sfogliatella frolla*

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

sfogliatella frolla*

Messaggioda rimmel » 18/12/2008, 9:54

sicuramente già c'è nel forum,ma non ho trovato la ricetta per accodarmi,vi ringrazio se provvedete voi.
pasta frolla:
500 gr.di farina 00,
200 gr.di strutto,
200 gr.di zucchero,
1/2 cucchiaino da caffè di ammoniaca,
30 gr.di miele,
100 gr.di acqua,
un pizzico di sale.
impastate la frolla come sempre e mettete in frigo a riposare,va bene anche fatta il giorno prima.
ripieno:
150 gr.di semola,
ricotta pari peso della semola cotta,
400 gr.di latte,
1 noce di burro,
250 gr.di zucchero,
1buccia di arancia grattuggiata,
1/2 cucchiaino di cannella,
1 cucchiaino di estratto di vaniglia,
1 fiala di aroma millefiori,
1 uovo.
brunoise di canditi (cedro e scorzette d'arancio)
fate cuocere la semola con il latte, il sale ed il burro,fatela raffreddare,pesatala e mettete pari peso di ricotta,sarà all'incirca 600 gr., unite il resto degli ingredienti e mischiate bene.
riportate la frolla a temperatura ambiente,fate dei rotolini e ricavate della palline di 60-70 gr.l'una,date a ogni pallina una forma ovale, mettete al centro un cucchiaio di ripieno e chiudete,tagliate il bordo con un taglia-pasta,spennellate la superfice con tuorlo sbattuto.in forno a 200° fino a doratura,spolverate con zucchero a velo.
antonia
Allegati
DSCN3618.sJPG.JPG
DSCN3618.sJPG.JPG (96.04 KiB) Osservato 25209 volte
DSCN3624s.JPG
DSCN3624s.JPG (123.42 KiB) Osservato 25242 volte
Ultima modifica di iugi il 22/12/2008, 10:29, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Ricetta inserita qui: http://www.gennarino.org/nuovo_sito/index.php/La-cucina-regionale/Campania-Dolci-tipici/Sfogliatelle-frolle.html
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda Adriano » 18/12/2008, 10:35

Bellissime!
Sempre del papà? Non sapevo che nella frolla non ci andasse l'uovo.
Che io sappia, tradizionalmente, nel ripieno ci andrebbe l'olio di cannella, ma non mi è riuscito di trovarlo.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda claudia » 18/12/2008, 11:04

Adriano ha scritto:Che io sappia, tradizionalmente, nel ripieno ci andrebbe l'olio di cannella, ma non mi è riuscito di trovarlo.


Bellissime davvero. :)
Hai provato in erboristeria? Magari hanno l'olio essenziale. Io per esempio uso qualche goccia di quello di neroli per pastiera e migliaccio.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda iugi » 18/12/2008, 13:09

Ovviamente bellisime...
ma cos'è quella sorta di ferro di cavallo?
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda sereme » 18/12/2008, 13:27

Oggesù che belle 8O
domandina:per semola intendi il semolino NON la farina di semola rimacinata vero? :shock:
Ci sono carezze che aggiunte sopra un carico lo fanno vacillare
"Il peso della farfalla-Erri De Luca"
Avatar utente
sereme
 
Messaggi: 1978
Iscritto il: 20/11/2003, 14:27
Località: Romagna

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda rimmel » 18/12/2008, 15:42

Adriano ha scritto:Bellissime!
Sempre del papà? Non sapevo che nella frolla non ci andasse l'uovo.
Che io sappia, tradizionalmente, nel ripieno ci andrebbe l'olio di cannella, ma non mi è riuscito di trovarlo.

si,la ricetta è del papà e la frolla senza uovo è presa proprio da un suo appunto,comunque mio fratello che è pasticciere mi dice che non usano quasi mai l'uovo per la frolla,solo che nessuno se ne accorge.
iugi ha scritto:Ovviamente bellisime...
ma cos'è quella sorta di ferro di cavallo?

