Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/06/2011, 14:57

Lo so che sapete farlo tutti, ma sono prove mie e allora le metto pure qua. :grin:



Soprattutto sul web, se ne leggono tante di istruzioni su come fare. Alcune giuste, altre discutibili.

La peggiore, dal mio punto di vista almeno? Il microonde. Seguito a ruota dal grill. Entrambe queste modalità, hanno un problema: non si limitano a bruciare la pellicina ma intaccano la consistenza della polpa del peperone, ammorbidendolo. Facendogli perdere quella che deve rimanere la caratteristica fondamentale di questa preparazione: la croccantezza. Un buon peperone arrostito, infatti, deve essere ancora consistente, una volta spellato. Occorre avvertire una leggera croccantezza , mordendolo.

Proprio per questo, la preparazione di un buon piatto di peperoni arrostiti inizia dalla loro scelta.
Al momento di comprarli, prendeteli in mano e soppesateli. Se sono leggeri, "desisti" (cit.). Se sono pesanti, invece,è buon segno: vuol dire che sono freschi, acquosi e di polpa spessa. Quasi perfetti. Rimane un dettaglio, ora: la loro forma. Per arrostire uniformemente devono essere il più regolari possibile. In questo modo la loro pellicina potrà bruciare uniformemente senza arrivare a cuocere la polpa.

Secondo passo: lo strumento per la cottura. Parlando di cottura casalinga, la cosa più semplice è una padella forata. Quella che si usa per le castagne, per capirci. Costa pochi euro ma per questa preparazione è molto comoda. La si mette sul fuoco e la si fa scaldare bene. Poi, vi si appoggiano i peperoni (puliti, ovvimamente) e, semplicemente, si aspetta. Anche facendo altro, che non distragga troppo per non correre il rischio di dimenticarsene. Ogni tanto, si controlla ogni peperone: non appena la pellicina a contatto con la padella si è bruciata, lo si volta in modo da consentire alla fiamma di bruciare un'altra parte. E si va avanti cosi', fino a quando il peperone non è diventato tutto bruciato.

Attenzione, però, al dettaglio fondamentale. Il peperone è tanto più buono quanto più sarete stati attenti a bruciare la sola pellicina. La polpa cioè deve rimanere il più cruda possibile, solo cosi' manterrete intatto il suo sapore. Sembra difficile, ma in realtà basta provarci per capire. Soprattutto dopo che avrete assaggiato.


La loro preparazione però, non finisce con la cottura. Occorre farli raffreddare.Ma non in un modo qualsiasi: occorre metterli al chiuso, in modo da far sviluppare vapore acqueo che, spingendo verso l'alto la pellicina, ne renderà molto semplice la sua asportazione. Sufficiente una pentola, per questo. Con coperchio. Quindi, quando il peperone è uniformemente bruciato, lo si ripone nella pentola e si copre con un coperchio. Dopo una mezzora, si tirano fuori e si pelano. Senza fatica. Se non ci credete, provateci e vedrete.

Ora, il vostro peperone è quasi pronto: rimangono solo i semi all'interno da asportare. Apritelo da un lato e portateli via cercando di non romperlo troppo. Per servirli in insalata non è importante, ma se decidete di riempirli ed arrotorarli, invece sì.

Eccolo è pronto da condire. Tagliatelo in strisce e mettetelo in una ciotola. A me piacciono conditi in modo molto semplice: olio buono, bello corposo, aglio (schiacciato in pezzi grossi, in modo da toglierlo via prima di servire) e una manciata di origano. Dimenticavo il sale: grosso, e di cervia. Che regali quella leggera sensazione di croccantezza in più.

Ultima raccomandazione: non lavate la padella, la condannereste irrimediabilmente alla ruggine. Limitatevi a farla raffreddare e a spolverarla dei residui bruciaticci.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda SteO153 » 22/06/2011, 15:45

TeresaGennarino ha scritto:La si mette sul fuoco e la si fa scaldare bene

Ecco specifica che gli figati del nucleare avendo piastre elettrice o induzione sono condannati a non poterli fare.
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/06/2011, 15:49

SteO153 ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:La si mette sul fuoco e la si fa scaldare bene

Ecco specifica che gli figati del nucleare avendo piastre elettrice o induzione sono condannati a non poterli fare.


Dici che meritano di saperlo? :grin:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda SteO153 » 22/06/2011, 17:13

TeresaGennarino ha scritto:
SteO153 ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:La si mette sul fuoco e la si fa scaldare bene

Ecco specifica che gli figati del nucleare avendo piastre elettrice o induzione sono condannati a non poterli fare.

Dici che meritano di saperlo? :grin:

Almeno i Gennarini Zurigesi sì, visto che usano fonti energetiche rinnovabili (è il contratto standard, usare energia prodotta dal nucleare e da combustibili fossili deve essere esplicitamente richiesto)
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda tuCoque » 22/06/2011, 17:40

Peccato non aver provato il sistema del microonde con piatto crisp, che li fa cuocere in meno tempo e quindi sono più buoni.
Con tutta la pelle.
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/06/2011, 18:03

tuCoque ha scritto:Peccato non aver provato il sistema del microonde con piatto crisp, che li fa cuocere in meno tempo e quindi sono più buoni.
Con tutta la pelle.


