Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

PANETTONE VECCHIA MILANO

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Re: PANETTONE VECCHIA MILANO

Messaggioda paperinik » 03/12/2015, 21:03

Ordinata panettoneZ. Quest'anno nuova planetaria ma soprattutto nuovo forno. Si riparte col panettone.
alessandro g.
Avatar utente
paperinik
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/03/2014, 10:14
Località: Villa Adriana

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: PANETTONE VECCHIA MILANO

Messaggioda paperinik » 16/12/2015, 19:44

Quest'anno mi sono organizzato per tempo. Adesso ho a disposizione un lievito madre notevole regalatomi da una mia amica che panifica da anni con una farina Petra di tipo uno. Da subito ho deciso di rinfrescarlo quotidianamente. Ne prendo 100 grammi e rinfresco con pari peso di farina e metà di acqua minerale, incordo bene e lo lascio a temperatura ambiente in un contenitore graduato trasparente coperto con pellicola. All'inizio, non avendo nulla di meglio ho usato una garofalo 370 ma dopo pochi giorni ho iniziato a rinfrescare con la collaudata panettone z molino Dallagiovanna.
Avendo la garanzia di avere a disposizione il lievito in pienissima forza ho deciso di cimentarmi col re dei panettoni e devo dire che il risultato finale mi ha molto soddisfatto anche se, ammetto che colpevolmente, per l'ansia di gustarlo non ho aspettato nemmeno tre giorni e forse mi sono perso qualcosa in termini aromatico/gustativi. L'impasto mi ha dato alcuni grattacapi perché sia la prima incordatura che le successive faticavano ad arrivare, sapevo però di avere gli ingredienti giusti e la ricetta collaudata, quindi non mi sono perso d'animo anche se sono andato lunghissimo coi tempi e ho dovuto fare alcune alzatacce notturne per tenere d'occhio l'ultima lievitazione. Per il resto allego foto. Saluti.

Ps: contemporaneamente continuano a darmi grandi soddisfazioni sia la ricetta del grande Betto76 questo ( viewtopic.php?f=10&t=19524&p=233353&hilit=Panettone+betto#p233353 ) che quello basso glassato di paoletta. Ri saluti a tutti.


image.jpeg
image.jpeg (56.82 KiB) Osservato 8325 volte


image.jpeg
image.jpeg (82.98 KiB) Osservato 8325 volte
alessandro g.
Avatar utente
paperinik
 
Messaggi: 273
Iscritto il: 27/03/2014, 10:14
Località: Villa Adriana

Precedente

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code