Alcune idee da sviluppare...

Messaggioda tavernadei7peccati » 20/11/2007, 21:27

Fatti i cannoli di bacon nel forno !
Ho approfittato che era acceso per farne due di prova, ci si mette un sacco di tempo in più, ma vengono!
Siccome era una prova ed erano due cannoli nudi e senza costrutto, mio figlio mi ha chiesto che razza di pietanza fosse :-D
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda TeresaDeMasi » 20/11/2007, 21:51

tavernadei7peccati ha scritto:Giusy, innumerevoli sondaggi attestano che gli uomini esaltano le secche, ma prediligono le tonde... :eek:


Ehm, professore', pardon, ma datosi che oggi ho cazziato ragnetto e steo per gli ot in questo forum, mi consenta di cazziare pure Lei.
Grazie! :grin:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda tavernadei7peccati » 20/11/2007, 23:07

òòòps! skiusi :oops:
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Messaggioda DaviDent » 21/11/2007, 19:31

Ok, in attesa che imageshack faccia l'upload... eccomi al primo risultato finale. L'antipasto di cannoli farciti.

Dopo aver bollito i ceci li ho pelati cadaun cadauno (si si proprio pelati, viene via in un attimo... strizzandoli dolcemente tra le dita) poi li ho passati al setaccio, ho unito una punta d'aglio (forse 1 grammo?), della zesta di limone tritata del rosmarino tritato, sale, pepe, peperoncino. ho mischiato ed aggiunto il succo di uno spicchio di limone (forse era troppo) ed infine andando di olio EVO ho ammorbidito fino a formare una crema densa con la quale ho farcito i cannoli.

Limone in eccesso a parte, devo dire che non era affatto male. Una possibile aggiunta che avrei visto bene, dei semini di sesamo tostati o dentro l'impasto o semplicemente spolverati sulle punte dei cannoli.

Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
DaviDent
 
Messaggi: 552
Iscritto il: 27/11/2002, 23:26
Località: Verona in B&B che è la nostra casa (come da normativa vigente)

Messaggioda tuCoque » 21/11/2007, 19:48

Belli!
Certo si devono mangiare per forza con le mani, pena la fuoriuscita della farcia.
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda TeresaDeMasi » 21/11/2007, 20:16

DaviDent ha scritto:
Dopo aver bollito i ceci li ho pelati cadaun cadauno (si si proprio pelati, viene via in un attimo...


Giura! Non ci ho mai provato ma vista la fatica che ho fatto a passarli con la pelle, quasi quasi...

strizzandoli dolcemente tra le dita)


Come le mandorle, quindi?


poi li ho passati al setaccio, ho unito una punta d'aglio (forse 1 grammo?), della zesta di limone tritata del rosmarino tritato, sale, pepe, peperoncino. ho mischiato ed aggiunto il succo di uno spicchio di limone (forse era troppo) ed infine andando di olio EVO ho ammorbidito fino a formare una crema densa con la quale ho farcito i cannoli.



Non ti sembra manchi qualcosa? un elemento liquido, per esempio: anche solo aceto balsamico, o olio aromatizzato (lo schizzetto di cui s-parla chimico :grin: ), al posto del limone, ovviamente, in questo caso. :shock:

Con cosa li accompagneresti?
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda DaviDent » 21/11/2007, 21:16

tuCoque ha scritto:Belli!
Certo si devono mangiare per forza con le mani, pena la fuoriuscita della farcia.


In effetti sono un po' "antipasto fingerfood", se sono ben ripieni però si riesce anche a tagliarli... ok qualche briciolina la fanno, ma ci può stare.
Avatar utente
DaviDent
 
Messaggi: 552
Iscritto il: 27/11/2002, 23:26
Località: Verona in B&B che è la nostra casa (come da normativa vigente)

Messaggioda DaviDent » 21/11/2007, 21:28

Teresa/gennarino ha scritto:Giura! Non ci ho mai provato ma vista la fatica che ho fatto a passarli con la pelle, quasi quasi...



A dire il vero... mi sono detto... se lo scrivo mi dan del pazzo... ma non mi andava di frullare il tutto di brutto, volevo vedere proprio se la testura della "poltiglia" ottenuta poteva già di per sè considerarsi una crema, invece è proprio una bella "farina" densa... infatti ora voglio vedere se riesco a tirarci della pasta aggiungendo un uovo e della farina normale (poca).

