Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

crostata al limone

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Messaggioda marite » 09/02/2007, 16:14

Grazie ancora, Glutine. L'avevo vista quella frusta li', ma non sapevo quale differenza ci fosse con le altre. Ho imparato un'altra cosa :D

L'ho appena sfornata. Ho sbattuto le uova con la forchetta e ho poi filtrato col colino del té. Bollicine ce n'erano pochissime, pero' nel colino mi sono rimaste le bucce del limone :-)

La crema era molto liquida e ci ha messo molto piu' di mezz'ora a indurirsi. Avro' sbagliato qualcosa?

Per la pasta frolla, ho fatto quella fine di Pinella, che ad occhio mi sembrava adatta, e ci ho messo anche un po' di cardamomo.
Avatar utente
marite
 
Messaggi: 764
Iscritto il: 14/02/2006, 19:07
Località: Lugano - Napoli

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda Glutine » 09/02/2007, 19:49

maritè ha scritto:Grazie ancora, Glutine. L'avevo vista quella frusta li', ma non sapevo quale differenza ci fosse con le altre. Ho imparato un'altra cosa :D


Questa frusta ha diversi usi... Se metti un bianco d'uovo in un bicchiere grande e la usi con un movimento alto-basso sfruttando la "molla" della spirale il biaanco si monta bene.
Io la uso spessissimo per le viniagrette, oppure per la farinata ligure che non deve incorporare aria.

maritè ha scritto:L'ho appena sfornata. Ho sbattuto le uova con la forchetta e ho poi filtrato col colino del té. Bollicine ce n'erano pochissime, pero' nel colino mi sono rimaste le bucce del limone :-)


Le hai reintegrate?

maritè ha scritto:La crema era molto liquida e ci ha messo molto piu' di mezz'ora a indurirsi. Avro' sbagliato qualcosa?


Se rileggi il mio topic io l'ho tenuta un'ora a 120°

maritè ha scritto:Per la pasta frolla, ho fatto quella fine di Pinella, che ad occhio mi sembrava adatta, e ci ho messo anche un po' di cardamomo.


Io ho fatto la frolla di Adriano che è fantastica! Quella di Pinella mi è sfuggita.
Avatar utente
Glutine
 
Messaggi: 2051
Iscritto il: 12/02/2005, 14:52
Località: Bologna

Re: crostata al limone

Messaggioda Adriano » 09/02/2007, 23:43

--- Glutine --- ha scritto:
maritè ha scritto:Per "sbattere" intendi montare o semplicemente sbattere con la forchetta, come si fa per la frittata?
quote]

Aspettiamo Adriano, ma intanto ti suggerisco di mescolare cercando di non far incorporare aria.


perfetto, come al solito. Se monta poi in cottura rimane la schiumetta.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Messaggioda Adriano » 09/02/2007, 23:46

--- Glutine --- ha scritto:
maritè ha scritto:La crema era molto liquida e ci ha messo molto piu' di mezz'ora a indurirsi. Avro' sbagliato qualcosa?


Se rileggi il mio topic io l'ho tenuta un'ora a 120°



ragà mi fate venire i dubbi, ma a me cuoce in mezz'ora. l'avete messa sulla frolla calda?
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Messaggioda Glutine » 09/02/2007, 23:55

Adriano ha scritto:
--- Glutine --- ha scritto:
maritè ha scritto:La crema era molto liquida e ci ha messo molto piu' di mezz'ora a indurirsi. Avro' sbagliato qualcosa?


Se rileggi il mio topic io l'ho tenuta un'ora a 120°



ragà mi fate venire i dubbi, ma a me cuoce in mezz'ora. l'avete messa sulla frolla calda?


Io si, mi rompeva spegnere il forno... ho atteso che scendesse la temperatura a 120°, pochi minuti con lo sportello aperto, farcito e rimesso in forno. Sbagliai?
Avatar utente
Glutine
 
Messaggi: 2051
Iscritto il: 12/02/2005, 14:52
Località: Bologna

Messaggioda Adriano » 10/02/2007, 0:22

--- Glutine --- ha scritto:Io si, mi rompeva spegnere il forno... ho atteso che scendesse la temperatura a 120°, pochi minuti con lo sportello aperto, farcito e rimesso in forno. Sbagliai?


non credo sia sbagliato, ma forse è lì l'inghippo, io la rimetto subito, tanto il forno scende prima che la crema raggiunga una temperatura troppo elevata. Probabilmente quei pochi minuti a forno alto accelerano i tempi.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Messaggioda marite » 10/02/2007, 12:16

--- Glutine --- ha scritto:Io si, mi rompeva spegnere il forno... ho atteso che scendesse la temperatura a 120°, pochi minuti con lo sportello aperto, farcito e rimesso in forno. Sbagliai?



Io anche ho fatto come Glutine: ho aspettato che scendesse la temperatura. E ci ha messo esattamente un'ora, come Glutine.

--- Glutine --- ha scritto: Io ho fatto la frolla di Adriano che è fantastica! Quella di Pinella mi è sfuggita.


E' da un po' che ho in mente di provare la frolla di Adriano e lo faro' presto. Ho usato quella di Pinella, che gia' avevo provato, perche' ha una grana (si dice cosi'?) molto fine...resta meno rustica, e mi sembrava andasse bene in questo tipo di torta. Non so se Pinella qui ha postato la ricetta... se e' il caso ve la copio dal mio archivio.

