Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Invito agli sperimentatori

La *prima classe* della scuola del forum di gennarino.org, dedicata alle sperimentazioni sulla pasta frolla. La partecipazione attiva e' ammessa solo agli iscritti.

Invito agli sperimentatori

Messaggioda TeresaDeMasi » 01/10/2007, 10:53

Come sapete, sto assemblando gli appunti. Sarebbe carino, pero' per avere un lavoro davvero bello, che ognuno di noi si impegnasse (con MOLTA calma, di fretta non ne abbiamo), a preparare una ricetta con ognuna delle paste frolle testate. In questo modo, il librino, potrebbe assumere la forma di una vera e propria pubblicazione "di qualita'" sulla pasta frolla. Come poche se ne vedono in giro.

Che ne dite? Pensate si possa fare? Ripeto, ci possiamo mettere anche dei mesi, non abbiamo fretta. Sarebbe pero' un bel punto di arrivo. :D

La prima ricetta, per esempio, l'abbiamo gia': la maria stuarda preparata da orione... 8-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Invito agli sperimentatori

Messaggioda claudia » 01/10/2007, 10:57

Teresa/gennarino ha scritto:Che ne dite? Pensate si possa fare? Ripeto, ci possiamo mettere anche dei mesi, non abbiamo fretta. Sarebbe pero' un bel punto di arrivo. :D


A queste condizioni per me va benissimo, ottima idea! :D
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: Invito agli sperimentatori

Messaggioda TeresaDeMasi » 01/10/2007, 11:38

Teresa/gennarino ha scritto:
La prima ricetta, per esempio, l'abbiamo gia': la maria stuarda preparata da orione... 8-)


Mi era sfuggito: abbiamo pure la seconda: la crostata al limone preparata da enza.
Solo, mi piacerebbe che le ricette fossero scritte ad hoc per questa esperienza: senza link, cioè, difficili da riportare in una pubblicazione cartacea. Di link, ce ne sara' solo uno: quello al sito di glutine per i video.

Sempre sul discorso librino: io credo che un lavoro del genere vada tutelato dal punto di vista del copiright. Dovremo quindi, se decidiamo di farlo, pensare a forme di tutela. secondo me, una delle migliori, puo' essere quella di utilizzare circuiti come http://books.lulu.com/category/136, che consente sia la pubblicazione di libri veri e propri, sia la scaricabilita' di pdf. Il tutto con un'attribuzione CHIARA della paternita' del copiright.

Azzardo una proposta, quindi, a completezza del quadro. Noi potremmo lavorare a questo librino e, una volta raggiunta la sua forma definitiva, potremmo metterlo li' (in modo da rendere chiaro di chi e' il lavoro), facendo pagare lo scarico una cifra simbolica di uno o due euro al massimo.

/se lo mettessimo sul server di gennarino, potrebbe cioe' succedere che chiunque se lo scarica lo pubblica e poi magari lo vende a dieci-quindici euro. :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda MariellaCiurleo » 01/10/2007, 12:06

Per me va bene tutto... calma compresa.

Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

Re: Invito agli sperimentatori

Messaggioda orione » 02/10/2007, 9:20

Teresa/gennarino ha scritto:
Solo, mi piacerebbe che le ricette fossero scritte ad hoc per questa esperienza: senza link, cioè, difficili da riportare in una pubblicazione cartacea. Di link, ce ne sara' solo uno: quello al sito di glutine per i video.



cioe' se ho capito bene, apriamo nuovi post con il titolo della ricetta e il procedimento?
per il librino io sono d'accordo! :D
Avatar utente
orione
 
Messaggi: 700
Iscritto il: 10/10/2005, 15:44
Località: Modena

Re: Invito agli sperimentatori

Messaggioda TeresaDeMasi » 02/10/2007, 9:28

orione ha scritto:cioe' se ho capito bene, apriamo nuovi post con il titolo della ricetta e il procedimento?
per il librino io sono d'accordo! :D



Si, cosi' io continuo la raccolta con ordine. :D

/ovviamente, dimenticavo di dirlo, il librino sara' a piu' mani: i nomi degli autori saranno nell'introduzione, ma spariranno dal testo. Un'opera "collettiva" insomma. :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Grisù » 02/10/2007, 12:24

Sono d'accordo con l'idea del libro.

purtroppo non sono ancora riuscita a ritagliarmi un pò di tempo per sperimentare.

non appena sarò riuscita a produrre cercherò di inserire anche la ricetta
Eleonora

Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
(Mio marito)
Avatar utente
Grisù
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 13/03/2006, 12:53
Località: Roma

Messaggioda Primavera » 02/10/2007, 13:25

Concordo in tutto; sarebbe utile che comparissero anche i risultati delle osservazioni comuni, anche se escono in modo estemporaneo: ad esempio, rileggendo, mi sono accorta che a parecchi di noi i biscotti non hanno tenuto lo spessore in cottura, io pensavo che fosse solo un problema di temperatura del forno, ma mi sembra di capire che non è così banale. Le prossime volte, con le prossime ricette, presterò più attenzione a questo particolare.
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Messaggioda sENZApretese » 03/10/2007, 0:19

Sono d'accordo. :D
Per quanto riguarda la ricetta, non sono contenta del risultato ottenuto, secondo me per la crostata al limone non si presta la frolla che ho utilizzato: troppo friabile, ed era anche quella delle due con minore quantitativo di burro!
Enza
Avatar utente
sENZApretese
 
Messaggi: 770
Iscritto il: 11/08/2006, 18:00
Località: provincia di Palermo


Torna a Che ci frolla per la testa?

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code