Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda robychi » 28/11/2009, 23:55

Ho una produzione abbondante di Kumquat e vorrei conservarli sotto sciroppo. Ricordo di averne mangiati anni fa e non erano male. Sembravano un po' canditi e poi messi sotto sciroppo. Chi sa come si può procedere? Oppure altre idee?

Per chi non li conoscesse i Kumquat sono questi:

Immagine
Foto tratta da http://www.agraria.org/coltivazioniarboree/kumquatovale.jpg
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4539
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda SteO153 » 29/11/2009, 0:17

robychi ha scritto:Chi sa come si può procedere? Oppure altre idee?

E' un'idea che ho da tanto, ma mai provata. Secondo te come sono con una fonduta di cioccolato?
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda elena.spa » 29/11/2009, 1:24

Anni fa ho fatto la grappa con i kumquat, ma non ho tenuto la ricetta ( chissà su quale rivista l'avevo trovata...).
Ricordo che era venuta molto profumata ed aromatica e che l'ho usata spesso per aromatizzare certi dolci.
Ti passo questo link che ho trovato, magari ti fa comodo:

http://www.cookaround.com/yabbse1/showt ... hp?t=26219


buon lavoro!
Avatar utente
elena.spa
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 15/09/2007, 19:39
Località: firenze

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda salutistagolosa » 29/11/2009, 15:12

robychi ha scritto:Ho una produzione abbondante di Kumquat e vorrei conservarli sotto sciroppo. Ricordo di averne mangiati anni fa e non erano male. Sembravano un po' canditi e poi messi sotto sciroppo. Chi sa come si può procedere? Oppure altre idee?

Per chi non li conoscesse i Kumquat sono questi:

Immagine
Foto tratta da http://www.agraria.org/coltivazioniarboree/kumquatovale.jpg

li ho fatti in passato, avendo trovato una ricetta specifica che diceva di bucherellarli, se ben ricordo, per la canditura - fu un totale disastro, collassarono su se stessi, ed erano di un duro e di un amaro che non ti dico...
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda tavernadei7peccati » 02/12/2009, 17:00

girando per altre cose, ho trovato questo.
Riguarda i chinotti, ma forse va bene anche per i kumquat...

avatar nuovo, eh? che gli hanno fatto, lo hanno soppressato? :-P
per un istante mi è parso che fosse una tua foto e mi è venuto un colpo! :roll:
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda claudia » 02/12/2009, 17:02

tavernadei7peccati ha scritto:avatar nuovo, eh? che gli hanno fatto, lo hanno soppressato? :-P
per un istante mi è parso che fosse una tua foto e mi è venuto un colpo! :roll:


Diglielo anche tu di cambiarlo, ti prego, forse una sua conterranea la ascolta. :D
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda robychi » 02/12/2009, 17:06

claudia ha scritto:
tavernadei7peccati ha scritto:avatar nuovo, eh? che gli hanno fatto, lo hanno soppressato? :-P
per un istante mi è parso che fosse una tua foto e mi è venuto un colpo! :roll:


Diglielo anche tu di cambiarlo, ti prego, forse una sua conterranea la ascolta. :D


Giammai lo toglierò!!! E' il suo profilo autoritario!!!! E se lo cambiassi potrebbe essere peggio...

Grazie a tutti per le info sui Kumquat. Adesso mi studio la faccenda...
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4539
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda eileen » 02/12/2009, 17:15

robychi, a vedere il tuo avatar m'è pigliato un colpo e si è rinfacciato il caco...
i mandarini cinesi (buoni con la fonduta di cioccolato!) li ho visto canditi, interi o a fettine:molto carini anche da vedersi, tutti incrostati di zucchero.
Make a backup copy of your soul.
Avatar utente
eileen
 
Messaggi: 982
Iscritto il: 18/10/2004, 17:16
Località: Torreglia

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda tavernadei7peccati » 02/12/2009, 18:33

robychi ha scritto:

Giammai lo toglierò!!! E' il suo profilo autoritario!!!! E se lo cambiassi potrebbe essere peggio...
a...


povero 'ilvio :cry:
sembra che gli abbiano dato una "carcagnàta" sul cranio... :-P
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda eileen » 02/12/2009, 18:38

tavernadei7peccati ha scritto:
robychi ha scritto:

Giammai lo toglierò!!! E' il suo profilo autoritario!!!! E se lo cambiassi potrebbe essere peggio...
a...


povero 'ilvio :cry:
sembra che gli abbiano dato una "carcagnàta" sul cranio... :-P



magari :twisted:
son qua che rodo di non poter andare al no-b-day....
ho tutto viola per sabato, mi mancano solo i calzini....
Make a backup copy of your soul.
Avatar utente
eileen
 
Messaggi: 982
Iscritto il: 18/10/2004, 17:16
Località: Torreglia

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda elena.spa » 03/12/2009, 0:10

eileen ha scritto:magari :twisted:
son qua che rodo di non poter andare al no-b-day....
ho tutto viola per sabato, mi mancano solo i calzini....


