Gnocchetti ai gamberi



gnocchi ai gamberi

Un piatto non eccessivamente complicato, devo dire, se si ha dimestichezza con gli gnocchi di patate. Intanto che si preparano questi, si prepara il fondo di cottura (irrinunciabile). Unica cosa da tenere presente, gli gnocchi meglio farli di misura piccola, tagliando poi i gamberi nelle stesse dimensioni. Per la quantita’ va tenuto conto che i gamberi devono essere abbondanti, almeno in peso pari alla metà di quello degli gnocchi. Non guaseterbbe poi una mazzancolla o uno scampetto per decorare il piatto al momento di servire.

Si procede così.

Si puliscono i gamberi, mettendo da parte i gusci. Con questi, si prepara un fondo di cottura ben ristretto.

Si preparano gli gnocchi, con l’avvertenza di non farli troppo teneri (aggiungendo quindi un po’ piu’ di farina del solito). Andranno ripassati in padella, se troppo teneri, quindi si spappolano. Si possono anche preparare degli strangulaprieviti, volendo.

Il piatto viene poi preparato cuocendo velocemente i gamberi sgusciati in padella (pochissimi minuti: appena cambia colore il gambero e’ pronto) e si cuociono i gamberoni che serviranno da decorazione. Io li ho cotti al vapore ma non mi piacciono le macchie bianche che sono saltate fuori. La prossima volta, li preparo in padella oppure li bollo.

Intanto si cuociono gli gnocchi che, una volta pronti, si ripassano in padella con il fondo di cottura e si mescolano – a fuoco spento – ai gamberi sgusciati e cotti.

Si serve, decorando la sommità del piatto con una mazzancolla.

La discussione nel forum



Ti è piaciuto questo post? Facci sapere quanto, dandoci un voto attraverso le stelle che trovi qui sotto. E se hai domande o argomenti da approfondire, faccelo sapere nei commenti: saremo felici di darti le risposte che cerchi in nuovi post dedicati.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessuno ha votato sinora... sii il primo!)
Loading...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.