Ho anche pelato perchè ho fatto solo la giusta quantità per farcire i tre cannoli (in realtà ce ne sarebbero stati anche un altro paio...), avessi dovuto sbucciarne un chilo... col cavolo !!! 8-)


Teresa/gennarino ha scritto:Non ti sembra manchi qualcosa? un elemento liquido, per esempio: anche solo aceto balsamico, o olio aromatizzato (lo schizzetto di cui s-parla chimico :grin: ), al posto del limone, ovviamente, in questo caso. :shock:
Con cosa li accompagneresti?


Avevo pensato a del balsamico... ma poi ho ritenuto che, da un lato, fosse troppo scontato, direi banale e dall'altro a mio parere avrebbe dato una connotazione troppo marcata ad una "crema" tutto sommato dal gusto delicato. C'è anche un problema di croccantezza... qualora pensassi di fare una salsina a specchio (e l'idea mi era passata per l'anticamera...ma si è fermata lì) temo che perderei in brevissimo tempo la croccantezza dei cannoli che si imberrebbero della salsina diventando mollicci, a meno di non assemblare il tutto all'ultimo secondo e portare in tavola.

Mi sarebbe semmai piaciuta una qualche salsina a base rosmarino, ma le mie capacità ed il mio bagaglio culturale culinario non me ne consentono la realizzazione... immergere del rosmarino nella panna per qualche ora e poi stringere in cottura ??? Boh... le salse sono importantissime ma non fanno granchè per me... se qualcuno ha una idea sul come fare una salsa di rosmarino è gradita la esposizione del procedimento :o

Per abbinamento intendi vino o qualche altra cosa da mettere nel piatto ?
Avatar utente
DaviDent
 
Messaggi: 552
Iscritto il: 27/11/2002, 23:26
Località: Verona in B&B che è la nostra casa (come da normativa vigente)

Messaggioda tuCoque » 21/11/2007, 21:33

DaviDent ha scritto:Boh... le salse sono importantissime ma non fanno granchè per me... se qualcuno ha una idea sul come fare una salsa di rosmarino è gradita la esposizione del procedimento

Vino bianco, poco burro e ovviamente rosmarino. Far restringere. Ma non piacciono nemmeno a me.
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda DaviDent » 21/11/2007, 21:43

Non amo abusare della panna, ma a farla col vino non rimane troppa acidità finale ???
Avatar utente
DaviDent
 
Messaggi: 552
Iscritto il: 27/11/2002, 23:26
Località: Verona in B&B che è la nostra casa (come da normativa vigente)

Messaggioda tuCoque » 21/11/2007, 22:26

DaviDent ha scritto:Non amo abusare della panna, ma a farla col vino non rimane troppa acidità finale ???

Non so dirti; del resto la panna non la uso e il burro veramente il minimo indispensabile..
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda DaviDent » 22/11/2007, 0:07

Eccoci agli gnocchi... passati i ceci (questa volta passaverdure) ho aggiunto un paio di cucchiai di farina ed un albume, poco sale. Ottenuto il panetto ho fatto il classico rotolo, tagliato e passato sul retro di una grattugia.

Qui il risultato...

Immagine Immagine

Per condimento abbiamo pensato ad una pseudo amatriciana, rosolato il guanciale per benino con del rosmarino, tolto dalla padella, buttata una manciata di ciliegini spezzettati e lasciati appassire dolcemente. Riunito il tutto, spolverata leggera di pecorino e salto in padella degli gnocchi scolati.

Immagine Immagine Immagine

Ora... a dirla tutta... non li ripeterei in tal guisa... non tanto per il condimento ma per gli gnocchi in sè. Poco saporiti (ne ho provati un paio per vedere se tenevano la cottura senza alcun condimento). Ad un impasto morbido è corrisposto uno gnocco piuttosto sodo (troppo) e non ho verificato se una eventuale cottura prolungata avrebbe migliorato le cose o meno. La cosa comunque meno piacevole era la testura, non avendo passato al setaccio fine, non avendo sbucciato i ceci, ma solo passato il tutto al passaverdure, in bocca si sono rivelati molto, forse troppo, granulosi (oltre che duri). Per carità, mangiabili, ma da studiarci attentamente sopra, o perlomeno rifarli passati al setaccio fine...
Avatar utente
DaviDent
 
Messaggi: 552
Iscritto il: 27/11/2002, 23:26
Località: Verona in B&B che è la nostra casa (come da normativa vigente)

Precedente

Torna a Ceci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code