Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda piero » 11/09/2009, 16:55

Una volta vidi questo video e mi piacque molto il sistema usato da Antonio Colonna per preparare i Bucatini Cacio & Pepe; provai e i risultati furono convincenti al punto da adottare anch’io lo stesso metodo.

Poi, l’altro ieri, ZiaPaoletta propone questa brillante variante: la “Cacio & Pepe al Contrario”.
In men che non si dica il suo blog è stato tempestato da commenti e osservazioni che inevitabilmente mi hanno coinvolto, motivo per cui non potevo esimermi dal metter in atto l’opera la sera stessa.

Per ogni 100gr di pasta, 60 gr di pecorino, 420 gr di acqua (non salata secondo me, poco salata secondo ZiaPaoletta).

Portare l’acqua a ebolizione, calare la pasta e iniziare a mantecare col pecorino quando manca un minuto alla cottura, sploverandoci sopra il pepe.

Secondo ZiaPaoletta la pasta a fine cottura dovrebbe aver assorbito tutta l’acqua; a me non è successo ma poco importa, basta avere un mestolo a portata di mano.

Ecco il risutlato finale dello ZioPiero:

Cacio e pepe g.JPG
Cacio e pepe g.JPG (54.58 KiB) Osservato 5328 volte


Osservazioni:
Colonna suggerisce di spezzare in 3 i bucatini, io – come vedete – ho allungato la pentola!

Cacio e Pepe 1g.jpg
Cacio e Pepe 1g.jpg (37.58 KiB) Osservato 5327 volte


L’acqua che mi è avanzata non è stata poca, ma – ripeto – meglio così che doverla aggiungere.

Cacio e Pepe 2g.jpg
Cacio e Pepe 2g.jpg (33.26 KiB) Osservato 5328 volte


Considerazioni finali personali:
se riuscite a non far avanzare l'acqua, il metodo di ZiaPaoletta è più semplice e ha il merito di poter utilizzare fino in fondo tutto l'amido rilasciato dalla pasta; il metodo Colonna, invece, vi impegna un po' di più ai formelli, ma ha il pregio di farvi utilizzare esattamente l'acqua che vi serve e tutto l'amido che viene rilasciato, a beneficio della cremosità del condimento.

A voi la prova ;-)
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda paoletta » 11/09/2009, 17:21

Ma, al di là dell'acqua avanzata che come si è detto potrebbe dipendere dalla pasta, ma la cremosità, c'è? Cioè, quella che vedo, va bene?

/ah, senti, ora di Reggina ce n'è una sola e ok, ma Zia proprio eh?? :grin:
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda caris » 11/09/2009, 18:59

Io l'ho provati ieri sera col metodo di paoletta!!!Buonissimi!!
Ho usato un etto e mezzo di pasta e 600 gr di acqua....data la discussione sul blog ho salato leggermente e usato 70 gr di pecorino (ho fatto la media fra paola e zio e ho aggiunto la metà).
Buoni davvero, a me l'acqua non è avanzata e anzi, forse 20 gr in più ci sarebbero stati bene! La prossima volte non salerò perchè sono venuti leggermente troppo saporiti! Anche io non ho spezzato nulla (non mi riesce, li devo lasciare interi) e ho allargato la pentola :-P :-P Come dicevate, la cremina è venuta bene e subito :smile: Non me lo aspettavo perchè nel metodo precedente 8O 8O aveva grumi dovunque (ebbene sì..me l'avevano insegnata con l'olio)
ma quante ne sapete?? :cool:

Maria Grazia
http://www.cookingplanner.it

stat rosa pristina nomine nomina nuda tenemus
Avatar utente
caris
 
Messaggi: 1533
Iscritto il: 19/07/2009, 22:21
Località: Roma

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda piero » 11/09/2009, 20:04

caris ha scritto:Ho usato un etto e mezzo di pasta e 600 gr di acqua


Bene, Caris.
Ci potresti dire esattamente che tipo di pasta hai usato, marca, modello, cilindrata e quanto ci mette da 0 a 100km/h? (o meglio i tempi di cottura?)

:)
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda friggi62 » 30/09/2009, 16:30

Stasera sperimentero' in diretta questo metodo. Ho comprato stamattina degli Scialatielli (pasta fresca di semola) cottura 6 minuti.
Come mi regolo :shock: con il quantitativo d'acqua per 375 gr di pasta?
:)
Monica
Avatar utente
friggi62
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 19/01/2009, 18:37
Località: Milano

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda piero » 30/09/2009, 18:04

friggi62 ha scritto:Stasera sperimentero' in diretta questo metodo. Ho comprato stamattina degli Scialatielli (pasta fresca di semola) cottura 6 minuti.
Come mi regolo :shock: con il quantitativo d'acqua per 375 gr di pasta?
:)


In diretta? Con la webcam?

