Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Torta paradiso di Ketty

Un nuovo forum, unico, che sostituirà i tradizionali 4 (che resteranno, in sola lettura) per rendere più agevole e veloce la navigazione. Qualora abbiate bisogno di informazioni sui vecchi post, avviate pure qui il vostro topic. Vi aiuteremo volentieri.

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda MissVanDerRohe » 17/03/2009, 23:19

Bella Antonia :), la differenza che vedo con la mia è che a me è venuta con la crosticina sottile sottile, forse per un colpo di fortuna ho azzeccato proprio la temperatura giusta, boh.
Ketty
Iugi: "E va bene Miss, hai ragione." 9/12/2008 19:47
Avatar utente
MissVanDerRohe
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: 20/03/2008, 1:12
Località: Messina

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda paoletta » 20/03/2009, 11:54

claudia ha scritto:
Dimentichi di dire che 50 minuti a 170°C sono decisamente TROPPI. :grin:


Ho trovato la Paradiso sul Talismano, calore moderato per 1 ora !! :grin:

Teresa, quindi secondo te il lievito ci va??
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda TeresaDeMasi » 20/03/2009, 12:36

paoletta ha scritto:Teresa, quindi secondo te il lievito ci va??


Mi stai confondendo con kokko? :-x

/una domanda, sono torte tradizionali, che facevano quando il lievito manco sapevano cosa fossero: come le facevano, allora? 8-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda iugi » 04/05/2009, 9:31

Da qualche parte a Napoli si dice "ammazzaruta", per definire quelle torte basse e compatte e con poca aria che "s'annozzano in canna" (tendono a rimanare nell'esofago senza adare nè sopra nè sotto).
Così m'è venuta la Paradiso di miss Ketty :-) .

Sicuramente ho fatto qualche errore.
Sono però convinto che se si avessi montato burro e zucchero a velo, avessi poi aggiunto i tuorli uno alla volta, quindi la farina + fecola e infine gli albumi montati a neve la torta sarebbe venuta più ariosa e leggera (e forse ci avrei messo anche la punta di lievito... per non sbagliare.)

Lo so, mi odierà, ma tacer non posso :D
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda MissVanDerRohe » 04/05/2009, 10:49

Uh mi dispiace, Genino, visto che ti ho quasi costretto a farla.
Però non ho capito, tu non hai fatto queste cose?
iugi ha scritto:Sono però convinto che se si avessi montato burro e zucchero a velo, avessi poi aggiunto i tuorli uno alla volta, quindi la farina + fecola e infine gli albumi montati a neve la torta sarebbe venuta più ariosa e leggera (e forse ci avrei messo anche la punta di lievito... per non sbagliare.)


Se non le hai fatte non ho capito come potesse venire la torta.
O non hai aggiunto solo gli albumi montati? Mi pare ci dovesse essere nel topic una spiegazione di Adriano sul perché gli albumi non vanno bene, capisco che se lo dico io uno non si fida, però di Adriano penso proprio di sì... :)
Ma poi farina+fecola in che proporzioni le hai messe? Io mai mai farei una torta con farina e fecola a metà, qualunque dolce sia mi sembra sempre un savoiardo (e odio i savoiardi), però visto che la ricetta era così io così ho riportato, visto che a molti deve pur piacere, se è pieno di ricette così. Però ho scritto che io ho usato molta meno fecola.
E il burro l'hai chiarificato?
Insomma che non piaccia lo capisco, come a me non piacciono al contrario le torte soffici, però che strozzi mi pare strano, non deve assolutamente essere ariosa e leggera, non ha un buchino d'aria manco a pagarlo, ma l'ho postata proprio perché non aveva questo difetto, si scioglieva in bocca. E credimi, su queste cose sono camurriusa, se le torte vengono asciutte le prendo e le butto.
Ketty
Iugi: "E va bene Miss, hai ragione." 9/12/2008 19:47
Avatar utente
MissVanDerRohe
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: 20/03/2008, 1:12
Località: Messina

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda iugi » 04/05/2009, 10:56

Farina e fecola nelle percentuali indicate, burro chiarificato nella quantità prescritta, albumi non montati a parte come da ricetta e da sottolineatura di Adriano (che sostiene che la presenza del burro smonterebbe la montata degli albumi rendendo inutile l'operazione).

Però ci sono un sacco di ricette nel sito ( ad es. quella della sacher) in cui malgrado la presenza del burro gli albumi si montano a parte e s'incorporano alla fine... :-) (anche in questo caso la materia grassa dovrebbe smontare la montata,no?).