Comunque grazie ad entrambi. E' buonissima! Anche a me pero' la frolla era un po' alta sotto, nonostante avessi tentato di stenderla molto sottile. E rispetto alla foto di Adriano, mi sembra che la parte cremosa fosse piu' bassa, pur avendo usato una teglia da 26 cm e avendo utilizzato tutta la crema.

Grazie ai suggerimenti di Glutine, la schiumetta non si e' fatta. L'unico inestesismo era la mia ditata...fatta per vedere se la crema si era rassodata :? L'ho coperta con un leggera spolverata di zucchero a velo.

Quando sara' la stagione, mi piacerebbe provarla coperta di fragoline e decorata con foglioline di menta.
Avatar utente
marite
 
Messaggi: 764
Iscritto il: 14/02/2006, 19:07
Località: Lugano - Napoli

Messaggioda Adriano » 10/02/2007, 18:09

maritè ha scritto: L'unico inestesismo era la mia ditata...fatta per vedere se la crema si era rassodata :?


deve appena rapprendere e rimanere morbida. E' sufficiente scuotere leggermente lo stampo, la consisteza è simile alla creme brulée.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Messaggioda sereme » 12/02/2007, 10:17

Adriano ha scritto:
--- Glutine --- ha scritto:Io si, mi rompeva spegnere il forno... ho atteso che scendesse la temperatura a 120°, pochi minuti con lo sportello aperto, farcito e rimesso in forno. Sbagliai?


non credo sia sbagliato, ma forse è lì l'inghippo, io la rimetto subito, tanto il forno scende prima che la crema raggiunga una temperatura troppo elevata. Probabilmente quei pochi minuti a forno alto accelerano i tempi.

confermo che io ho atteso che la temperatura scendesse,e la crema si e' rappresa nei tempi previsti da Adriano,mezzoretta non di piu'.....come al solito Adriano grazie....veramente ottima, ma aihime' non e' arrivata viva per la colazione di domenica mattina :sad:
Immagine
Immagine
Ci sono carezze che aggiunte sopra un carico lo fanno vacillare
"Il peso della farfalla-Erri De Luca"
Avatar utente
sereme
 
Messaggi: 1978
Iscritto il: 20/11/2003, 14:27
Località: Romagna

Messaggioda TeresaDeMasi » 12/02/2007, 10:46

maritè ha scritto:E' da un po' che ho in mente di provare la frolla di Adriano e lo faro' presto. Ho usato quella di Pinella, che gia' avevo provato, perche' ha una grana (si dice cosi'?) molto fine...resta meno rustica, e mi sembrava andasse bene in questo tipo di torta. Non so se Pinella qui ha postato la ricetta... se e' il caso ve la copio dal mio archivio.
.

Non la ricordo, e sono curiosa: cosa ha di particolare questa pasta? Io, quando ho bisogno di una pasta frolla a grana fine, uso zucchero a velo e solo tuorli... mi racconti questa ricetta? :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Pinella » 12/02/2007, 17:32

Eccola!
Frolla fine dell’Etoile:

Ingr:
1 kg di farina 00
600 gr di burro
400 gr di zucchero al velo
160 gr di tuorli
vanillina
scorza di limone
sale

Impastate il burro con lo zucchero al velo, la vaniglia, la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale. Quindi, aggiungete i tuorli e infine la farina.Lavorate poco, fate un panetto e mettete in frigo per almeno 30 minuti.


Come vedi anche qui zucchero al velo e tuorli.Io la uso spessissimo quando faccio frollini ricoperti di cioccolato, farciti di marmelata o crema, ecc.Ma credo si presti bene anche come base per crostate come questa.Anche se non l'ho mai provata personalmente in questo modo.
Pinella
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 23/10/2006, 9:56

Messaggioda claudia » 13/02/2007, 10:10

Questa frolla é veramente molto molto buona, da quando l'ho scoperta la uso spesso proprio come base per crostate.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Messaggioda TeresaDeMasi » 13/02/2007, 11:45

Pinella ha scritto:
Come vedi anche qui zucchero al velo e tuorli.Io la uso spessissimo quando faccio frollini ricoperti di cioccolato, farciti di marmelata o crema, ecc.Ma credo si presti bene anche come base per crostate come questa.Anche se non l'ho mai provata personalmente in questo modo.


Grazie mille! Avere confermi tanto "autorevoli" e' sempre un piacere... :eek:

/per i frollini, io pero' sostituisco parte della farina con fecola: trovo che ne aumenti la friabilita'... mai provato? :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Pinella » 13/02/2007, 15:05

Si, ho provato. La uso per fare "gli occhi di bue", le ciambelline doppie alla marmellata.Oppure per fare delle basi per semifreddi monoporzione, per friandises ecc.Viene benissimo!
Pinella
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 23/10/2006, 9:56

Messaggioda maria » 18/02/2007, 14:50

fatta, con la frolla fine dell'Etoile e la crema di Adriano

buonissima, grazie.... come sempre


Immagine
Avatar utente
maria
 
Messaggi: 1290
Iscritto il: 03/11/2003, 17:54
Località: Cremona

PrecedenteProssimo

Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code