Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Focaccia Soffice

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Re: focaccia

Messaggioda claudia » 06/12/2007, 12:33

ainos ha scritto:io non ho ancora capito quanto lievito fresco si deve mettere :shock:


Hai ragione, si può fare il conto sul primo grammo usato per la biga, ma per l'impasto dice mezzo cucchiaino. Bisognerebbe avere il granulare in casa, pesare il mezzo cucchiaino e poi convertire. :-)

\edit: anzi, Maria per l'impasto ne ha usato un cucchiaino. Poniamo che un cucchiaino siano circa 5 g, dovresti usarne altri 18 di fresco. Che però su 450 g di farina totale mi sembra tanto.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda claudia » 06/12/2007, 12:43

Guarda cosa ho trovato in giro per il forum. :D

Considero tre lieviti di birra, quello fresco; quello che qui si chiama active dry, che forse non esiste piu’ in Italia, insomma e’ quello a granelli piu’ grossi che deve essere attivato in acqua (lo chiamero LcA=liofilizzato con attivazione ) e, infine, quello instant, che e’ quello liofilizzato a granelli piccoli che si puo’ aggiungere direttametne alla farina e non deve essere necessariamente attivato in acqua (LsA=liofilizzato senza attivazione), credo che sia quest'ultimo piu' facilmente reperibile in Italia.

Fresco 3.41 grammi
LcA ½ cucchiaino
LsA ¼ di cucchiaino +1/8 di cucchiaino


Fresco 4.2525grammi
LcA ¾ di cucchaiaino
LsA ½ cucchiaino +1/8 di cucchiaino

Fresco 5.67 g
LcA 1 cucchiaino
LsA ¾ di cucchaino

Fesco 8.505 g
LcA 1 cucchaino e mezzo
LsA 1 cucchiaino e ¼ scarso

Fresco 13.68 g
LcA 2 cucchiaini
LsA 1 cucchaino e mezzo

Fresco 17.01 g
LcA 2 cucchiaini e ¼
LsA 1 cucchaino e ¾ scarso (sarebbe la bustina da 7 grammi)

Fresco 21.26 g
LcA 1 cucchaio (o 3 cucchiani)
LsA 2 cucchiaini e ¼

Fresco 24.67 g
LcA 1 cucchiaio + ½ cucchiaino
LsA 2 cucchiaini e mezzo piu’ una punta (1/

il mastrofornaio italiano (anche quello LsA), un saccheto da 7 grammi misura 2 cucchiaini ed equivale a 25g di lievito fresco.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Messaggioda SteO153 » 08/12/2007, 17:48

sereme ha scritto:mi interessava provare questa ricetta,facendo in modo pero'di prepararla per la sera,quindi per i tempi mi sono regolata in questo modo:
biga ore 21
impasto ore 09.15 del mattino successivo,lasciato lievitare mezzora a temp.ambiente,messo tutto in frigo fino alle 16, tirato fuori e lasciato lievitare a temp.ambiente mezzora e mezzora nel forno spento a 50° ma leggermente aperto.
Diviso l'impasto in due teglie, dopo un' ora fatto un folding,riposo 10 m.e poi steso con le mani,condito e fatto lievitare 2 ore scarse. Uscita dal forno ho spennellato con un'emulsione di olio acqua e sale.


Ottima tabella di lavoro, la vorrei fare domani sera.
Per farina si intende quella forte per pizza?
Altra domanda, come sempre casa è fredda (raramente sopra i 18°C), allungo i tempi di lievitazione?

Grazie
Ultima modifica di SteO153 il 08/12/2007, 20:11, modificato 1 volta in totale.
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Messaggioda tuCoque » 08/12/2007, 19:06

Anche io l'ho provata la scorsa settimana, molto buona e alta, anche se mi piace di più la pizza in teglia, oppure la morbidissima genovese.
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda claudia » 08/12/2007, 22:16

SteO153 ha scritto:Per farina si intende quella forte per pizza?
Altra domanda, come sempre casa è fredda (raramente sopra i 18°C), allungo i tempi di lievitazione?


Direi di sì, a tutte e due le domande.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Messaggioda SteO153 » 09/12/2007, 16:01

HELP!

