Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Porter cake – una torta irlandese con la Guinnes

L'angolo della tradizione: ricette, ingredienti, modalità di cottura, aneddoti e tutto quello che vorrete raccontare sulle tradizioni nostre e di altri paesi.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Re: Porter cake – una torta irlandese con la Guinnes

Messaggioda steart » 28/01/2013, 16:46

!! bella... una cosa che mi sono dimenticato di dirti (bestia che sono): questa torta (come la maggior parte di queste torte con la frutta secca) migliora se lasciata maturare. prova magari a trattenerne un pezzetto e vedi se avverti sostanziali differenze. io la mia, confesso, non ho ancora assaggiato.e' li in cucina da un tre settimane, ben coperta ovviamente.ciao, stefano
steart
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 17/12/2012, 17:42

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Porter cake – una torta irlandese con la Guinnes

Messaggioda Rossana » 28/01/2013, 16:55

steart ha scritto:!! bella... una cosa che mi sono dimenticato di dirti (bestia che sono): questa torta (come la maggior parte di queste torte con la frutta secca) migliora se lasciata maturare. prova magari a trattenerne un pezzetto e vedi se avverti sostanziali differenze. io la mia, confesso, non ho ancora assaggiato.e' li in cucina da un tre settimane, ben coperta ovviamente.ciao, stefano

Beh, diciamo che lo sapevo, ma non volevo aspettare :) Me ne son venute due, comunque, perche' non ho riempito gli stampi, quindi ce n'e' tanta da conservare :) Poi SteO diceva di voler provare a fare una salsina per accompagnarla, magari provo anche quella :)
Avatar utente
Rossana
Non Umano
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 20/02/2006, 16:46
Località: Texas, USA

Re: Porter cake – una torta irlandese con la Guinnes

Messaggioda SteO153 » 28/01/2013, 17:14

Rossana ha scritto:Poi SteO diceva di voler provare a fare una salsina per accompagnarla, magari provo anche quella :)

La salsina è qualche post sopra (150ml double cream con whiskey e Baileys a gusto)
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Porter cake – una torta irlandese con la Guinnes

Messaggioda Rossana » 31/01/2013, 3:47

Grazie SteO, m'era sfuggita! :)
Avatar utente
Rossana
Non Umano
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 20/02/2006, 16:46
Località: Texas, USA

Re: Porter cake – una torta irlandese con la Guinnes

Messaggioda SteO153 » 08/02/2013, 23:07

Due settimane fa sono stato a Londra e ho preso lì gli ingredienti (la frutta secca) per farla. L'ho preparata lunedì sera e mangiata mercoledì (al solito incontro di SF). A me è piaciuta molto, rimane compatta, ma umida, con un buon profumo speziato. Ha riscosso successo anche tra gli altri ragazzi (ne abbiamo mangiata più di metà in 10, e c'era anche un tiramisù alle prugne :grin: )
Ho fatto la dose intera (viene una torta da 2.5 kg), ma seguendo i consigli di Stefano, quindi portando lo zucchero a 250, e mettendo vaniglia, essenza di mandorle e zeste di arancia. Ho messo a bagno l'uvetta, e 500 ml di birra mi sono serviti solo per questo. Per il misto di spezie, le avevo tutte, ma essendo alcune in polvere sono andato a caso, però il risultato mi è piaciuto. Ho usato una teglia rotonda da 26 cm. L'ho cotta per 2 ore a 100 °C e 1 a 120 °C.

L'ho accompagnata ad una crema al whisky (250 g doppia panna, 1 Tbsp whisky, 4 Tbsp Baileys, 1 Tbsp di zucchero semolato), ma andate a gusto. L'ho montata leggermente prima di servirla, altrimenti sarebbe stata troppo liquida.

CH3 [640x480].jpg
CH3 [640x480].jpg (94.02 KiB) Osservato 9422 volte


Per quanto riguarda sultana, raisins e currants, ho fatto una foto ai 3

IMG_7302 (Copy).JPG
IMG_7302 (Copy).JPG (53.67 KiB) Osservato 9422 volte


Un consiglio, la crema al whisky preparatela la sera dopo cena, non come ho fatto io alle 7 di mattina. Va assaggiata diverse volte fino a trovare l'equilibrio che piace, e farlo a stomaco vuoto non è stata una scelta saggia :grin:
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Porter cake – una torta irlandese con la Guinnes

Messaggioda steart » 09/02/2013, 17:38

concordo! :) .. nel senso che anche io assaggiato la mia ieri, fatta un mesetto fa, e come dire.. grande torta da te (ma anche quella cremina tua alcolica...piace assai). cmq un'osservazione a chi volesse tentare: questo tipo di torte realmente migliora col tempo, quindi, potendo, una maturazione di almeno qualche giorno giova veramente (la torta si compatta e i sapori si mescolano - scusate brutto italiano). stefano
steart
 
Messaggi: 364
Iscritto il: 17/12/2012, 17:42

Re: Porter cake – una torta irlandese con la Guinnes

Messaggioda Rossana » 10/02/2013, 3:59

steart ha scritto:concordo! :) .. nel senso che anche io assaggiato la mia ieri, fatta un mesetto fa, e come dire.. grande torta da te (ma anche quella cremina tua alcolica...piace assai). cmq un'osservazione a chi volesse tentare: questo tipo di torte realmente migliora col tempo, quindi, potendo, una maturazione di almeno qualche giorno giova veramente (la torta si compatta e i sapori si mescolano - scusate brutto italiano). stefano


Non posso che darti ragione, visto che ieri ho ri-assaggiato quella fatta una decina di giorni fa. E' piu' profumata e mi sembra anche piu' umida.

Bella anche la tua SteO !
Avatar utente
Rossana
Non Umano
 
Messaggi: 1062
Iscritto il: 20/02/2006, 16:46
Località: Texas, USA

Precedente

Torna a Tradizioni in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code