Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

[Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Una Cucina Grande, dove stare in tanti a parlare di tutto.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

[Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda TeresaDeMasi » 12/03/2008, 14:36

Visto che spero di dedicarmi un po', nei prossimi mesi, al nuovo sito vorrei individurare con voi un po' argomenti - spesso dati per scontati - su cui fare un po' di schede di tecniche di base. Sono graditi suggerimenti e/o integrazioni, nonche' schede scritte da voi - puche' sottoposte alla discussione - e, qualora vi piaccia fotografare anche le foto da accompagnare a queste schede. Per esempio, chi va in cucina a fotografare una testa di aglio,oggi? :grin:

Ecco, il testo, intanto:

Un punto di partenza comune a molte ricette, è l'aglio soffritto.

Per compiere al meglio questo'operazione, occorre rispettare alcuni semplici accorgimenti. La pelatura, innanzitutto: il metodo più comodo e veloce è quello di usare un coltello a lama larga. Si appoggia lo spicchio sul tavolo e si esercita una pressione con la lama del coltello messa di traverso. In questo modo, lo spicchio dell'aglio si schiaccerà leggermente e questo provocherà la separazione della buccia dalla polpa rendendone più facile la pulitura.

Lo spicchio pulito va poi messo nell'olio freddo. Io preferisco lasciarlo intero, in questo modo posso - una volta finito il soffritto - eliminarlo facilmente, senza rischi di lasciarne pezzi sparsi nel sugo.

La preparazione di un buon soffritto, poi, non dovrebbe impiegare meno di quindici venti minuti. Più lenta è quest'operazione, maggiore sarà l'aroma che l'aglio rilascerà al sugo. La temperatura, ovviemente, sarà piuttosto bassa: il soffritto migliore è infatti - secondo me - quello preparato a bassa temperatura e che produce un aglio NON DORATO (che spesso ha un retrogusto amarognolo) ma dal colore intatto, solo un po' piu' marcato , e leggermente trasparente. In questo, modo, oltretutto sarà possibile (qualora la preparazione lo richieda) schiacciarlo facilmente con la forchetta in modo da ridurlo in crema e mescolarlo al sugo. E questoè l'unico caso in cui tolgo i germogli dagli spicchi prima di usarli.



Che ne dite? :shock:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda tuCoque » 12/03/2008, 15:20

Si può aggiungere l'uso dell'aglio "in camicia", oltre che quello spellato?
E parlare di aglio secco e quello fresco? Differenze, ecc.
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda TeresaDeMasi » 12/03/2008, 15:22

tuCoque ha scritto:Si può aggiungere l'uso dell'aglio "in camicia", oltre che quello spellato?
E parlare di aglio secco e quello fresco? Differenze, ecc.


Vada per l'aglio in camicia (magari una scheda apposita con link): alle foto, ci pensi tu? :P
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda tuCoque » 12/03/2008, 15:40

Le ho fatte ma in casa ho una sola testa intera e non è la più bella del mondo.
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda Adriano » 12/03/2008, 15:42

secondo me gli va tolta comunque l'anima, specie se verde.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda TeresaDeMasi » 12/03/2008, 15:45

Adriano ha scritto:secondo me gli va tolta comunque l'anima, specie se verde.


Ma se non si mangia, io non trovo alcuna differenza. Neanche a livello digestivo: e mi evita di spaccare l'aglio. Tu senti differenza?
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda tuCoque » 12/03/2008, 15:51

Io sì, effettivamente. Con l'anima è più forte. Come tutti noi :grin:
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda TeresaDeMasi » 12/03/2008, 15:52

tuCoque ha scritto:Io sì, effettivamente. Con l'anima è più forte. Come tutti noi :grin:


Appunto, :P, e visto che io soffriggo lentamente epoi elimino questa forza smette di essere un difetto, secondo me. :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda Adriano » 12/03/2008, 15:56

TeresaGennarino ha scritto:Ma se non si mangia, io non trovo alcuna differenza. Neanche a livello digestivo: e mi evita di spaccare l'aglio. Tu senti differenza?

io non lo mangio comunque ;-) , ma se si schiaccia conferisce un sapore pungente e sgradevole.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda tuCoque » 12/03/2008, 15:58

Adria' tanto non c'è verso, se dice che è così è così 8-) :grin:
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda marco » 12/03/2008, 15:59

Magari fa due righe sui diversi tipi di aglio :grin:
Avatar utente
marco
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: 02/10/2002, 16:53
Località: Padova

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda TeresaDeMasi » 12/03/2008, 16:01

Adriano ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:Ma se non si mangia, io non trovo alcuna differenza. Neanche a livello digestivo: e mi evita di spaccare l'aglio. Tu senti differenza?

io non lo mangio comunque ;-) , ma se si schiaccia conferisce un sapore pungente e sgradevole.



Attenzione, battaglione... ho scritto che si puo' lasciare quando non si schiaccia: se non e' chiaro, correggo.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda tuCoque » 12/03/2008, 16:04

Aaaah allora sì. Se non lo schiacci chiaramente l'anima rimane al suo posto, solo che nella spiegazione c'è scritto che per pelarlo facilmente lo si deve schiacciare... quindi uno deduce.
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda TeresaDeMasi » 12/03/2008, 16:05

tuCoque ha scritto:Aaaah allora sì. Se non lo schiacci chiaramente l'anima rimane al suo posto, solo che nella spiegazione c'è scritto che per pelarlo facilmente lo si deve schiacciare... quindi uno deduce.


Non c'e' problema: correggo. E dopo, ti banno. :P
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: [Le Basi] Come soffriggere l'aglio

Messaggioda marco » 12/03/2008, 16:07

Nel sugo di pomodoro che faccio io (aglio olio pomodoro origano e peperoncino) lo schiaccio e ce lo lascio. Mi banni?
Avatar utente
marco
 
Messaggi: 1120
Iscritto il: 02/10/2002, 16:53
Località: Padova

Prossimo

Torna a Discorsi in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code