La ricetta delle fave dei morti Triestine



Questa ricetta delle fave dei morti si presta particolarmente ad essere colorata, come nella tradizione triestina. Si conservano in scatola di latta e si regalano in sacchettini trasparenti legati con un fiocchetto di solito quando si va in visita in prossimità della festività di Ognissanti.

la ricetta delle fave dei morti

 

LA RICETTA DELLE FAVE DEI MORTI

Ingredienti
gr 100 di farina di mandorle 
1 albume 
gr 100 zucchero 
1 limone 
farina q.b. 
noce moscata q.b ovvero pizzico gentile 
l’interno di mezza bacca di vaniglia

Procendimento
In una ciotola mettere la farina di mandorle con lo zucchero e la vaniglia. Incorporavi un p’ alla volta l’albume a neve ben ferma, la buccia del limone grattuggiata, il pizzico di noce moscata (poco poco) e la farina quel tanto che serve a dare all’impasto media consistenza. 
Prenderne a pezzetti e fare delle palinne un pò più grandi di una nocciola e un pò più piccole di una noce. 
Mettere poi le palline su carta forno ed infornare a calore moderato per 10-12 min. 
Se piace l’effetto si aggiunge del colore all’impasto. 

 

la ricetta delle fave dei morti

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.