Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Carciofi alla villanella (Rossella) 424 Kc

Come non deprimersi con piatti vuoti e verdurine bollite.
Regole del forum
Questo forum è in sola lettura e può essere considerato come un archivio di ricette con un contenuto calorico limitato. (continua)

Carciofi alla villanella (Rossella) 424 Kc

Messaggioda kamomilla » 15/03/2006, 17:25

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Per 1 persona
3 carciofi scoccati e tolte le estremità
1 spicchio d'aglio per carciofo
prezzemolo
2 cucchiaini di olio evo in totale
15 gr di cacio cavallo per carciofo tot 45 gr.
sale
pepe

Scoccare i carciofi dalle foglie esterne, tagliare la parte superiore, aprirli un pò eliminando la barbetta interna qual'ora ce ne fosse. Durante questa operazione mettere i carciofi in acqua e limone per evitare che anneriscano. In seguito scolarli,riempirli di aglio ,pezzetti di formaggio e prezzemolo,aprendo leggermente le foglie, adagiarli nel tegame,aggiungere qualche bicchiere di acqua fino a coprire leggermente il cuore dei carciofi, aggiungere il sale e il pepe.
fare cuocere a fiamma bassa per circa 20/25 m. servire caldi,aggiungendo l'olio a crudo su ogni carciofo.

E' un piatto unico, la dose totale di formaggio è quella più o meno consentita nelle diete, non adatto per ipercolesterolemia. Si può accompagnare con un passato di verdure per primo.


kcal tot 423.65 (63.71 kcal/100g)
carboidrati 16.88 g (22.39)
proteine 33.26 g (44.11%)
lipidi 25.26 g (33.50%)

può essere accompagnato, al posto del passato di verdure (o in aggiunta se questo non contiene patate e legumi) da 50 g di pane integrale

si può abbassare il quantitativo di lipidi e colesterolo sostituendo il caciocavallo con scamorza, o meglio ancora con del cacioricotta
kamomilla
 
Messaggi: 707
Iscritto il: 02/11/2003, 16:21
Località: Roma

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Torna a Se proprio ci tocca... Stare a Dieta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code