Ho seguito la tabella di marcia di Primavera, ma l'impasto in frigo è già lievitato (ha raddoppiato il volume) e l'ho messo in frigo solo alle 11e30. Che faccio?
La vorrei fare per cena, quindi infornerò per le 20.

/Dentro il frigorifero chi sono 10,3°C
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Messaggioda tuCoque » 09/12/2007, 16:16

Hai il frigo troppo caldo.
E' l'impasto finale o un poolish quello che ha raddoppiato?
Se è il finale, puoi abbassargli la posizione, in basso fa più freddo, e tirare fino a sera.
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda SteO153 » 09/12/2007, 16:18

tuCoque ha scritto:Hai il frigo troppo caldo.
E' l'impasto finale o un poolish quello che ha raddoppiato?
Se è il finale, puoi abbassargli la posizione, in basso fa più freddo, e tirare fino a sera.


Quello finale.
Non posso spostare l'impasto, non c'è altro spazio. Ho abbassato la temperatura, più tardi vedo a quanto sta (ho messo il termometro ambientale che ho dentro al frigo)
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Messaggioda tuCoque » 09/12/2007, 16:24

Se ti riferisci alla tabella di marcia di Sereme (non di Primavera!), allora ci sei, sono quasi le 16!
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda SteO153 » 09/12/2007, 16:40

tuCoque ha scritto:Se ti riferisci alla tabella di marcia di Sereme (non di Primavera!), allora ci sei, sono quasi le 16!


Oops :oops:, si Sereme.
Stavo pensando...alle 16 dovrei tirare fuori l'impasto e farlo lievitare 30+30 minuti. Se lo lascio in frigo fino alle 17 e riprendo a lavorarlo da lì (quando bisogna dividere l'impasto in 2 parti)? Perché il mio impasto è già lievitato, non avrebbe bisogno di questa ora di lievitazione.
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Messaggioda tuCoque » 09/12/2007, 17:36

Guarda, con il lievito non-naturale ti puoi anche spingere un po' di più con la lievitazione, non prende d'acido, non ti preoccupare. Quindi tiralo fuori dal frigo un'oretta prima di infornare, lo sgonfi un po' senza reimpastare, lo formi nelle teglie, lasci rilievitare ancora un'ora o il tempo necessario affinché rigonfi e inforni, in forno ben umidificato.

Vai che viene bene, poi mostraci le foto.
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Messaggioda SteO153 » 09/12/2007, 19:55

tuCoque ha scritto:Vai che viene bene, poi mostraci le foto.


Eccola appena condita, prima dell'ultima lievitazione di 2 ore.
Immagine

Per forno ben umidificato intendi dire che devo mettere un contenitore con dell'acqua dentro?

/Non ho avuto il tempo di andare a prendere olive più decenti al mercato
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Messaggioda SteO153 » 09/12/2007, 22:13

Ecco il risultato:
<a><img src="http://lh6.google.it/steo153/R1xMLzmSCmI/AAAAAAAABms/o6xEVoZtMyg/s400/P1050087.JPG"></a>

:D
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Focaccia Soffice

Messaggioda Tiziana75 » 10/09/2009, 14:56

Allora, rispolvero questa ricetta perche' la volevo provare. Ieri sera ho fatto la biga, questa mattina l'ho lavorata insieme all'impasto e credo di aver gia' commesso il primo errore: l'ho lasciata fuori dal frigo...
Dovevo andare a lavoro e mi sembrava "brutto" mettarla in frigo senza prima averla fatta lievitare neanche 10 minuti!!!
HELP!! :cry:

Era meglio metterla in frigo? :shock:

Poi stasera quando torno a casa la prendo, la stendo in teglia, la lascio un po' lì finchè non si rigonfia e poi la metto in forno?

Per favore datemi una mano senno' finisce che stasera digiuno!!! :???:
Tiziana75
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 14/08/2009, 14:46

Re: Focaccia Soffice

Messaggioda Adriano » 10/09/2009, 17:12

Tiziana75 ha scritto:Poi stasera quando torno a casa la prendo, la stendo in teglia, la lascio un po' lì finchè non si rigonfia e poi la metto in forno?

probabile che la troverai fuori lievitazione. Nel caso prova a dare un paio di giri di pieghe a 3 e dopo una ventina di minuti stendi nella teglia. Se rilievita, puoi provare ad infornare.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

PrecedenteProssimo

Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code