Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Baci di dama al cioccolato

L'angolo della tradizione: ricette, ingredienti, modalità di cottura, aneddoti e tutto quello che vorrete raccontare sulle tradizioni nostre e di altri paesi.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Baci di dama al cioccolato

Messaggioda Rossella » 12/05/2005, 14:38

Sono originari di Tortona, ma la ricetta e radicata e diffusa in tutto il piemonte, arricchita tal volta con piccole gustose varianti.
Questa di oggi è presa dal un libro di "cioccolato, nuove armonie"di Rosalba Gioffè.
Cioccolatini, torte e crostate, piatti salati, cocktail e dolci al cucchiaio catturano spesso la mia attenzione,insomma un libro che consiglio, dedicato interamente al cioccolato.
Per una trentina circa di biscotti

2OO g. mandorle
200 g. zucchero
200 g. farina
30 g.cacao amaro
200 g. burro
200 g. ciccolato di copertura fondente

forno 160°
15m. circa

Stendere le mandorle sulla placca, quindi tostatele leggermente in forno;devono essere appena dorate.
Frullatele insieme a una parte di zucchero(50gr.).
Sul piano di lavoro,setacciate la farina con il cacao, le mandorle e lo zucchero.Ponete al centro il burro a pezzetti e impastatelo con la farina, lavorandolo velocemente con i polpastrelli;fatene una palla e lasciate riposare questo impasto in frigorifero per una mezz'ora, coperto da una pellicola,
Intanto sciogliete il cioccolato a bagnomaria, dopo averlo spezzettato con un coltello.
Dividete l'impasto in pezzi e, lavoratelo con le mani, ricavatene dei cilindretti dello spessore di un dito;tagliateli in segmenti di circa 3 cm., formate delle palline grandi come una ciliegia.Foderate la placca di carta forno, poi distribuitevi le palline distanziandole bene.
Cuocete per una quindicina di minuti e,una volta fredde, accoppiatele a due a due con uno strato di cioccolato fuso nel mezzo.Servite i baci di dama quando il cioccolato si è seccato.

Immagine
Ultima modifica di Rossella il 12/05/2005, 18:50, modificato 1 volta in totale.
Rossella
 

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda Rossella » 12/05/2005, 15:53

elenapollo ha scritto:
Rossella ha scritto:Sono originari di Tortona, ma la ricetta e radicata e diffusa in tutto il piemonte, arricchita tal volta con piccole gustose varianti.
Questa di oggi è presa dal un libro di "cioccolato, nuove armonie"di Rosalba Gioffè.


ciao!
per caso su questo libro ci sono anche i baci di Pietra Ligure? anche questi sono a base di cioccolato....ma non mi sembra la stessa ricetta!
grazie
elena

Ciao Elena,Ho controllato,
Il testo e le ricette di questo libro"cioccolato" sono tutte realizzate da Rosalba Gioffrè
:)
Rossella
 

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda pittmaria » 12/03/2008, 11:38

vorrei sapere se il burro deve essere freddo o a temperatura ambiente
pittmaria
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 07/03/2008, 12:26

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda claudia » 12/03/2008, 20:41

Direi freddo. Se posso darti un consiglio: un ulteriore passaggio in frigorifero prima di infornare aiuta molto.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda lapasticciera » 05/03/2009, 16:28

posso contribuire con un bel trucchetto che ho imparato da un pasticciere:
volete evitare quelle brutte colature di cioccolato? Bisogna aggiungere al cioccolato fuso un tappino di bottiglia di liquore(brandy, rum, grappa...) e subito vedrete che il cioccolato si trasformerà in una cremina che potrà essere messa facilmente tra i due biscotti senza colare!!! In più, vedrete che farà anche prima ad asciugare e la due parti di biscotto non "scivoleranno" più!!!
Le dosi sono: 1 tappino ogni 200g di cioccolato fondente circa. Se fosse troppo sodo aggiungere del cioccolato o del latte, se invece fosse ancora troppo liquido unire, goccia a goccia, dell'altro liquore.
Fatemi sapere se vi sono stata utile! ciao :woot:
Avatar utente
lapasticciera
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 03/03/2009, 22:17
Località: genova

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda TeresaDeMasi » 05/03/2009, 19:53

lapasticciera ha scritto:Le dosi sono: 1 tappino ogni 200g di cioccolato fondente circa. Se fosse troppo sodo aggiungere del cioccolato o del latte, se invece fosse ancora troppo liquido unire, goccia a goccia, dell'altro liquore.
Fatemi sapere se vi sono stata utile! ciao :woot:


Io, invece, lascio raffreddare prima un po' in modo da renderla meno liquida. :)

/benvenuta! Perche' non vieni in discorsi di cucina ed avvii in topic per presentarti? Ci fa piacere sapere con chi dialoghiamo :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda marta » 06/03/2009, 10:03

Un pasticciere piemontese mi disse che il modo migliore di farli, secondo lui, era formare le palline, poi lasciarle in frigo una notte intera e infornare il giorno dopo.
Inoltre, mi pare ci sia chi mette metà mandorle metà nocciole... forse non autentico, ma molto buono anche così!!!
“Che tu creda di farcela o di non farcela avrai comunque ragione.”
Henry Ford
Avatar utente
marta
 
Messaggi: 1246
Iscritto il: 27/08/2004, 9:03
Località: Toulouse (FR)

