farina aproteica... come fare il pane e lievitati?

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

farina aproteica... come fare il pane e lievitati?

Messaggioda Smpiu » 03/09/2008, 8:17

E' arrivata in casa la farina aproteica :-( .. mi è stato chiesto di fare del pane.. ho pensato .. senza proteine.. senza glutine.. lieviterà??? Logicamente escludendo assolutamente la possibità di aggiungere proteine (è una prescrizione medica è la farina è di una marca specifica Aproten) ci potrebbe essere una lavorazione particolare che mi permetta di ottenere un pane .. lievitato?
ho trovato questa ricetta http://www.scienzaeprofessione.it/ricet ... teiche.htm:
-PANE aproteico
Farina aproteica (Aglutella o similari) g. 330; grasso
(margarina o burro) g. 30 circa; Olio di oliva o di semi g.
10 circa (pari a circa 2 cucchiaini da caffe' normali; acqua
g. 150; lievito granulare una bustina di circa 9 - 10 g.
Sciogliere il lievito nella quantita' di acqua tiepida (30ø)
prevista ed attendere 10 minuti.
Disporre la farina a fontanella sul tavolo od in una
bacinella larga, aggiungere il lievito sciolto in acqua in
mezzo alla farina, ed impastare per circa 3-4 minuti finche'
la massa non prende consistenza, aggiungere il grasso, e,
quando non attacca piu' alle mani, l'olio. Lavorare l'impasto
per altri 4 - 5 minuti, far lievitare il pane, coperto con un
panno umido ed in luogo tiepido, per circa 25 -30 minuti.
Impastare nuovamente per 2-3 minuti, poi deporre in uno
stampo, di forma rettangolare di misura circa cm. 20 x 8 ed
alto cm. 5, leggermente unto con margarina. Lasciare
lievitare di nuovo, in luogo tiepido e sempre coperto con il
panno umido, per 15-20 minuti. Infornare a 220ø-240ø e
cuocere per circa 25-30 minuti.
Avvertenze:
1) Per una buona lievitazione, curare che la farina e gli
altri ingredienti non siano troppo freddi, tenere la farina
in luogo tiepido e riscaldare leggermente la margarina o il
burro, se provengono dal frigorifero.
2) Se l'impasto, dopo 5-6 minuti di lavorazione, resta ancora
attaccato alle mani e' necessario ridurre leggermente la
quantita' di acqua.
3) il pancarre' cosi' ottenuto e' adatto anche ad essere
affettato e tostato: si ottengono cosi' delle ottime fette
biscottate, di lunga conservazione.
Usando burro aclorurato (v. ricetta) la quantita' di sodio
si riduce sensibilmente.

Non posso fare moltissimi esperimenti perchè il costo della farina è molto elevato..
ci sono tecniche o accorgimenti particolari per ottenere il meglio?
Grazie
quando-non-sei-contento-della-tua-vita-cambiarla-è-sintomo-di-salute-mentale
http://esseemmepiu.blogspot.com . Silvia
Smpiu
 
Messaggi: 1443
Iscritto il: 12/12/2007, 15:02
Località: ROMA

Re: farina aproteica... come fare il pane e lievitati?

Messaggioda Smpiu » 03/09/2008, 8:22

Tempo fa mi sembra Adriano suggerisse una tecnica particolare per Nikiniki che in Nepal aveva farina con poco glutine.. forse poteri usare la stessa tecnica (cercherò di trovare il post)??
quando-non-sei-contento-della-tua-vita-cambiarla-è-sintomo-di-salute-mentale
http://esseemmepiu.blogspot.com . Silvia
Smpiu
 
Messaggi: 1443
Iscritto il: 12/12/2007, 15:02
Località: ROMA

Re: farina aproteica... come fare il pane e lievitati?

Messaggioda MissVanDerRohe » 03/09/2008, 11:03

Smpiu ha scritto:Tempo fa mi sembra Adriano suggerisse una tecnica particolare per Nikiniki che in Nepal aveva farina con poco glutine.. forse poteri usare la stessa tecnica (cercherò di trovare il post)??


il post era questo: viewtopic.php?f=10&t=12871&hilit=lievitazione+nepal

Certo dev'essere difficile, però la ricetta già prevede poca lievitazione no? Potresti anche provarla, se tiene conto dei brevi tempi consentiti da questo tipo di farina forse è giusta, non sembra uno spreco :)
Ketty
Iugi: "E va bene Miss, hai ragione." 9/12/2008 19:47
Avatar utente
MissVanDerRohe
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: 20/03/2008, 1:12
Località: Messina

Re: farina aproteica... come fare il pane e lievitati?

Messaggioda Smpiu » 05/09/2008, 14:49

grazie. Non so come fa.. ma sembra che questa farina lieviti.. :)
quando-non-sei-contento-della-tua-vita-cambiarla-è-sintomo-di-salute-mentale
http://esseemmepiu.blogspot.com . Silvia
Smpiu
 
Messaggi: 1443
Iscritto il: 12/12/2007, 15:02
Località: ROMA


Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 2 ospiti