Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

sacher torte

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

sacher torte

Messaggioda trizzi » 28/08/2004, 7:53

ecco, come promesso, la ricetta della sacher torte:

far sciogliere a bagnomaria 150 g di cioccolato fondente con 150 g di burro, e lasciare intiepidire.
aggiungere 150 g di zucchero, 6 tuorli (1 ad uno, facendo assorbire bene un tuorlo prima di aggiungere il successivo), 150 g di farina, lievito q.b. e le sei chiare montate a neve. prima di mettere le chiare l'impasto é piuttosto duro, e se si attacca al cucchiaio é normale.

mettere in forno a 150° per circa 45 minuti.

quando la torta é fredda, tagliarla in due dischi, e farcire con gelatina di albicocche (la marmellata anche va bene, ma la gelatina é nella ricetta originale). l'importante é che il dolce sia freddo, senno' la gelatina si scioglie e 'sparisce'.

coprire con una glassa al cioccolato fatta con 100 g di zucchero a velo, 40 g di burro fuso, 25 g di cacao amaro e acqua fredda q.b. (assaggiate la glassa, ad alcuni piace piu' dolce. ma attenti al burro: piu' ne mettete e piu' dura diventa). al momento di stenderla la glassa deve essere un po' liquida ma non colare.

voilà
:D
fatemi sapere se vi piace
Avatar utente
trizzi
 
Messaggi: 1050
Iscritto il: 24/08/2004, 11:25
Località: Ginevra

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: sacher torte

Messaggioda TeresaDeMasi » 31/08/2004, 10:33

trizzi ha scritto:ecco, come promesso, la ricetta della sacher torte:
fatemi sapere se vi piace


E, come promesso, ci attacco pure la mia per un confronto.

farina (20 gr),
maizena (40gr),
del burro (90gr),
zucchero a velo (80gr),
del cioccolato fondente (90 gr),
della farina di mandorle (30gr), 3- amare
4 tuorli, 5 albumi e mezza bustina di lievito.

Prima monto il burro morbido con 50 gr di zucchero,
poi aggiungo i tuorli e il cioccolato fuso, poi - ancora-
la farina, la maizena e il lievito. E gli albumi montati a neve.
Inforno (a 180°) D

Intanto, tempero il cioccolato, per la glassa.
Un paio di etti: lo sciolgo a bagnomaria e continuo a
mescolare fino a quando non è ben fuso.
Poi lo rovescio sul marmo e lo lavoro,
a lungo, con una spatola.
Lo rimetto sul fuoco e, quando è il
momento di ricoprire la torta,lo faccio sciogliere di nuovo.
Intanto la torta è pronta.
La spennello con un po' di confettura di
albicocche sciolta in un po' d'acqua e la ricopro con il cioccolato.
Infine con un"cuppitiello" di carta, il tocco finale: la scritta Sacher.


<IMG src="http://www.taccuinistorici.it/fotoricette/163.jpg" width="220" heigth="188">
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda liz » 07/09/2004, 14:51

Fatta :smile: Risultato ottimo direi devo solo aggiustare il tiro per la copertura!!!!
Grazie a Trizzi e anche a Teresa ho "mescolato" le informazioni et voilà una torta meravigliosa! Di bella presentazione anche se "veloce" da realizzare: un figurone alla cena di ieri sera!
Ecco le dosi che ho utilizzato:
85 gr. maizena
50 gr. farina per dolci
6 tuorli e 6 albumi
250 gr. cioccolato fondente
100 gr. burro
125 gr. zucchero a velo
1 bustina lievito
Ho montato bene bene tuorli e zucchero, albumi a neve. Sciolto il cioccolato col burro, ho lasciato intiepidire il composto prima di amalgamarlo ai tuorli montati, quindi ci ho aggiunto le farine setacciate, gli albumi montati a neve ferma e per ultimo il lievito.
In forno a 160° per 40 minuti, altri 10 minuti in forno spento e socchiuso, sfornato su gratella e lasciato raffreddare dento il forno aperto.
A raffreddamento completo ho tagliato il dolce in due ci ho messo la marmellata di albicocche (purtroppo non avevo ne farina di mandorle ne gelatina, proverò la prossima volta :grin: ) ricoperto con 100 gr. di zucchero a velo 35 gr. di cioccolato amaro in polvere e un po' d'acqua .... penso che per il diametro di 26 cm. visto che la torta era lievitata per benone aumenterò la glassa ai 150 gr. di zucchero :sad:
Grazie ancora
Liz
liz
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 26/04/2004, 12:18
Località: Padova

Re: sacher torte

Messaggioda ELiBuS » 28/12/2007, 21:14

Teresa/gennarino ha scritto:La spennello con un po' di confettura di
albicocche sciolta in un po' d'acqua e la ricopro con il cioccolato.


