Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

In attesa di decidere il nome di questo forum

La *prima classe* della scuola del forum di gennarino.org, dedicata alle sperimentazioni sulla pasta frolla. La partecipazione attiva e' ammessa solo agli iscritti.

Messaggioda MariellaCiurleo » 15/09/2007, 15:49

Teresa/gennarino ha scritto:
Primavera ha scritto:Aiuto, il mio spirito gregario si ribella, non volevo responsabilità...però, visto che a qualcuno tocca...iniziamo con la frolla friabile di Santin?
Cosa ne dite se proviamo a farla con 2 lavorazioni: impastando velocemente tutti gli ingredienti a mano...)


Sono andata a controllare: santin suggerisce questa lavorazione: Viene preparatea impastando zucchero, burro , scorza, l'uovo e i tuorli e meta' della farina. Quando l'impasto inizia ad essere omogeneo, si aggiunge l'altra farina. Poi, si avvolge in pellicola e si ripone in frigo.
Io ne preparerei una cosi' quindi, e una partendo da burro e farine... che ne dici, capo? 8-O

Quindi la lavorazione sarebbe comunque a mano, ma cambiando l'ordine di apparizione degli ingredienti?
Per quanto riguarda l'omogeneità degli ingredienti, se tutti abbiamo a disposizione una Coop o una Conad si potrebbero utilizzare i loro prodotti ( farina e burro soprattutto).
Un bacio
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda TeresaDeMasi » 15/09/2007, 15:52

Mariella Ciurleo ha scritto:Quindi la lavorazione sarebbe comunque a mano, ma cambiando l'ordine di apparizione degli ingredienti?
Per quanto riguarda l'omogeneità degli ingredienti, se tutti abbiamo a disposizione una Coop o una Conad si potrebbero utilizzare i loro prodotti ( farina e burro soprattutto).
Un bacio


Si', e come prima prova, io direi che possa andare. Mi convince l'idea dei prodotti a marchio, oltretutto la farina coop e' buona e la compro spesso. Voto per questa soluzione, interveniamo tutti per vedere se c'e' qualcuno che non puo, indicando se abbiamo a disposizione questi punti acquisto' Io, per esempio, li ho comodi tutti e due. :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda claudia » 15/09/2007, 15:56

Teresa/gennarino ha scritto:Si', e come prima prova, io direi che possa andare. Mi convince l'idea dei prodotti a marchio, oltretutto la farina coop e' buona e la compro spesso. Voto per questa soluzione, interveniamo tutti per vedere se c'e' qualcuno che non puo, indicando se abbiamo a disposizione questi punti acquisto' Io, per esempio, li ho comodi tutti e due. :D


Non comodissima, ma ragionevole, in più è un ipermercato all'interno di un centro commerciale, due luoghi che non amo frequentare: mi sacrificherò per voi. :grin:
Anche a me sembra abbastanza importante utilizzare se possibile gli stessi ingredienti.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Messaggioda Glutine » 15/09/2007, 16:14

- Claudia - ha scritto:Non comodissima, ma ragionevole, in più è un ipermercato all'interno di un centro commerciale, due luoghi che non amo frequentare: mi sacrificherò per voi. :grin:
Anche a me sembra abbastanza importante utilizzare se possibile gli stessi ingredienti.


Anche io riesco a raggiungere una coop uscito dal lavoro, anche se non la amo... cmq ok!
Avatar utente
Glutine
 
Messaggi: 2051
Iscritto il: 12/02/2005, 14:52
Località: Bologna

Messaggioda TeresaDeMasi » 15/09/2007, 16:20

--- Glutine --- ha scritto:
Anche io riesco a raggiungere una coop uscito dal lavoro, anche se non la amo... cmq ok!


Ma se avete conad comoda, e' uguale... :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Primavera » 15/09/2007, 18:05

Mariella Ciurleo ha scritto: Quindi la lavorazione sarebbe comunque a mano, ma cambiando l'ordine di apparizione degli ingredienti?
Per quanto riguarda l'omogeneità degli ingredienti, se tutti abbiamo a disposizione una Coop o una Conad si potrebbero utilizzare i loro prodotti ( farina e burro soprattutto).
Un bacio


Sì, proporrei la lavorazione a mano, però la differenza sta proprio nella tecnica: in un caso si impastano velocemente tutti gli ingredienti e metà farina, nel secondo caso si mette il burro freddo tagliato a piccoli pezzi nella farina e poi si intride con la punta del pollice dell'indice come quando si fa il gesto "dei soldi": si crea una pasta molto sfarinata, si fa una fontana e al centro si aggiungono uova e zucchero sbattuti tra loro. Con le mani si compatta il tutto senza scaldare la pasta. Infine si fa riposare in frigor.
Va bene la Coop o la Conad, ma siccome non li frequento mai, mi dovreste dire precisamente le marche da cercare.


