Ricetta Calabrese: "I Grispedde"

L'angolo della tradizione: ricette, ingredienti, modalità di cottura, aneddoti e tutto quello che vorrete raccontare sulle tradizioni nostre e di altri paesi.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Ricetta Calabrese: "I Grispedde"

Messaggioda shedra » 26/08/2007, 16:43

Le Grispedde sono delle frittelle di pasta lievitata e fritta. Sono tipiche delle zone di Paola (CS). Mia nonna le prepara ogni estate quando tutti i suoi figli e nipoti si radunano nella casa paterna. Ne prepara enormi quantità e a pranzo ce ne facciamo una grossa scorpacciata inzuppando le vuote nel "milazzo" (miele di fichi) oppure gustando le altre due alternative: quelle con ricotta e quelle con le alici salate. Quest'anno abbiamo proposto una nuova alternativa: quella con la nduja :sad:

Ingredienti per circa 100 grispedde (lo so, son tante ma anche noi :P)
:
2kg di patate
4kg di farina 00
50gr di lievito di birra
una manciata di sale
acqua

Per il ripieno:
ricotta
alici sotto sale

Procedimento:

Far bollire le patate, setacciare la farina, aggiungere una manciata di sale e mescolare. Una volta pronte le patate, schiacciarle e unirle alla farina. Sciogliere il lievito in acqua calda e poi versarlo in un angolo nella farina. Iniziare ad impastare aggiungendo di volta in volta acqua calda finche l'impasto non risulta più morbido dell'impasto della pizza. Lasciare lievitare.

Quando l'impasto è pronto iniziare a formare le grispedde. Mia nonna le vuote le fa a ciambelline mentre quelle ripiene le fa di forma longilinea. Ho preparato dei video in cui nonna prepara i tre tipi di grispedde...appena capisco come e dove caricarli li aggiungo.

Una volta pronte iniziare a friggere in abbondante olio girandole solo una volta quando son belle d'orate!e son tutte pronte da pappare :sad:

Spero di esser stata abbastanza chiara...solo a guardar le foto mi è venuta l'acquolina in bocca...slurppp

Immagine

Immagine

A breve le altre foto!
Avatar utente
shedra
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 30/04/2006, 19:52

Re: Ricetta Calabrese: "I Grispedde"

Messaggioda TeresaGennarino » 28/08/2007, 22:20

shedra ha scritto:Le Grispedde sono delle frittelle di pasta lievitata e fritta. Sono tipiche delle zone di Paola (CS).


Credo che siano un po' tipiche in tutta la Calabria. Nella zona di mia madre, s chiamano cururicchie, e con questo nome le ho mangiate anche a Le Castella di Isola Capo Rizzuto.

/Grazie per la ricetta, apprezzatissima!
Avatar utente
TeresaGennarino
Site Admin
 
Messaggi: 24212
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda MariaFrancesca » 03/09/2007, 23:22

Infatti, da noi si chiamano, Zippuli, e si fanno nel periodo di Natale!!!
Maria Francesca
Avatar utente
MariaFrancesca
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 19/10/2005, 0:39
Località: Pizzo, VV

Messaggioda lallinat » 09/09/2007, 22:33

e si fanno anche nel siracusano, tradizionalmente per San Martino, sempre col nome di zippuli o crispedde, con ricotta o alici o dolci con miele o zucchero.
Avatar utente
lallinat
 
Messaggi: 104
Iscritto il: 15/01/2006, 18:07
Località: Roma

Messaggioda sica » 10/09/2007, 8:42

lallinat ha scritto:e si fanno anche nel siracusano, tradizionalmente per San Martino, sempre col nome di zippuli o crispedde, con ricotta o alici o dolci con miele o zucchero.

Si, ma non hanno nell'impasto le patate! :-)
Avatar utente
sica
 
Messaggi: 3457
Iscritto il: 17/08/2006, 12:20
Località: Catania

Messaggioda tavernadei7peccati » 10/09/2007, 9:20

da noi si facevano una volta, senza le patate, semplici o ripiene di crema di ricotta e ricoperte di miele o di zucchero e cannella e si chiamavano "sfinciteddi"
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3088
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Messaggioda robychi » 10/09/2007, 9:44

tavernadei7peccati ha scritto:da noi si facevano una volta, senza le patate, semplici o ripiene di crema di ricotta e ricoperte di miele o di zucchero e cannella e si chiamavano "sfinciteddi"


A Trapani per l'Immacolata di fanno ancora e le chiamano "Sfinci".
Nell'impasto alle volte mettono le patate in effetti. Una volta fritte vengono cosparse di zucchero e cannella... La forma è come una piccola ciambella con il buco in mezzo (quando si riesce a farlo)...
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4320
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Messaggioda lallinat » 10/09/2007, 13:18

A casa mia niente patate, ma un'amica di mia mamma le mette.
Avatar utente
lallinat
 
Messaggi: 104
Iscritto il: 15/01/2006, 18:07
Località: Roma


Torna a Tradizioni in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google Adsense [Bot] e 8 ospiti

  • Condividi questa discussione
  • Aiuta ad aumentare la popolarità di questo forum condividendo la pagina!
    Condividi su Facebook
Condividi su Google Plus!
Licenza Creative Commons
Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
http://labs.ebuzzing.it