A che serve la spennellatura? :shock:

A renderla liscia e a migliorare la stesura della glassa, impedendo - per esempio - che si vedano briciole.

guarda qui: http://www.gennarino.org/nuovo_sito/con ... w/330/239/
ELiBuS
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 12/10/2007, 11:30
Località: Roma

Re: sacher torte

Messaggioda Angionedda » 29/12/2007, 17:57

Metto anche la mia, và. :) Per la base: 6 uova; 150g di zucchero; 150g di cioccolato fondente al 70%; 150g di burro; 150g di farina 00 (eventualmente 20% di fecola).
Fondere il cioccolato a bagnomaria. Montare il burro a temperatura ambiente con una forchetta e aggiungere il cioccolato. Montare a caldo i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale, a lungo, tirare fuori e continuare a montare sino a raffreddamento. Aggiungere burro e cioccolato. Montare a neve ben ferma gli albumi. Incorporare la farina e infine le chiare (eventualmente sacrificare un po' di chiare per ammorbidire l'impasto, ma se tutto è andato come doveva, si lavorerà sempre con un composto molto spumoso). L'impasto finale avrà l'aspetto di una mousse. Cuocere come pandispagna.
Una volta freddo: nappare con gelatina di albicocche e coprire con una glassa fondente fatta con: 200g di zucchero, 50g di acqua, 20g di glucosio, 200g di cioccolato fondente. Non spatolare.
Valeria
Avatar utente
Angionedda
 
Messaggi: 1015
Iscritto il: 01/04/2007, 13:34
Località: Sardegna del sud-ovest

Re: sacher torte

Messaggioda ELiBuS » 29/12/2007, 20:24

ELiBuS ha scritto:Grazie...ma perchè hai modificato il post? Non ho fatto caso alla risposta fino ad adesso.
m-

Perche' sono tonta e mi sono sbagliata... :-x Qualcuno poteva farmelo notare, pero', mentre ero ancora in tempo a rimediare... :-)
ELiBuS
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 12/10/2007, 11:30
Località: Roma

Re: sacher torte

Messaggioda piero » 01/01/2008, 9:07

E' un dolce che una volta mi piaceva poco...poi ultimamente ha cominciato a piacermi e finalmente ieri mattina ho deciso di farlo, seguendo per l'impasto le dosi e la ricetta di Teresa.
Devo dire che mi sono ricreduto: è veramente buono!!!!

Per la glassa ho fatto sciogliere a bagnomaria 100gr di panna, 50 di zucchero e 150 cioccolato fondente, e poi l'ho versata sopra la torta con la tecnica della gratella. Benché il sapore fosse ottimo, l'aspetto lasciava molto a desiderare (tanto che non l'ho neanche fotografata). Puo' dipendere dal fatto che avendo tolto il disco di sopra (la torta era troppo alta), ho tolto anche la crosticina che avrebbe retto meglio come base della glassa? Oppure sopra va spennellato qualcosa che faccia da base per la glassa? Oppure le dosi per la glassa (prese da un ricettario) non sono adatte?

La vorrei rifare in versione fotografabile... Mi aiutate?

'assie!

P.S. lo so che pre la glassa avrei dovuto seguire le dosi di Trizzi o il procedimento di Teresa, ma visto che quelle che ho preso erano su un ricettario (quindi le prendo per buone) volevo capire dove ho sbagliato...
:)
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: sacher torte

Messaggioda AntonellaRagnetto » 01/01/2008, 10:17

Piero la glassa della sacher è rigida e non molle....anche se la glassa di trizzi è goduriosa, non rispecchia la ricetta che tradizionalmente si usa fare nelle case tedesche e austriache.... 8-)
/comunque poi va a finire ch eognuno mette ciò che piace
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Re: sacher torte

Messaggioda piero » 01/01/2008, 12:48

Grazie, Little-Spider....ma quindi? Che consiglio mi daresti? :)
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: sacher torte

Messaggioda AntonellaRagnetto » 01/01/2008, 13:05

piero ha scritto:Grazie, Little-Spider....ma quindi? Che consiglio mi daresti? :)

Di fare ciò che vuoi ;-)
per me la sacher ha la copertura croccante.... :P
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Re: sacher torte

Messaggioda sENZApretese » 02/01/2008, 20:39

Ho fatto la sacher :)
Ho seguito la ricetta di Trizzi, ho solo sostituito 35 gr di farina con altrattanta farina di mandorle.
Per la glassa ho seguito le indicazioni di Marialetizia, cioè 200 gr di cioccolato, 70 gr di burro e 2 cucchiai d'acqua.
La torta io non l'avevo mai mangiata e, nonostante non vada matta per i dolci al cioccolato, l'ho trovata buonissima ed ha riscosso parecchio successo: grazie Trizzi.
Ho messo la confettura di albicocche, ma penso che la prossima volta proverò ad usare quella di arance.
La ricetta della glassa è molto ben calibrata: è stato semplicissimo colarla sulla torta e alla fine aveva una consistenza ottimale: non era morbida, ma molto compatta; allo stesso tempo non troppo indurita, insomma facile anche da tagliare.