è un attrezzo di mio padre che avrà circa 40 anni,si può ovviare con un taglia-pasta lasciando libero un lato.
sereme ha scritto:Oggesù che belle 8O
domandina:per semola intendi il semolino NON la farina di semola rimacinata vero? :shock:

no sereme è proprio quella rimacinata,perchè al contrario del migliaccio il ripieno non deve essere granuloso.
///grazie a tutti :)
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda iugi » 18/12/2008, 16:15

rimmel ha scritto:è un attrezzo di mio padre che avrà circa 40 anni,si può ovviare con un taglia-pasta lasciando libero un lato.


Si vede che è un atrezzo tecnico. Bellissimo

(anche il fratello pasticcere... allora andrai avanti per una vita)
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda DolceNeve » 19/12/2008, 10:21

Due domande, una per rimmel: quante sfogliatelle ti vengono con queste quantità? e un'altra per chi mi sa o mi vuole 8-) rispondere: al posto dell'ammoniaca posso usare il bicarbonato e quanto?
Grazie
:)
DolceNeve
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 16/11/2008, 21:19

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda rimmel » 19/12/2008, 10:32

DolceNeve ha scritto:Due domande, una per rimmel: quante sfogliatelle ti vengono con queste quantità? e un'altra per chi mi sa o mi vuole 8-) rispondere: al posto dell'ammoniaca posso usare il bicarbonato e quanto?
Grazie
:)

cioa dolceneve,se dovessi rifarle farei metà dose perchè me ne sone venute un sacco tanto che mi sono seccata ed ho surgelato metà della pasta frolla e con parte del ripieno ho fatto un migliaccio. :)
antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda sereme » 19/12/2008, 10:48

lo so che scasso :grin: ma...quanto ci mette a cuocere la farina? :shock:
Ci sono carezze che aggiunte sopra un carico lo fanno vacillare
"Il peso della farfalla-Erri De Luca"
Avatar utente
sereme
 
Messaggi: 1978
Iscritto il: 20/11/2003, 14:27
Località: Romagna

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda piero » 19/12/2008, 10:56

DolceNeve ha scritto:... al posto dell'ammoniaca posso usare il bicarbonato e quanto?


...non credo, piuttosto userei del lievito in polvere, un cucchiaino da caffé al massimo (per le dosi indicate sopra)
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda Adriano » 19/12/2008, 11:20

sereme ha scritto:mi sono chiesta come capisco che la semola e' cotta?

come quando fai una crema pasticciera, solo molto più densa ;-)
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda piero » 19/12/2008, 11:21

sereme ha scritto:saro' tonta :P ma se dice: fare cuocere la semola con il latte....mi sono chiesta come capisco che la semola e' cotta? Così e' piu chiara la domanda? 8-)


ahhhh, intendevi la semola!!! :-P

Te ne accorgi, te ne accorgi... ti diventa una bella mappazza.

Di solito faccio cosi': porto quasi a ebollizione il latte, quindi verso a pioggia il semolino, anzi la semola e cuocio per altri 3-5 min.
Poi faccio freddare e aggiungo tutti li altri ingredienti mescolando per rendere il tutto omogeneo.

M'è venuta voglia.... :sad:
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: sfogliatella frolla

Messaggioda rimmel » 19/12/2008, 11:23

sereme ha scritto:
piero ha scritto:
sereme ha scritto:lo so che scasso :grin: ma...quanto ci mette a cuocere la farina? :shock:


Ma che sono domande da farsi?!?!!?
Mica l'ho capita :-)

saro' tonta :P ma se dice: fare cuocere la semola con il latte....mi sono chiesta come capisco che la semola e' cotta? Così e' piu chiara la domanda? 8-)

no sereme,devo imparare io ad essere più precisa,allora porta il latte a bollore,fuori dal fuoco aggiungi la semola piano piano girando continuamente senza fare grumi,rimetti sul fuoco e cuoci per 3-4 minuti fino a quando risulta bella soda,scusa l'imprecisione :)
antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: sfogliatella frolla*

Messaggioda DolceNeve » 20/12/2008, 22:45

Un'altra domanda (che rompi che sono) quanti giorni si conservano? e come? :)
DolceNeve
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 16/11/2008, 21:19

Prossimo

Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code