Crostata di mele semplicissima*

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Crostata di mele semplicissima*

Messaggioda FrancescaSpalluto » 31/05/2006, 15:42

Tina mi ha chiesto la ricetta di questa crostata. La metto qui in caso interessasse a qualcun altro


Immagine

Crostata di mele semplicissima

Per la frolla
200 g di farina
100 g di burro
30 g di zucchero
un pizzico di sale
un uovo
un cucchiaio di acqua ghiacciata se serve

setacciare la farina con lo zucchero e il sale, procedere come per una normale frolla, sbriciolando velocemente la farina e il burro e amalagamare con l’uovo, eventualmente, solo se necessario aggiungere un cucchiaio di acqua ghiacciata. Far riposare almeno mezz’ora.

Foderare una teglia da crostate di 20 cm di diametro e rimettere in frigo.

Per la composta di mele
4-5 mele piccolo medie
50 g di zucchero
½ limone

appena sbucciate le mele, strofinarle con mezzo limone, tagliarle a dadini (peso netto circa 550 g per la crostata di 20 cm). Metterle a stufare con lo zucchero in una pentola dal fondo pesante. Io non devo aggiungere neanche acqua, basta tenerle semi-coperte all’inizio. In circa 30-40 minuti sono fatte, devono essere morbidissime, ma non proprio ridotte in pure’. Alla fine scoperchiare e alzare la fiamma, far leggeremente caramellare, in ogni caso deve essere asciutto. Stendere su un piatto in modo da far raffreddare velocemente.

Per la decorazione
2 mele medie
½ limone
poca gelatina di albicocche (o marmellata)
poco burro fuso
zucchero di canna (facoltativo)

Versare la composta di mele nel guscio.
Sbucciare le mele per la decorazione e strovinarle con il limone. Io le taglio a meta’, le scavo con l’attrezzino per fare le palline di melone e le taglio in quarti. Le affetto con la mandolina. Se non l’avete, dovete avere un po’ di pazienza e affettarle tutte uguali, Massimo 3 mm di spessore.

Preriscaldare il forno a 220.

Adagiare le fettine di mela sulla composta, bisogna metterle molto serrate, perche’ le mele in cottura di “restringono” e’ importante che non si veda assolutamente la composta.
Il secondo cerchio, interno, lo riempio andando in senso contrario. Spennellare di burro fuso le mele e mettere in forno, sul ripiano piu’ basso (e’ importante per cuocere bene il fondo). Dopo 10 minuti abbassare a 170 e continuare per circa mezz’oretta.
Man mano bisogna rigirare la torta e spennellare con un po’ di burro. Alla fine, spolvero con poco zucchero di canna e burro (si’ ancora, ma qualche picchiettata per volta) e accendo il ventilato. Oppure si puo’ mettere sotto il grill, coprendo con la stagnola I bordi e stando a guardare, altrimenti brucia. Le mele devono essere dorate, leggermente scure ai bordi, e la frolla dorata.

Stemperare un po’ di marmellata di albicocche con poca acqua, passarla al setaccio e spennellare la crostata.


NOTA: Per farla venire cosi' precisa ci vuole proprio la mandolina o l'affettatrice.

E' un po' che sto meditando di farla con il mango..........
Ultima modifica di FrancescaSpalluto il 31/01/2007, 22:08, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
FrancescaSpalluto
Non Umano
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 21/10/2005, 5:24
Località: New York

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda Chiarafc » 31/05/2006, 15:48

E' un po' che sto meditando di farla con il mango...


Come la faresti? Crema di mele e mango? Io una volta ne ho fatta una, copiata da una foto che ho visto da qualche parte, con fettine di mango a raggiera, appoggiate sudella normale crema pasticcera, e al centro goccie di cioccolato, effetto "sunflower". L'abbinamento era un po' azzardato, ma molto scenografico!
Avatar utente
Chiarafc
 
Messaggi: 727
Iscritto il: 06/12/2005, 11:29
Località: Lombarda, in Olanda

Messaggioda Linda » 31/01/2007, 16:12

Era da un po' che la volevo provare, assomiglia a quella che faccio di solito. L'unica cosa che ho omesso è la spennellatura col burro, perchè non riesco a regolare bene la temperatura del forno e finisce sempre per lasciare il sapore di burro bruciato.
E' davvero buona, grazie Francesca :eek:

Immagine
Avatar utente
Linda
 
Messaggi: 316
Iscritto il: 11/11/2003, 13:18
Località: Fucecchio, FI

Messaggioda FrancescaSpalluto » 31/01/2007, 23:43

Linda, hai fatto davvero un bel lavoro, la crostata si presenta molto bene!

Le fettine, se non sono disposte ben serrate, una volta cotte si restringono e il lato estetico ne soffre.

Io non so rinunciare alla pennellatura burro e zucchero, le mele diventano belle dolci e caramellate, a parte il gusto, trovo che la crostata sia anche piu' bella all'occhio.

Questa era stata preparata in un'altra occasione. Non fatto un lavoro molto preciso ma le mele si erano colorite al punto giusto.

Immagine
Avatar utente
FrancescaSpalluto
Non Umano
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 21/10/2005, 5:24
Località: New York

Messaggioda paoletta » 24/05/2007, 12:07

Francesca, in questa crostata il guscio non deve cuocere prima, giusto?

Metto direttamente la composta di mele nella frolla cruda, decoro e inforno.
Grazie.
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Crostata di mele semplicissima*

Messaggioda paoletta » 15/11/2008, 11:42

Fatta l'altra sera, squisita! Unica variante ho aggiunto 2 cucchiai di marmellata di albicocche alla composta di mele. E ho spolverato di zucchero semolato misto a cannella :)

crostata-di-mele-sempliciss.jpg
crostata-di-mele-sempliciss.jpg (74.75 KiB) Osservato 15119 volte
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Crostata di mele semplicissima*

Messaggioda Lori » 12/01/2010, 17:43

Prendendo spunto dalle dosi della frolla di Montersino ho fatto questa crostata:

250 gr di farina (io 150 gr integrale e 100 gr autolievitante - avevo solo quella in casa)
150 gr di burro morbido
100 gr di zucchero (io ho messo quello integrale biologico)
40 gr di tuorli
buccia di limone
1 pizzico di sale

Ho impastato velocemente tutti gli ingredienti nel bimby e ho lasciato riposare l'impasto per un'oretta in frigorifero.
Ho ripreso la pasta l'ho stesa direttamente nello stampo imburrato perche' era un pochino morbida da stendere col mattarello. Ho spalmato uno strato di marmellata di albicocche, ci ho sbriciolato su degli amaretti morbidi fatti da me che stavano da un po' di giorni in dispensa, poi ho messo su uno strato di fettine di mele e ho terminato ancora con una pennelleta di marmellata di albicocche. Ho cotto in forno a 180° per una quarantina di minuti.

Immagine

Immagine
Avatar utente
Lori
 
Messaggi: 432
Iscritto il: 02/01/2010, 16:14
Località: Aprilia

Re: Crostata di mele semplicissima*

Messaggioda Sofy » 15/01/2010, 0:44

io ho preso spunto da questa ricetta per farne una alle pere e cioccolato...è stata la torta del mio compleanno...ho usato la frolla di adriano al cacao...boonaaa
mi scuso per la foto orripilante...
Allegati
DSCN4936.JPG
DSCN4936.JPG (148.15 KiB) Osservato 13049 volte
Avatar utente
Sofy
 
Messaggi: 215
Iscritto il: 23/07/2009, 22:50
Località: Marche


Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code