Cassata al forno*

Un nuovo forum, unico, che sostituirà i tradizionali 4 (che resteranno, in sola lettura) per rendere più agevole e veloce la navigazione. Qualora abbiate bisogno di informazioni sui vecchi post, avviate pure qui il vostro topic. Vi aiuteremo volentieri.

Cassata al forno*

Messaggioda Albenghi » 10/01/2005, 9:41

Come promesso alla cara Rossella e alla cugina Paola73 (noi del Regno delle due Sicilie ci teniamo a certe tradizioni) ecco la mia ricetta della cassata al forno. Dirò subito che non si tratta della versione classica che a Palermo si elabora comunemente in pasticceria ma di una mia rivisitazione che, come vedrete, contempla l’utilizzo della farina di mandorla sia nella frolla che nel ripieno e non contiene strutto che, a detta di molti, risulta alquanto indigesto. Vi assicuro che questa friabilissima torta è davvero straordinaria.

Ingredienti per la pasta

140 gr. farina 00 (ho utilizzato un preparato per torte con amido di frumento)
100 gr. farina di mandorla
160 gr. burro
80 gr. zucchero
2 tuorli d’uovo
1 cucchiaio di Cointreau
1 presa di sale

Ingredienti per il ripieno

800 gr. ricotta di pecora
240 gr. zucchero
50 gr. farina di mandorla
50 gr. di cioccolato fondente 70% cacao

Procedimento

Mettete gli ingredienti in una bastardella d’acciaio e aiutandovi solo con una forchetta preparate una frolla. Avvolgete quindi l’impasto ottenuto con un film da cucina e mettetelo a riposare nella parte meno fredda del frigo per almeno tre ore. Nel frattempo iniziate a preparare il ripieno lavorando in una terrina con una forchetta la ricotta e lo zucchero. Ottenuto un composto omogeneo incorporate la farina di mandorla e il cioccolato che avrete precedentemente tritato con un coltello. Al momento di preparare la torta stendete 2/3 della frolla con un matterello e sistematela su una tortiera del Ø di 22 cm. foderata con della carta forno. Bucherellate poi con i rebbi di una forchetta e versate il ripieno livellandolo con una spatola. Stendete il restante terzo della frolla ottenendone un disco e coprite la torta pizzicando la pasta sui bordi per farli aderire ben bene. Cuocete 30 minuti a 180° (gli ultimi 3 minuti con il grill in funzione). Fate raffreddare completamente e spolverizzate con lo zucchero a velo

Immagine

e sformare


Immagine


Immagine


Immagine


Vi consiglio di farla riposare almeno 12 ore prima di servirla :lol:
Ultima modifica di Albenghi il 03/04/2006, 16:10, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Albenghi
Moderatore Naïf
 
Messaggi: 1300
Iscritto il: 22/04/2004, 13:10
Località: Palermo

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda Albenghi » 11/01/2005, 9:15

paola73 ha scritto:
Solo una curiosità: ma la versione tradizionale quali ingredienti prevede esattamente? se non ti dispiace.... :)
:D Grazie. Un saluto.


Subito accontentata con una versione “classica” (per il mio gusto però è un po’ troppo dolce).

Ingredienti per la pasta

500 gr. farina 00
200 gr. strutto
100 gr. zucchero
2 uova + 2 tuorli
½ bicchiere di Marsala
1 presa di sale

Ingredienti per il ripieno

800 gr. ricotta di pecora
400 gr. zucchero
150 gr. cioccolata fondente
100 gr. zuccata

Ciao :lol:
Avatar utente
Albenghi
Moderatore Naïf
 
Messaggi: 1300
Iscritto il: 22/04/2004, 13:10
Località: Palermo

Messaggioda Albenghi » 12/01/2005, 9:48

paola73 ha scritto:Ma da dove le prendi tutte queste stupende ricette? hai qualche informatore segreto?


... si ne ho tre!!! Il primo è il fantasma di un cuoco francese, il secondo di uno spagnolo e il terzo, che non vuol svelarmi le proprie origini, è il più bravo di tutti!!!

paola73 ha scritto:Anche nella versione classica potrei sostituire lo strutto con il burro? :oops:


No, assolutamente no!!! :lol:
Avatar utente
Albenghi
Moderatore Naïf
 
Messaggi: 1300
Iscritto il: 22/04/2004, 13:10
Località: Palermo

Messaggioda Rossella » 18/01/2005, 17:03

bobi ha scritto:...a proposito di farina di mandorla, ma é possibile che non ci sia in vendita? Ho cercato in tutti i supermercati ed ipermercati, ma nessuna traccia! :?


Puoi farla da te,sbollenta appena le mandorle togli la pellicola,mettile in forno a falle asciugare ,non tostare,con un robot da cucina tritale,io uso il bimby.
Rossella
 

Messaggioda Gic » 18/01/2005, 19:27

rossella ha scritto:con un robot da cucina tritale,io uso il bimby.