Senti a me: fai il metodo Colonna, così non rischi di toppare con l'acqua e ti darà maggiori soddisfazioni ;-)

Butta la pasta quando l'acqua (non salata) bolle; dopo un minuto togli la maggior parte dell'acqua e mettila in un altro pentolone sul fuoco accesso. Man mano che l'acqua con la pasta si consuma, la aggiungi prendendola dal pentolone.

Mi rimane solo un dubbio sulla pasta fresca... domani ci dirai, anzi stasera, in diretta!!!
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda Adriano » 30/09/2009, 18:20

Io la faccio in padella, versando l'acqua che ho in un pentolino sul fuoco, credo sia la cosa più comoda.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda fenicottero » 30/09/2009, 18:31

Piero, tu con il metodo di colonna usavi la marca da lui indicata, o una a tua scelta?
io adooooro la cacio e pepe, ma non la so fare, e mi aiuto con un pò di burro :oops:
Avatar utente
fenicottero
 
Messaggi: 99
Iscritto il: 30/06/2009, 22:12

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda friggi62 » 30/09/2009, 18:33

Certo Piero, pasta fresca e perche' no, a Roma non fate i Tonnarelli cacio e pepe o alla gricia 8) ?
Adriano, quindi metti a bollire la pasta in poca acqua e poi l'aggiungi?
Comunque l'esperimento ve lo racconto domani, stasera vado in diretta con gli ospiti :D niente webcam e che figura ci faccio senno'..
Monica
Avatar utente
friggi62
 
Messaggi: 836
Iscritto il: 19/01/2009, 18:37
Località: Milano

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda Adriano » 30/09/2009, 18:43

friggi62 ha scritto:Adriano, quindi metti a bollire la pasta in poca acqua e poi l'aggiungi?

si, ed inserisco il pecorino a fuoco spento, in questo modo non si ammassa, si scioglie omogeneamente.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda fenicottero » 30/09/2009, 18:46

Adriano, quindi tu aggiungi acqua pura?
perchè mi sembrava di capire che quello su cui colonna puntava era che l'acqua che aggiungeva piano piano conteneva comunque l'amido già rilasciato dai bucatini, e che questo servisse per raggiungere la giusta cremosità..
Avatar utente
fenicottero
 
Messaggi: 99
Iscritto il: 30/06/2009, 22:12

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda Adriano » 30/09/2009, 18:50

fenicottero ha scritto:Adriano, quindi tu aggiungi acqua pura?

si

fenicottero ha scritto:perchè mi sembrava di capire che quello su cui colonna puntava era che l'acqua che aggiungeva piano piano conteneva comunque l'amido già rilasciato dai bucatini, e che questo servisse per raggiungere la giusta cremosità..

in quest'altro modo lo rilasciano in padella e non ne perdi un cicinino ;-)
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda fenicottero » 30/09/2009, 18:51

devo provare a farla al più presto, magari una dose singola per me domani a pranzo, per cominciare!
Avatar utente
fenicottero
 
Messaggi: 99
Iscritto il: 30/06/2009, 22:12

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda caris » 30/09/2009, 20:22

piero ha scritto:
Non ci credo che una romana possa aver fatto gli spaghetti e non i bucatini!!!! :cry: :cry:


arrivo tardi...però zio ora credo che ti darò un colpo al cuore serissimo: ebbene sì! Spaghetti, sia perchè mi hanno sempre fatto mangiare quelli qui a ROma (ma allora dove mi hanno portato??? :shock: ) sia perchè sono Zia Paoletta bolg-dipendente!
Marca a me sconosciuto (ma Alla "signora paoletta " no)..Ceccato e 10 minuti di cottura

ora puoi tirarmi le pietre!!!! 8-)
http://www.cookingplanner.it

stat rosa pristina nomine nomina nuda tenemus
Avatar utente
caris
 
Messaggi: 1533
Iscritto il: 19/07/2009, 22:21
Località: Roma

Re: Cacio e Pepe by ZiaPaoletta e ZioPiero

Messaggioda paoletta » 30/09/2009, 20:30

caris ha scritto:Marca a me sconosciuto (ma Alla "signora paoletta " no)..Ceccato e 10 minuti di cottura

ora puoi tirarmi le pietre!!!! 8-)


è ottima, guai a chi tira :D
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 9 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code