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda TinaZappacosta » 30/04/2009, 3:01

Ho voluto provare a farli. Ho seguito la ricetta del sito, ho però aumentato le dosi di 100gr per ogni ingrediente ed ho utilizzato le mandorle al posto delle nocciole.
Penso di aver commesso due errori: 1) non ho aspettato che le mandorle si raffreddassero del tutto prima di farne farina aiutandomi con lo zucchero; 2) ho fatto le palline un pò troppo grandi, ma essendo la prima volta non mi sono saputa regolare. Come crescono in cottura, non me l'aspettavo! Le palline le ho preparate la sera prima e messe in frigo coperte da carta velina. Il forno statico a 160° e comunque i baci si sono appiattiti, specialmente quelli della prima infornata perchè il forno era a 170°ed è molto potente. Non sono rimasti, quindi, belli cicciotti. Sono una pasticciona :D
Devo dire però, che pur non essendo cicciottelli erano squisiti ed esteticamente gradevoli.

bdd g.jpg
bdd g.jpg (217.81 KiB) Osservato 18487 volte


Li ho portati in gita; con le dosi utilizzate ne sono usciti tanti. Be'... spariti tutti e ancora una volta, grazie a voi ho ricevuto una valanga di complimenti dalle mie colleghe, tanto che mi sono vergognata.
Solo una cosa vorrei chiedervi, possono essere stati i due errori sovracitati a contribuire al fatto che i miei baci si siano abbassati in cottura?
Grazie di tutto :happy:
Tina
http://www.mollicadipane.blogspot.com/

"Mani materne impastano poesia e verità. Nel pane sta scritta l’equità. Questa sì è storia eterna: le chiamate alla luce della lanterna" (Leonardo Sinisgalli)
Avatar utente
TinaZappacosta
 
Messaggi: 640
Iscritto il: 14/07/2008, 0:31
Località: Potenza

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda Primavera » 02/05/2009, 7:54

Tina70 ha scritto:Solo una cosa vorrei chiedervi, possono essere stati i due errori sovracitati a contribuire al fatto che i miei baci si siano abbassati in cottura?
Grazie di tutto :happy:

L'unica cosa delicata dei baci di dama è la cottura: se si appiattiscono significa che il forno è troppo caldo, io li cuocio a 130°, sono cotti quando la superficie inizia a screpolarsi.
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda TinaZappacosta » 04/05/2009, 0:53

Grazie mille Primavera. Sei stata gentilissima :)
Tina
http://www.mollicadipane.blogspot.com/

"Mani materne impastano poesia e verità. Nel pane sta scritta l’equità. Questa sì è storia eterna: le chiamate alla luce della lanterna" (Leonardo Sinisgalli)
Avatar utente
TinaZappacosta
 
Messaggi: 640
Iscritto il: 14/07/2008, 0:31
Località: Potenza

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda marta » 04/05/2009, 9:24

Primavera ha scritto:
Tina70 ha scritto:Solo una cosa vorrei chiedervi, possono essere stati i due errori sovracitati a contribuire al fatto che i miei baci si siano abbassati in cottura?
Grazie di tutto :happy:

L'unica cosa delicata dei baci di dama è la cottura: se si appiattiscono significa che il forno è troppo caldo, io li cuocio a 130°, sono cotti quando la superficie inizia a screpolarsi.

Interessante! E a 130° quanto tempo ti ci vuole?
“Che tu creda di farcela o di non farcela avrai comunque ragione.”
Henry Ford
Avatar utente
marta
 
Messaggi: 1246
Iscritto il: 27/08/2004, 9:03
Località: Toulouse (FR)

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda Primavera » 04/05/2009, 22:22

A 130° circa mezz'ora
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda Primavera » 17/04/2011, 18:05

Catering Varese anche qui? Allora non e' un caso!
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda bulimba » 13/06/2011, 23:47

Concordo...io sono di Tortona...e' la nostra specialita'!!! Allora, se passate da quelle parti fermatevi da Vercesi, altrimenti se avete del tempo guidando solo 10 min arriverete a Viguzzolo dove c'e' la pasticceria Chiesa. Personalmente credo siano i miglioriin zona..
bulimba
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 13/06/2011, 23:37

Re: Baci di dama al cioccolato

Messaggioda lau » 07/03/2012, 13:45

Li ho fatti ieri per la prima volta, seguendo un'altra ricetta ma tutto sommato non molto dissimile da questa con la variante dell'aggiunta dell'uovo ( 1 piu' un tuorlo su mezzo chilo per ogni ingrediente di tutto il resto)
Mi sono venuti di una consistenza strana , direi gommosa . Gommosa come puo' esserlo una frolla, non come un pane gommoso ma come una cosa che esternamente ha una consistenza croccante e poi masticandola diventa gommosa. Cosa ho sbagliato?
Allora, faccio un po' di autocritica : so che per la fretta ho fatto almeno due cose che andrebbero bandite .
- Ho fatto riposare poco l'impasto in frigo
- Li ho farciti col cioccolato quando le due semisfere non erano completamente ancora fredde.

Inoltre li ho cotti a circa 150 gradi per 15 minuti, quando la base si è leggermente scurita, però le cupolotte erano ancora chiare
lau
 
Messaggi: 475
Iscritto il: 04/11/2008, 17:07
Località: Torino

Prossimo

Torna a Tradizioni in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code