TOP

Taralli n’zogna e pepe (taralli strutto pepe e mandorle)



Taralli n'zogna e pepe (taralli strutto pepe e mandorle)

Taralli n’zogna e pepe (taralli strutto pepe e mandorle)

I Taralli n’zogna e pepe (taralli strutto pepe e mandorle) sono un classico della cucina napoletana. Questa, la versione di Mimma per Terra di Fuoco.

Ingredienti per circa 24 taralli

– 400 gr. farina 00
– 100 gr. farina di farina Manitoba

– 200 gr. di mandorle non spellate
– 150 gr. di strutto morbido
– 1 cucchiaino di pepe nero macinato
– 2 cucchiaini di sale
– 1 bustina di lievito di birra disidratato
– 50 gr. di acqua tiepida

Procedimento

– impastare le farine con l’acqua tiepida e il lievito di birra, sino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo
– aggiungere il sale, il pepe e 150 gr. di mandorle tritate
– impastare per 5 minuti ancora
– mettere l’impasto in una ciotola, coperto da un pile e lasciare lievitare sino al raddoppio
– ricavare delle palline da 50 gr. ciascuna
– assottigliare le palline e ottenere un cordoncino spesso un dito e lungo circa 40 cm.
– piegare il cordoncino a metà, attorcigliarli e formare una ciambellina
– adagiare i taralli su una teglia coperta da carta forno
– decorarli con le mandorle intere
– coprire e lasciare lievitare, nuovamente, sino al raddoppio
– cuocere in forno caldo a 200° per 20 minuti
– abbassare la temperatura a 150°, modalità ventilato per 30 minuti o, comunque, sino a quando, saranno “tricottati” cioè ben croccanti, ma non bruciati
– accompagnare con birra ghiacciata o con un buon rosso

 

taralli n'zogna (strutto) e pepe napoletani taralli n'zogna (strutto) e pepe napoletani

Teresa De Masi

Perché anche in cucina non si smette mai di imparare, di crescere e - soprattutto - di meravigliarsi.

«

»

1 COMMENT

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.