Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Carciofi alla romana

L'angolo della tradizione: ricette, ingredienti, modalità di cottura, aneddoti e tutto quello che vorrete raccontare sulle tradizioni nostre e di altri paesi.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Carciofi alla romana

Messaggioda kamomilla » 13/04/2006, 18:38

E' il periodo giusto per gustare questo meraviglioso piatto.

Per 4 persone, occorrono 4 carciofi di media grandezza di qualità romanesca come questi:

Immagine

Una volta puliti, batterli un poco su un piano dalla parte del cuore. L'operazione faciliterà l'apertura del carciofo. Togliere le eventuali barbe, il "pelo" come lo chiamiamo noi romani.

Immagine
Preparare nel frattempo il ripieno. Due cucchiai di pangrattato, due spicchi d'aglio, mentuccia (nepitella), da non confondere con la menta che per distinguerla viene detta romana, sale e pepe. Si può sostituire la mentuccia con del prezzemolo ma il gusto perde un poco.

Immagine
riempire i carciofi con il ripieno.

Immagine
Sistemarli a testa in giù ben stretti in un tegame ed irrorare di abbondante olio EVO ed un poco di acqua: deve risultare un dito di liquido sul fondo. Coprire bene e far cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti. Sono pronti quando la forchetta penetra facilmente nel gambo.


Immagine
kamomilla
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/11/2003, 16:21
Località: Roma

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda kamomilla » 13/04/2006, 19:10

Rossè ma cosa mi chiedi mai? Come gli altri carciofi! :eek:
Se vuoi sapere come si fa la rosa, non è difficile bisogna allenarsi un po'.
Si tolgono le prime foglie dure ed un po' violette. Di solito se il carciofo è tenero e non tanto avanzato nella maturazione, bastano due o tre giri di foglie. Con un coltello ben affilato si comincia dalla foglia più esterna, tagliando una bella parte e lasciandone un paio di cm. Girando il carciofo senza staccare il coltello continuare con la foglia sottostante ma lasciandone una parte più lunga della foglia e così via fino a giungere alla cima.
Se non mi sono spiegata bene. La prossima volta apro un topic a parte con tutte le foto su come pulire i carciofi.
kamomilla
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/11/2003, 16:21
Località: Roma

Messaggioda kamomilla » 13/04/2006, 22:01

geny ha scritto:Non erano i carciofi romaneschi ma quelli nostrali e li ho preparati con questa ricetta. Sono venuti buonissimi. Ma tu il foglio di carta forno tra la pentola e il coperchio non lo metti? Io preso questa abitudine e devo dire che il sapore del carciofo si esalta di più.
Complimenti


Non lo metto il foglio, perchè le mie pentole sono quelle che si impilano e cuociono anche al vapore. Hanno i coperchi che chiudono molto bene, però è un saggio consiglio. Un tempo si metteva la carta paglia.
kamomilla
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/11/2003, 16:21
Località: Roma

Messaggioda TeresaDeMasi » 17/04/2006, 16:28

kamomilla ha scritto:
Teresa/gennarino ha scritto:l'hai vista vero la pagina con le foto del sito? :shock:


Ehm 8-) quale pagina con le foto? :grin: Scusami Terè :cool: ma in questi giorni sono stata latitante sui forum, ho avuto una cucina nuova da risistemare :eek:


Questa: http://www.gennarino.org/mondacarciofi.htm

p.s. non così latitante come Provenzano!! :grin:


Beh, in questo momento, latita di meno lui.. :grin:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda TeresaDeMasi » 17/04/2006, 18:48

kamomilla ha scritto:La pagina mi era proprio sfuggita. :-) Perdono è pasquetta :oops: :???:

La pulizia del carciofo ce l'avete, quindi mancano le foto per il taglio a rosa. Provvederò quanto prima appena ho i carciofi a disposizione. 8-)


Guarda che non mi offendo se ne fai una pure tu... siamo qui per imparare...;)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Carciofi alla romana

Messaggioda kamomilla » 18/04/2006, 20:43

Grisù ha scritto:"mentuccia (nepitella), da non confondere con la menta che per distinguerla viene detta romana"

non vorrei essere mazziata per aver sbagliato forum 8-) ma mi piacerebbe vedere più da vicino la mentuccia, la sua definizione mi ha quasi fatto litigare con mia suocera...

voi mettereste la stessa anche nei carciofi arrostiti nella cabonella?
che mi dite?


Famiglia: Labiatae
Specie: Calamintha nepeta (L.) Savi
Altri nomi comuni: Nepetella, Poleggio.
Sinonimi: Satureja nepeta Sch., Satureja calamintha Sch.

Pianta erbacea perenne originaria delle zone montane del Mediterraneo. Molto comune in tutta Italia, si trova nei prati e negli incolti.

Immagine
Questa è la mia piantina di mentuccia.


Qui a Roma e dintorni, la mentuccia la mettiamo sui carciofi alla romana. Su quelli alla brace non l'ho mai mangiata, ma non credo ci starebbe male.
kamomilla
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/11/2003, 16:21
Località: Roma


Torna a Tradizioni in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code