Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Il paris brest di ieri...

La buca dei pasticcioni! per quelli che hanno voglia di lavorare in gruppo.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Il paris brest di ieri...

Messaggioda TeresaDeMasi » 15/01/2006, 23:01

Buono, ERA... :grin:

Immagine

si disegna un anello di pasta bigne'.

Immagine

Se ne disegna un altro immediatamente vicino

Immagine

E un terzo sopra, esattamente in mezzo ai due di prima.

Immagine

Lo si cuoce

Immagine

Lo si farcisce di crema pasticcera

Immagine
E si completa con zucchero a velo e decorazioni di caramello.

Immagine

Immagine

Ps. datosi che mi hanno chiesto la ricetta su un forum 'mericano, qualcuno - per pieta', tanto per non farli sbellicare dalle risate dall'altra parte dell'oceano - mi puo' tradurre questi passaggi... PEFFAVORE??? :oops:
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda FrancescaSpalluto » 16/01/2006, 11:05

Admin, io ti traduco pure, ma ti dico subito che per gli americani ti chiederanno: dimensioni, tempi di cottura, ecc. diciamo che noi siamo piu' arruffoni eh, eh. P.S.: dove hai preso la ricetta:roll: . Io avrei preferito usare una bocchetta liscia, seconda osservazione, ma il paris brest dovrebbe avere una crema pasticcera/burro alle nocciole...correct?


*With a pastry bag pipe out one round of the pâte à choux .

*Pipe out another round of dough on the outiside of the first one

*followed by a third round, on top and in between rounds #1 and #2

*Bake it (temperature? Function?)

*Fill it with pastry cream

*Dust with powdered sugar and garnish with caramel
Avatar utente
FrancescaSpalluto
Non Umano
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 21/10/2005, 5:24
Località: New York

Messaggioda TeresaDeMasi » 16/01/2006, 16:14

sereme ha scritto::smile: :smile: ehi capa,che meraviglia!!!!!
E'una di quelle cose che ho sempre desiderato fare :roll: pero'che ricetta hai usato esattamente x la pasta choux?


Guarda che e' piu' facile di quel che sembra. la ricetta della pasta che ho usato e' questa:
http://www.gennarino.org/forum/viewtopi ... ght=eclair
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda TeresaDeMasi » 16/01/2006, 16:27

Francesca Spalluto ha scritto:Admin, io ti traduco pure, ma ti dico subito che per gli americani ti chiederanno: dimensioni, tempi di cottura, ecc. diciamo che noi siamo piu' arruffoni eh, eh. P.S.: dove hai preso la ricetta:roll: . Io avrei preferito usare una bocchetta liscia, seconda osservazione, ma il paris brest dovrebbe avere una crema pasticcera/burro alle nocciole...correct?


Uffa allora dillo che mi vuoi ridere dietro.... :oops: quelle sono solo didascalie, la ricetta l'ho gia' postata (tradotta come potevo).
Eccola, bacchetta pure...
500 gr of water,
175 gr of butter
250 gr of flour ( low gluten content),
600 gr of entire eggs
13 gr salt

Place water, butter and salt in a medium saucepan and bring slowly to a simmer. Turn off heat and add the flour all at once. Stir vigorously with a wooden spoon until that the paste is detached from the wall. Return to medium heat to dry the paste.
Remove from heat,let cool a bit and incorporate eggs one to the time with a wooden spoon or the paddle. Load mixture into pastry bag with a round tip and pipe out as required on a parchment paper . Bake choux pastry at 220° C (425°F) until fully puffed and start to show some color. Then, reduce the 190° (375°F) and bake about 10 or 12 munutes longer. A wooden skewer inserted into the center should come out almost dry.



Inglese a parte, e' una ricetta etoile (specifico, mi e' stata chiesta la ricetta della pasta bigne', non del paris brest)... non ti convince? E rispetto alla ruota di bicicletta, l'ho scritto nell'altro post che visto che nessuno mi faceva la torta mi toccava farla a me, con quello che avevo in casa... :(
Insomma, la smettete di sgridarmi qua? :grin:
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Ospite » 18/01/2006, 13:54

Immagine
e questo è il mio fatto con la ricette di Paprika di coquinaria!
Ospite
 

Messaggioda TeresaDeMasi » 21/01/2006, 18:06

carlachicca ha scritto:l'ho farcito con crema chantilly
e veramente era squisito!


Abbiamo scoperto il colpevole... :grin:
Ciao, benvenuta.:D
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Rossella » 21/01/2006, 18:44

carlachicca ha scritto:Grazie è un bel pò che vi leggo ma non osavo affacciarmi vista la vosta bravura ,poi ho preso coraggio.

che bello hai dato "VITA" a un dolce tanto buono :lol:
Ciao e benvenuta :eek:
Rossella
 

Messaggioda TeresaDeMasi » 18/03/2006, 19:36

Rossella ha scritto:Teresa che diametro ha il tuo paris brest? :shock:


Diametro e' una parola grossa;): ho usato un piatto piano per disegnare il cerchio esterno e uno da frutta per quello interno... :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Rossella » 18/03/2006, 20:57

Non ridete :grin: che c'è da piangere :-?

