Mozzarelle di bufala campana in carrozza con colatura d Alici di Cetara

Le Mozzarelle di bufala campana con colatura d Alici di Cetara, sono la ricetta di Cuocicucidici per Terra di Fuoco.

Per 12 mozzarelline

6 fette di Pancarrè fatto in casa

6 bocconcini da 50 g circa ognuno (tagliati a metà ) di mozzarella di bufala Campana DOP

1 cucchiaino di colatura di alici di Cetara

2 uova

Pangrattato

Olio per friggere ( io uso quello di arachidi, ma in caso di intolleranze uso anche quello di mais)

 

Fate sgocciolare qualche minuto le mozzarelle in un colino.

Mettete a scaldare l’olio in un tegame, io di solito friggo con olio profondo , quindi non uso mai tegami larghi, ma piuttosto piccoli, in questi casi ho un usato un pentolino dal diametro di 18 cm .

Da ogni fetta di Pancarrè ricavate con un coppa pasta di 5 cm di diametro    (che corrisponde circa al diametro del bocconcino di mozzarella) due cerchi . Sbattete le uova in una ciotolina. Su ogni cerchio di pancarrè aggiungete due gocce (mi sono aiutata con una cannuccia) di colatura di alici di Cetara . Mettete il mezzo bocconcino di mozzarella tra due cerchi di pancarrè, che terrete fermi con uno spiedino di legno. Passate nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato e nuovamente nell’uovo, ripassatelo per una seconda volta nel pangrattato.

Con il manico di un cucchiaio di legno fate la prova nell’olio , e se vedete che il capo del manico immerso nel tegame si riempie di bollicine attorno, l’olio è a temperatura per la frittura. Immergete , tenendo le mozzarelline in carrozza dallo spiedino, e fate dorare. Scolate su carta assorbente e servite.

Note: volendo fare assaggiare queste mozzarelle in carrozza a maritozzo , che sarebbe tornato solo per cena, ne ho tenute alcune da parte, le ho solo passate due minuti in forno già caldo e hanno ripreso fragranza e morbidezza. Questo per dire che le si può preparare qualche ora prima, e poi scaldarle velocemente qualche minuto prima di servirle.

 

 

 

Leave a Reply

Stai usando Ad Blocker, vero?

Il nostro sito web è on line grazie alla pubblicità. Se puoi, supportaci disabilitando Ad Blocker per questo sito: non avrai video o altre pubblicità invasive... è una promessa!

Refresh