Torta di mele piemontese

L'angolo della tradizione: ricette, ingredienti, modalità di cottura, aneddoti e tutto quello che vorrete raccontare sulle tradizioni nostre e di altri paesi.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Torta di mele piemontese

Messaggioda stab » 09/03/2007, 12:00

Inserisco la ricetta di una torta semplicissiama delle campagne torines i(chierese e astigiano); insegnatami da mia nonna.
Prendere dai 2 ai 4 kg di mele(segleiete delle mele non troppo acquose) si puo' fare anche con le pere, pelatele e tagliatele a pezzi, fatele cuocere in un pentolone facendo evapore il succo rilasciato; rendendo il composto meno liquido..Passare al mixer o con il passaverdura fino ad ottenere una poltiglia.
Aggiungere: una confezione di amaretti rotti e 70 gr di cioccolato in polvere, 200 gr di nocciole, la scorza di un limone grattuggiato; lasciate raffreddare e aggiungete 2 uova intere, 100gr di zucchero(si puo' anche non mettere).
Mescoalre il tutto, mettete il composto in una teglia di pirex, sbattete leggermente un bianco e spennellatene la superficie. cucocete in forno a 180 ° per 1 e 1/2 anche piu', la torta deve asciugare il piu' possibile.Non mettete troppo ipasto nella tortiera al massimo il livello deve esseredi 3 dita, se non ci mette troppo ad ascigarsi.
Non fate caso alla bruttezza della torta, vi assicuro che si farà perdonare in bontà!
Potete accompagnarla con un po' di panna montata.
Purtroppo non ho le foto, ma non cè molto da vedere.
Ciao
Avatar utente
stab
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 08/03/2007, 14:03
Località: Torino

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda AntonellaRagnetto » 12/03/2007, 11:41

Francesca Spalluto ha scritto:Mi dici a quanto corrisponde un pacchetto di amaretti? penso che le confezioni in vaschetta o a sacchetto abbiano un peso diverso. Poi, alla fine, visto che deve asciugare cosi' bene, come rimane molto morbida o compatta ma sempre un po' umidina?


Un pacchetto di amaretti di solito contiene 250 gr. di amaretti al netto del peso :D

Sulla torta non so che dirti... :-)
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Messaggioda stab » 12/03/2007, 17:47

La torta rimmarrà sempre umida,ovviamente non avendo ne farine ne lievito non aspettatevi che cresca! per gli amaretti prendo la confezione della vincenzi....uhm dovrebbe essere 200 gr o 250, chiedo scusa ma adesso non ho a portata di mano la scatola.
Avatar utente
stab
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 08/03/2007, 14:03
Località: Torino

Messaggioda GiuseppeR » 05/04/2007, 23:44

ah ma guarda, mia madre che è astigiana me la fa sempre, non pensavo fosse solo di quelle parti. E' un dolce al cucchiaio per chi non lo avesse capito, ovviamente molto pesante come impasto ma leggero dal punto di vista calorico.

Io però faccio una piccola modifica, questione di gusti, le mele le passo al setaccio crude, da formare una purea, impasto con gli ingrendienti e inforno.
E' molto più buona fredda.
GiuseppeR
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 24/11/2005, 16:06
Località: Torino


Torna a Tradizioni in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code