...io ci vado....anche io tutta in viola.....
Avatar utente
elena.spa
 
Messaggi: 398
Iscritto il: 15/09/2007, 19:39
Località: firenze

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda robychi » 03/12/2009, 14:09

Chi mi ha regalato tutti gli alberi di agrumi che sul terrazzo, ieri sera, mi ha passato questa ricetta. Secondo voi può funzionare?
Mi pare molto semplice:

Kumquat sciroppati

Far bollire gr. 350 di kumquat in un litro d’acqua schiumando lo sporco che si formerà in superficie (anche se si lavano prima rimane sempre un po’ di smog). Quando l’acqua risulta pulita aggiungere la buccia grattugiata di mezzo limone biologico, un cucchiaio abbondante di miele d’arancio, tre zollette di zucchero e mezzo bicchiere di Passito di Pantelleria. Lasciare bollire dolcemente finché il sugo non si è ristretto per circa 40 minuti. Mettere nei vasetti di vetro (Bormioli) i kumquat ancora caldi, senza schiacciarli perché altrimenti si creano delle sacche d’aria e riempire gli spazi vuoti con il sugo che li coprirà completamente. Sono ottimi con il gelato di crema o di vaniglia.
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4539
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda piero » 03/12/2009, 14:54

Penso che si possa provare :)
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda salutistagolosa » 03/12/2009, 16:21

robychi ha scritto:Chi mi ha regalato tutti gli alberi di agrumi che sul terrazzo, ieri sera, mi ha passato questa ricetta. Secondo voi può funzionare?
Mi pare molto semplice:

Kumquat sciroppati

Far bollire gr. 350 di kumquat in un litro d’acqua schiumando lo sporco che si formerà in superficie (anche se si lavano prima rimane sempre un po’ di smog). Quando l’acqua risulta pulita aggiungere la buccia grattugiata di mezzo limone biologico, un cucchiaio abbondante di miele d’arancio, tre zollette di zucchero e mezzo bicchiere di Passito di Pantelleria. Lasciare bollire dolcemente finché il sugo non si è ristretto per circa 40 minuti. Mettere nei vasetti di vetro (Bormioli) i kumquat ancora caldi, senza schiacciarli perché altrimenti si creano delle sacche d’aria e riempire gli spazi vuoti con il sugo che li coprirà completamente. Sono ottimi con il gelato di crema o di vaniglia.

a me sembra pochino lo zucchero - ho capito che c'e' il passito, pero' temo che lo sciroppo ti vebga troppo poco denso, poi non so...
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Kumquat o mandarini cinesi: come conservarli?

Messaggioda Azabel » 13/03/2010, 13:36

Poi com'è andata a finire?
Io li ho fatti così, sciroppati molto semplicemente:

Kumquat sciroppati.jpg
Kumquat sciroppati.jpg (97.57 KiB) Osservato 7558 volte


300 gr di kumquat
650 gr di acqua
350 gr di zucchero
un pezzetto di stecca di cannella

Lavare per bene i kumquat e sforacchiarli con uno stuzzicadenti.
Portare a bollore l'acqua, unire i kumquat e cuocerli per 5 minuti dalla ripresa del bollore. Scolarli e metterli da parte.
Aggiungere all'acqua lo zucchero e la cannella e portare a bollore. Unire i kumquat e lasciar riposare, coperto, per 24 ore.

Il giorno seguente scolare i kumquat, riportare a bollore lo sciroppo ed unire nuovamente i frutti. Lasciar riposare, coperto, per 24 ore. (Se si desidera che il profumo di cannella sia solo accennato a questo punto è possibile eliminarla).

Ripetere quest'ultimo passaggio (scolare-bollire-riunire-riposo di 24 ore) per altre 5 volte.

Per l'ultima volta (supponendo di iniziare di lunedì questo passaggio è da effettuare il lunedì seguente) scolare i kumquat, portare a bollore lo sciroppo, unirvi i kumquat e far riprendere il bollore. Disporre kumquat e sciroppo in vasetti ben puliti, chiuderli e lasciarli riposare capovolti finché sono freddi.
www.kitchenbloodykitchen.com Se sono vegetariano perche' amo gli animali? No, semplicemente odio le piante. (A. Whitney Brown)
"Sei l'unica vegana da cui accetterei un invito a cena, sappilo." (la capessa, 23-06-2011)
Avatar utente
Azabel
 
Messaggi: 1338
Iscritto il: 05/12/2006, 23:22
Località: Verona

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 55 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code