Si, però: prima che ci facciano a pezzi diciamo che si deve tritare (nel bimby) facendo attenzione che non si riscaldino, se no vedi che mappazza ti viene... colpi di lama brevi e distanziati, ok?
Gic
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: 06/05/2002, 21:15

Messaggioda SabryF » 18/01/2005, 20:57

quindi, se il frullatore non scalda (cmq scalda meno del bimby, no?) va bene? :-)
Ciao ciao
Sabry

Iacopo è uscito dal pancione il 15 Novembre 2006
Avatar utente
SabryF
 
Messaggi: 353
Iscritto il: 08/05/2004, 11:41
Località: Provincia di Reggio Emilia

Messaggioda Albenghi » 14/02/2005, 9:54

Realizzate in versione mini sono sicuramente più chic

Immagine


Immagine

Immagine
Avatar utente
Albenghi
Moderatore Naïf
 
Messaggi: 1300
Iscritto il: 22/04/2004, 13:10
Località: Palermo

Messaggioda Albenghi » 14/02/2005, 11:42

salutistagolosa ha scritto: mi sento mancare... Albenghi, realisticamente per uno che le fa la prima volta quanto tempo ci vuole?
ciao!

Cara Paola occoreranno circa un paio d'ore :lol:
Avatar utente
Albenghi
Moderatore Naïf
 
Messaggi: 1300
Iscritto il: 22/04/2004, 13:10
Località: Palermo

Messaggioda Albenghi » 14/02/2005, 11:53

rossella ha scritto: Esatto, ora dicci quale delle due ricette hai utilizzato ho deciso che le voglio fare :smile:

Cara Rossella, ho utilizzato la prima ... la pasta risulta, al mio gusto, molto più fragrante e di sapore paradisiaco!!! Dimenticavo: ho apportato un piccola modifica al ripieno. Fai caramellare dello zucchero e mettici dentro delle mandorle tostate aperte a metà. Versa su ripiano di marmo e fai raffreddare. Taglia quindi a pezzetti minuti e aggiungi questo croccantino alla ricotta diminuendo il quantitativo di zucchero, ciao :lol: :lol:
Avatar utente
Albenghi
Moderatore Naïf
 
Messaggi: 1300
Iscritto il: 22/04/2004, 13:10
Località: Palermo

Messaggioda TeresaDeMasi » 15/02/2005, 10:28

rossella ha scritto:
Isotta ha scritto:Ora mi sentiro' le mie.... :?
Posso usare ricotta vaccina?? :oops:
Il produttore valdostano da cui mi rifornisco la fa ottima,ma di pecora da queste parti non ne trovo,se non di pessima qualita'
(perdono perdono.....)

Non è il massimo a mio parere,però in molte zone usano la ricotta di mucca anche qui da noi,specie nella zona del Ragusano. :)


Se e' ricotta BUONA, si puo' ovviare diminuendo un po' la dose di zucchero. Non e' la stessa cosa ma, come direbbe una mia amica, piuttosto che niente e' meglio ... piuttosto! :D
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Cassata al forno*

Messaggioda lubarl » 27/03/2010, 17:19

Oggi la preparo per il capo che viene da milano. Naturalmente voglio provare la versione con la farina di mandorle :)
Ultima modifica di claudia il 27/03/2010, 20:30, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Tolto grassetto e colore carattere
lubarl
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 06/12/2009, 0:19

Re: Cassata al forno*

Messaggioda lubarl » 28/03/2010, 21:31

Fatta e assaggiata... confermo che è buonissima!!!!
lubarl
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 06/12/2009, 0:19

Re: Cassata al forno*

Messaggioda robychi » 04/04/2010, 11:49

Buonissima davvero! Buona Pasqua!

DSC_0133-a.jpg
DSC_0133-a.jpg (101.33 KiB) Osservato 13493 volte
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4535
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Re: Cassata al forno*

Messaggioda Primavera » 05/04/2010, 23:24

robychi ha scritto:Buonissima davvero! Buona Pasqua!


Quale versione hai fatto? La prima o la seconda? L'hai messa negli stampini di alluminio usa e getta? Si sformano facilmente?
Buona Pasqua anche a te!
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Re: Cassata al forno*

Messaggioda robychi » 06/04/2010, 2:41

Primavera ha scritto:Quale versione hai fatto? La prima o la seconda? L'hai messa negli stampini di alluminio usa e getta? Si sformano facilmente?
Buona Pasqua anche a te!


Ho fatto la prima versione e ho usato gli stampini di alluminio usa e getta. Nessun problema a sformare :)
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4535
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Prossimo

Torna a Il nuovo forum di Gennarino.org

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code