Sono un'altra cosa, completamente diversa da questa preparazione. Che infatti è senza pelle.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda Rossana » 22/06/2011, 18:58

SteO153 ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:La si mette sul fuoco e la si fa scaldare bene

Ecco specifica che gli figati del nucleare avendo piastre elettrice o induzione sono condannati a non poterli fare.

Stessa condanna che tocca ad una gennarina in Texas che ha disposizione solo 4 odiosissimi fornelli elettrici a serpentina :-?
Avatar utente
Rossana
Non Umano
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 20/02/2006, 16:46
Località: Texas, USA

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda Primavera » 22/06/2011, 23:04

Li ho fatti proprio oggi e dopo innumerevoli prove (nel forno, sotto il gril...) sono arrivata alal conclusione che il risultato migliore lo ottengo sullo spargigìfiamma del gas con fiamma piuttosto vivace. Per non sporcare, intorno alla fiamma metto un po' di pellicola in alluminio. Sto attenta a girare subito i peperoni appena la pelle diventa scura. Così facendo restano quasi crudi e belli sodi. Se avanzano, li congelo.
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/06/2011, 23:41

La signora si' che se ne intende. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda tuCoque » 23/06/2011, 9:32

Io ieri ho fatto 'sto sistema con la padella delle castagne, però ho sporcato tutto lo stesso perché un peperone si è rotto ed è uscita tutta un'acquaccia :-P

Però i migliori restano quelli alla brace, dai.
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda Primavera » 23/06/2011, 9:52

tuCoque ha scritto:Io ieri ho fatto 'sto sistema con la padella delle castagne, però ho sporcato tutto lo stesso perché un peperone si è rotto ed è uscita tutta un'acquaccia :-P

Però i migliori restano quelli alla brace, dai.

Se avessi messo l'alluminio....
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda TeresaDeMasi » 23/06/2011, 10:14

tuCoque ha scritto:Io ieri ho fatto 'sto sistema con la padella delle castagne, però ho sporcato tutto lo stesso perché un peperone si è rotto ed è uscita tutta un'acquaccia :-P

Però i migliori restano quelli alla brace, dai.


Ovvio che si'. Ma la prossma volta, sistema il fornello cosi'. :)ù
http://www.gennarino.org/peperarrost.htm

/grazie primavera di avermi ricordato il dettaglio dell'alluminio. Dieci anni fa, specificavo pure queste cose mo' me ne scordo. Ah, l'età... :cry:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda Cat » 23/06/2011, 11:04

TeresaGennarino ha scritto:Attenzione, però, al dettaglio fondamentale. Il peperone è tanto più buono quanto più sarete stati attenti a bruciare la sola pellicina. La polpa cioè deve rimanere il più cruda possibile, solo cosi' manterrete intatto il suo sapore.

Io ottengo proprio questo risultato, ma per cuocerli uso una bistecchiera che faccio prima riscaldare bene. È il sistema che ha sempre usato mia madre, quindi ho continuato così, però come te sto attenta alla scelta dei peperoni per ottenere una cottura uniforme :)
Avatar utente
Cat
 
Messaggi: 1389
Iscritto il: 23/09/2006, 10:15
Località: Nata a Ragusa

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda Azabel » 25/06/2011, 0:42

Primavera ha scritto:sono arrivata alal conclusione che il risultato migliore lo ottengo sullo spargigìfiamma del gas con fiamma piuttosto vivace

pure io, tra l'altro lo trovo il sistema più rapido oltre che economico. Invece mi incuriosiscono l'uso di padella forata e bistecchiera, trovate vantaggi rispetto allo spargifiamma? Ovviamente non ho mai provato, altrimenti non chiederei, ma mi da l'idea di cuocere di più la polpa visto che sul frangifiamma il peperone è praticamente a contatto diretto con la fiamma e serviranno non più di 5 minuti per farlo bruciacchiare per bene...
www.kitchenbloodykitchen.com Se sono vegetariano perche' amo gli animali? No, semplicemente odio le piante. (A. Whitney Brown)
"Sei l'unica vegana da cui accetterei un invito a cena, sappilo." (la capessa, 23-06-2011)
Avatar utente
Azabel
 
Messaggi: 1338
Iscritto il: 05/12/2006, 23:22
Località: Verona

Re: Peperoni arrostiti (prove tecniche di video)

Messaggioda TeresaDeMasi » 25/06/2011, 8:05

Azabel ha scritto:
Primavera ha scritto:sono arrivata alal conclusione che il risultato migliore lo ottengo sullo spargigìfiamma del gas con fiamma piuttosto vivace

pure io, tra l'altro lo trovo il sistema più rapido oltre che economico. Invece mi incuriosiscono l'uso di padella forata e bistecchiera, trovate vantaggi rispetto allo spargifiamma? Ovviamente non ho mai provato, altrimenti non chiederei, ma mi da l'idea di cuocere di più la polpa visto che sul frangifiamma il peperone è praticamente a contatto diretto con la fiamma e serviranno non più di 5 minuti per farlo bruciacchiare per bene...


A me la bistecchiera non piace, già scritto. Sulla padella forata, il risultato lo trovo identico allo spargifiamma, e lo trovo più comodo perchè la retina mi trattiene sempre polvere bruciata, metre la padella forata riesco a pulirla meglio in un attimo, semplicemnte spolverandola.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 14 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code