Immagine

Ho dimezzato la ricetta.
ossia :
125 farina :cry: :cry: :cry:
250 acqua
87gr.burro
300 gr. di uova,( le ho pesate senza guscio)possibile errore? :shock:
L'impasto una volta formato (ho aggiunto le uova gradualmente mettendo l'impasto nella planetaria) mi è sembrato morbido,infatti,quando ho formato i cerchi non hanno mantenuto la forma,il cerchio si è un pò spaparanzato , :-)in forno si è alzato,ma non tantissimo come succede con i bignè,e poi si è seduto :| :| :|
na ciabatta venne fuori,e manco alveolata :grin:
Rossella
 

Messaggioda Rossella » 18/03/2006, 21:24

ddaniela ha scritto:
temperatura e tempo di cottura?, non sembrerebbe ma ci mette molto a cuocere o dentro rimane crudo. :eek:

220° per i primi 15m. e poi a 200° per altri 20m. 8O 8O
l'impasto mi è sembrato più morbido,perchè non ha tenuto la forma da subito,questo può determinare lo spatascio? :shock:
Rossella
 

Messaggioda Glutine » 18/03/2006, 23:28

Rossella ha scritto:220° per i primi 15m. e poi a 200° per altri 20m. 8O 8O
l'impasto mi è sembrato più morbido,perchè non ha tenuto la forma da subito,questo può determinare lo spatascio? :shock:


Secondo me si, e' stato il mio stesso errore (vedi post sulle zeppole).
Io ero stato allerato dalla ricetta ma ho voluto mettere tutte le uova e l'ho reso troppo morbido. Deve essere sodo (quasi come una crema pasticcera dopo un'ora di frigorigero), altrimenti i bigne' si siedono...
Avatar utente
Glutine
 
Messaggi: 2051
Iscritto il: 12/02/2005, 14:52
Località: Bologna

Messaggioda Rossella » 19/03/2006, 9:52

admin ha scritto:
Rossella pero' mi sembra abbia seguito la ricetta etoile, quella in cui le uova sono pesate. E' questo che non capisco: non sarebbe dovuto succedere, quella ricetta e' testata (piu' di una volta). Vero e' che una pasta bigne' non deve essere semiliquida: mescolando l'impasto e tirando verso l'alto, si deve formare un ricciolino che non cade. Altrimenti, e' troppo liquida e si rischia la frittata.
Mi dispiace rosse', non capisco: che farina hai usato? :-)

Esatto Teresa,dimezzando le dosi,cosi come ho riportato sopra.
1)Ho pesato le uova senza guscio,possibile errore :shock:
2)ho asciugato bene l'impasto in tegame,ho lasciato che raffreddasse,e ho aggiunto le uova gradualmente utilizzando la planetaria,possibile errore :shock:
la cottura in forno credo che centra poco, penso che dipenda dall'impasto
3) farina 00
se troviamo l'inghippo io ci riprovo appena possibile 8-)
Rossella
 

Messaggioda Adriano » 19/03/2006, 10:24

Secondo me l'errore sta proprio nel pesare le uova, queste vanno aggiunte fino alla giusta consistenza, e l'ultimo va inserito sbattuto ed un pò alla volta. La vedo anche poco cotta, per me ci mancano 20 minuti a 180° di modo che si asciughi.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Messaggioda FrancescaSpalluto » 19/03/2006, 12:52

Adriano ha scritto:Secondo me l'errore sta proprio nel pesare le uova, queste vanno aggiunte fino alla giusta consistenza, e l'ultimo va inserito sbattuto ed un pò alla volta. La vedo anche poco cotta, per me ci mancano 20 minuti a 180° di modo che si asciughi.


D'accordo con Adriano
Avatar utente
FrancescaSpalluto
Non Umano
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 21/10/2005, 5:24
Località: New York

Messaggioda marialetizia » 19/03/2006, 12:57

Adriano ha scritto:Secondo me l'errore sta proprio nel pesare le uova, queste vanno aggiunte fino alla giusta consistenza, e l'ultimo va inserito sbattuto ed un pò alla volta. La vedo anche poco cotta, per me ci mancano 20 minuti a 180° di modo che si asciughi.


si, però quando abbasso la temperatura del forno per farlo asciugare si sgonfia e diventa una pizza, eppure la pasta è soda, mantiene la forma con la sac a poche e la bocchetta spizzata...qualcuno mi ha consigliato di mettere un pò di lievito, ma non sono d'accordo.
Avatar utente
marialetizia
Non Umano
 
Messaggi: 641
Iscritto il: 12/03/2005, 9:26
Località: Napoli

Prossimo

Torna a Laboratorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code