Riguardo al rapporto diametro della teglia e peso della pasta, mi pare di ricordare, millenni fa, che Francesca Spalluto avesse preparato una tabella apposita, ma come si fa a disturbarla, ora che è entrata nel mondo delle mamme?
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Messaggioda spiduccia » 15/09/2007, 18:37

io penso che mettere gli ingredienti della stessa marca per tutti sia un ottima cosa, per la coop ho qualche difficoltà, la conad mi viene più vicino, cmq mi adeguo. A dopo ciao
:D
Giusy
Avatar utente
spiduccia
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 15/08/2007, 15:40
Località: Messina

Messaggioda Glutine » 15/09/2007, 21:12

Primavera ha scritto:Con le mani si compatta il tutto senza scaldare la pasta.


Dalle simili ho imparato a non toccare la pasta, troppo calde. Solo con le spatole...
Avatar utente
Glutine
 
Messaggi: 2051
Iscritto il: 12/02/2005, 14:52
Località: Bologna

Messaggioda Dony » 15/09/2007, 21:32

La Coop e la Conad di solito non li frequento ma non ci sono problemi perchè a Brescia e dintorni ci sono diversi punti vendita. :D
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Messaggioda Primavera » 16/09/2007, 13:16

--- Glutine --- ha scritto:
Primavera ha scritto:Con le mani si compatta il tutto senza scaldare la pasta.


Dalle simili ho imparato a non toccare la pasta, troppo calde. Solo con le spatole...

Hai ragione ho controllato gli appunti, anche nella fase finale compattano tutto con le spatole, poi dividono il panetto in 2, sovrappongono e schiacciano.
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Messaggioda TeresaDeMasi » 16/09/2007, 18:02

Primavera ha scritto:
--- Glutine --- ha scritto:
Primavera ha scritto:Con le mani si compatta il tutto senza scaldare la pasta.


Dalle simili ho imparato a non toccare la pasta, troppo calde. Solo con le spatole...

Hai ragione ho controllato gli appunti, anche nella fase finale compattano tutto con le spatole, poi dividono il panetto in 2, sovrappongono e schiacciano.


Un attimo pero', voi due: anche se le simili lavorano cosi' la pasta, anche se cosi' si ottengono i risultati migliori, io direi di soprassedere per il momento a questo tipo di lavorazione: troppo difficile, per chi non lo ha mai visto. Magari, al raduno, porto io gli ingredienti per la pasta frolla e facciamo un video (vero, glutine) :grin: ), cosi' lo mettiamo come approfondimento successivo. Seno', finisce che mi spaventate gli iscritti che di corsi con le simili non ne hanno mai fatto... :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda MariellaCiurleo » 16/09/2007, 18:36

Teresa/gennarino ha scritto:Un attimo pero', voi due: anche se le simili lavorano cosi' la pasta, anche se cosi' si ottengono i risultati migliori, io direi di soprassedere per il momento a questo tipo di lavorazione: troppo difficile, per chi non lo ha mai visto. Magari, al raduno, porto io gli ingredienti per la pasta frolla e facciamo un video (vero, glutine) :grin: ), cosi' lo mettiamo come approfondimento successivo. Seno', finisce che mi spaventate gli iscritti che di corsi con le simili non ne hanno mai fatto... :-)


Concordo.
Io un corso con le Simili l'ho fatto ed ho visto come lavorano la frolla. Secondo me non è nemmeno difficile la lavorazione, ma penso che, forse, un minimo di "libertà nei movimenti" si debba considerare.
Se a qualcuno la frolla riesce bene anche senza spatola, magari perchè ha le mani fredde per natura (come io ho le estremità inferiori :? ) perchè obbligarlo alla spatola?
Comunque l'idea del video è ottima. Dài: Gennarino come la MGM Immagine!
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

Messaggioda TeresaDeMasi » 16/09/2007, 18:38

Mariella Ciurleo ha scritto:Se a qualcuno la frolla riesce bene anche senza spatola, magari perchè ha le mani fredde per natura (come io ho le estremità inferiori :? )


E' con quelle che lavori la frolla? :smile:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Primavera » 16/09/2007, 19:09

Domani vorrei cominciare ad acquistare gli ingredienti: allora, si compra il burro marca Coop o marca Conad (esiste?) e idem per la farina?
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Messaggioda MariellaCiurleo » 16/09/2007, 20:20

Teresa/gennarino ha scritto:
Mariella Ciurleo ha scritto:Se a qualcuno la frolla riesce bene anche senza spatola, magari perchè ha le mani fredde per natura (come io ho le estremità inferiori :? )


E' con quelle che lavori la frolla? :smile:


Acc...!!! Mi sono tradita!
Mariella
Io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono (G. Gaber)
Avatar utente
MariellaCiurleo
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 24/08/2006, 11:31
Località: Roma (Q.re Talenti)

PrecedenteProssimo

Torna a Che ci frolla per la testa?

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code