Immagine




Immagine
Enza
Avatar utente
sENZApretese
 
Messaggi: 770
Iscritto il: 11/08/2006, 18:00
Località: provincia di Palermo

Re: sacher torte

Messaggioda paoletta » 02/01/2008, 22:17

Enza, è fantastica!! :sad: :woot:

Com'è il procedimento della glassa di ML?
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: sacher torte

Messaggioda sENZApretese » 03/01/2008, 0:40

paoletta ha scritto:Enza, è fantastica!! :sad: :woot:

Com'è il procedimento della glassa di ML?


:) Avevo un po' di timore, ma è venuta bene.

Ho sciolto a bagnomaria cioccolato e burro, quando era ben sciolto ho aggiunto l'acqua mescolando con la frusta vigorosamente.
Poi ho aspettato che scendesse un po' la temperatura, sempre mescolando, e l'ho versata sulla torta, tenendone da parte un po' per la scritta. L'ho fatta col conetto di cartaforno, la S tremula è dovuta al fatto che non ho aspettato abbastanza :grin: non ho il termometro: ho fatto ad occhio.
Enza
Avatar utente
sENZApretese
 
Messaggi: 770
Iscritto il: 11/08/2006, 18:00
Località: provincia di Palermo

Re: sacher torte

Messaggioda marialetizia » 03/01/2008, 3:05

Che bella, sono contenta che ti sia piaciuta la glassa. A me piace perchè, come facevi notare tu, non è morbida, è proprio un guscio, ma si taglia una meraviglia senza spezzarsi.
Avatar utente
marialetizia
Non Umano
 
Messaggi: 641
Iscritto il: 12/03/2005, 9:26
Località: Napoli

Re: sacher torte

Messaggioda irene » 03/01/2008, 10:44

la mia sacher torte ... con l'aiuto di norman

Immagine

una tortiera del diametro di 24/26 centimetri

6 uova di gallina ruspante,
150 gr. di burro,
150 gr. di farina,
150 gr di zucchero semolato,
40 gr di zucchero a velo (non vanigliato !) e
150 gr di cioccolato fondente.

Per farcia e copertura:

200 gr di cioccolato fondente,
200 gr di confettura di albicocche sciolta con un po' di acqua calda e setacciata. Tutto questo in


NORMAN DICE ...
( E' sachertorte, voila!)

"Norman e' viennese. Norman abita in Italia da molti anni. Norman si paga affitto e bollette producendo Sachertorte per alcuni caffe' del centro.
Norman e' stato sottoposto a un terzo grado serratissimo, la sera di Vigilia.
Norman e' stato molto paziente e comprensivo. Un vero gentiluomo."

SACHERTORTE

Norman dice: "Il burro deve essere gia' molto soffice e montato quando aggiungi i tuorli, uno alla volta, e non ti stancherai di frustare bene per svariati minuti, prima di aggiungere il tuorlo successivo. Questo e' almeno il 50% della riuscita finale."

Norman dice: "Cuoci la torta a lungo, e a bassa temperatura. Io vado per 1h30 a 130°, non deve cuocere in fretta perche' se no si asciuga troppo e sa di uovo cotto. Anche il pentolino pieno d'acqua nel forno aiuta."

Norman dice: " Per la copertura, tieni sul fuoco dello sciroppo di acqua e zucchero abbastanza denso, ed usalo a cucchiaini per rendere piu' fluido il cioccolato. Tempera il cioccolato. Cioe' fanne cadere una cucchiaiata sul piano di marmo e lavoralo con una spatola fino a che e' freddo. Poi raschialo via e rimettilo nel bagnomaria. Ripeti questo per 4-5 volte. Questo rendera' la copertura lucente. Ti accorgi che il cioccolato e' pronto da come cola dal cucchiaio mentre lo mescoli. Da questo punto in avanti e' Zen, lo fai colare sulla torta senza spalmarlo, rifinisci solo i bordi. Devono vedersi le onde di cioccolato solidificato che si propagano, come lava di vulcano. La passatina in forno per uniformare il tutto e' un po' grezza e banale."

Norman dice: "Nonostante alcune ricette dicano che ci vogliono i biscotti sbriciolati, io nella Sachertorte non ce li ho mai visti".

questa la glassa ... che deve essere ... morbida lucida ... ma non appiccicosa!

STRASPERIMENTATISSIMA...POTETE ANDARE SUL SICURO!

per ogni 100 gr. di cioccolata fondente...con 30 gr. di acqua
100 gr di zucchero più 33 gr. di acqua

si scioglie la cioccolata alla solita maniera

si cuoce lo zucchero con l'acqua fino a 110° per chi non ha il termometro fino alla cottura del "piccolo filo"

si incorpora molto adagio lo zucchero alla cioccolata sciolta ma non raffreddata...
si lavora il tutto con molta energia per qualche minuto...

ecco con il sistema uova montate con zucchero a velo
albumi montati con zucchero semolato

non ho mai più sbagliato!
irene
irene
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 07/10/2007, 15:11
Località: roma

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 8 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code