Quindi la vuoi senz'aria?
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda MissVanDerRohe » 04/05/2009, 11:08

Non so Eugenio, non mi è mai capitato di fare torte con percentuali di burro simili con albumi a parte, perciò non potrei dire niente per esperienza.
Però mi è venuta in mente una cosa: quando nel tiramisù si aggiungono degli albumi, che siano crudi, che sia meringa italiana, mica reggono.
Almeno io non li vedo reggere, il composto non resta sodo come quello del pan di spagna, del resto se è un dolce che si tiene in uno stampo un motivo ci sarà, se reggessero lo potresti sformare come una torta. Però non lo so se è per i grassi, so che succede (mezza citazione senza seguito, da dove viene? :grin:).
Mi sa che non ti è piaciuta e basta, io sì la voglio senz'aria, le torte con un mucchio di buchini non mi piacciono e le destino agli altri, ma tutte le sabbiose sono così, sennò come farebbero a essere sabbiose? :)
Ketty
Iugi: "E va bene Miss, hai ragione." 9/12/2008 19:47
Avatar utente
MissVanDerRohe
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: 20/03/2008, 1:12
Località: Messina

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda iugi » 04/05/2009, 11:30

Dubbioso, indeciso, insicuro soprattutto di sta stroria dei grassi e della montata :grin:
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda MissVanDerRohe » 04/05/2009, 13:09

iugi ha scritto:Dubbioso, indeciso, insicuro soprattutto di sta stroria dei grassi e della montata :grin:

Fai esperimenti allora, io faccio così quando non sono convinta di qualcosa. Non sulla mia torta però, se ti piace è così, se non ti piace fanne un'altra. :twisted:
Ketty
Iugi: "E va bene Miss, hai ragione." 9/12/2008 19:47
Avatar utente
MissVanDerRohe
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: 20/03/2008, 1:12
Località: Messina

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda iugi » 08/05/2009, 8:56

Vorrei chiedere alla zia Gabriella perché si ostina a montare gli albumi a parte 8-)

http://aniceecannella.blogspot.com/sear ... -results=6

(Il pericolo è il mio mestiere 8-O )

N.B: è proprio vero un gioco è bello quando non finisce mai :grin:
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda tuCoque » 08/05/2009, 9:54

io quando l'ho fatta gli albumi li ho montati a neve fermissima.
la prima volta mi si è bruciata, forse ho il forno molto più cattivo di quello di ketty, ma la seconda volta è venuta bene abbassando la temperatura parecchio.
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda Adriano » 08/05/2009, 10:52

iugi ha scritto:Vorrei chiedere alla zia Gabriella perché si ostina a montare gli albumi a parte 8-)

http://aniceecannella.blogspot.com/sear ... -results=6

(Il pericolo è il mio mestiere 8-O )

N.B: è proprio vero un gioco è bello quando non finisce mai :grin:


Per me dipende dalla concentrazione di grassi nella ricetta: se molto alta, non conviene montare gli albumi.

Hai mai provato a fare una meringa al limone? Quando aggiungi le zeste, anche solo spatolando ti accorgi che gli oli essenziali tendono a smontare.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda MissVanDerRohe » 08/05/2009, 14:02

Mi cadono le braccia... ma cosa c'entra la torta di Paoletta, che è fatta in tutt'altro modo, con poco burro, il latte etc.? Pure io faccio torte simili a quella, ne ho fatta una giusto giorni fa, e aggiungo gli albumi, in quei casi va benissimo. Ma... boh Eugenio, a insistere insensatamente a voler fare la figura guarda che rischi di ottenere l'effetto opposto. Hai detto che il sito è pieno di torte simili alla mia con albumi a parte, ma non dev'essere proprio così se quella che porti a esempio non c'entra niente.
Al tuo posto un minimo dubbio di aver fatto male la torta io lo avrei. Succede a tutti eh, succede anche di non aver ragione, non è per sminuire, non intendo fare come te.
Ketty
Iugi: "E va bene Miss, hai ragione." 9/12/2008 19:47
Avatar utente
MissVanDerRohe
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: 20/03/2008, 1:12
Località: Messina

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda TeresaDeMasi » 08/05/2009, 14:28

[quote="Adriano]

Per me dipende dalla concentrazione di grassi nella ricetta: se molto alta, non conviene montare gli albumi.

Hai mai provato a fare una meringa al limone? Quando aggiungi le zeste, anche solo spatolando ti accorgi che gli oli essenziali tendono a smontare.[/quote]


Ecco, questo sarebbe un test interessante. La stessa torta, con albumi montati e non. Perche' sono curiosa: e poi, se tendono a smontare, e non smontano completamente, dov'e' il vantaggio di non montare? :shock:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Torta paradiso di Ketty

Messaggioda paoletta » 08/05/2009, 14:42

iugi ha scritto:Vorrei chiedere alla zia Gabriella perché si ostina a montare gli albumi a parte 8-)

http://aniceecannella.blogspot.com/sear ... -results=6



iugi e ti assicuro che non saprebbe risponderti :D

Per onor di cronaca devo dire che, tra i commenti alla torta della gabriella, c'è quello di Mr. Smith, credo sia lo stesso di gennarino, e anche lui dice che le uova non vanno montate. Però non m'ha spiegato il perchè.
Devo dire anche che, quando si mettono gli albumi montati alla fine è un impresa riuscire a non smontarli. Mi sa che, come al solito, Adriano c'ha ragione! :)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

PrecedenteProssimo

Torna a Il nuovo forum di Gennarino.org

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code