La ricetta per preparare una base di pesce per zuppe, minestre e risotti

Questa ricetta per preparare una base di pesce è ottima per insaporire diverse preparazioneoppure da preparare e congelare in modo da poterla utilizzare alla bisogna. Si utilizzano soprattutto pesci di scarto, arricchendo poi con verdure di stagione.

Preparare una base per piatti di pesce

Unica accortezza: qualora si usino scarti di pesce un po’ sanguinolenti o con lische, metterli a mollo una trentina di minuti in acqua fredda servirà da eliminare le impurità che tendono a dare alla preparazione un retrogusto un po’ amaro.

La ricetta per preparare una base di pesce

Mettere un velo d’olio in pentola e fare leggermente appassire le verdure dopo averle cosparse con del sale grosso. Aggiungere quindi  il pesce:  in questo caso  canocchie e ali di razza.

Coprire d’acqua e lasciar sobollire per circa un’ora .

Preparare una base per piatti di pesce

Spolpare quindi il pesce cotto e metterlo dentro il brodo ben filtrato: frullare quindi con un frullatore ad immersione, in modo da  ottenere un brodo appena più denso.

Il liquido ottenuto può essere usato per  portare a cottura un risotto, fare una minestra o una zuppa aggiungendo magari una patata da frullare a cottura. Ottima anche per preparazione di creme di pesce . Oppure per cuocerci della pasta: per esempio, spaghetti spezzati in brodetto di pesce.



Ti è piaciuto questo post? Facci sapere quanto, dandoci un voto attraverso le stelle che trovi qui sotto. E se hai domande o argomenti da approfondire, faccelo sapere nei commenti: saremo felici di darti le risposte che cerchi in nuovi post dedicati.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessuno ha votato sinora... sii il primo!)
Loading...