Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda Simone » 02/12/2008, 17:57

Questa ricetta è tratta dal libro “Sadler – Le ricette per il dolce” edito da Giunti.
Non è proprio la ricetta originale, è modificata secondo la mia esperienza e mancanza di attrezzi che sarebbero previsti nella ricetta (vedi il colino Cinese per filtrare la salsa di mirtilli e la vodka che io non ho usato ma che chi vuole può provare a aggiungere). Tanto per dirla tutta... nel libro la pasta al cioccolato la chiama “frolla” mentre per me è chiaramente un procedimento da Pan di Spagna. Nelle note in blu i miei commenti.

bavarese-di-simone.jpg
Bavarese ai mirtilli (foto di Paoletta)
bavarese-di-simone.jpg (72.66 KiB) Osservato 18640 volte


Ingredienti (per 10 persone)

Per il Pan di Spagna
40 gr di tuorli d'uovo
100 gr di Albumi
110 gr di zucchero a velo
15 gr di cacao
20 gr di fecola

Per la Bavarese
300 gr di mirtilli
300 gr di zucchero
20 gr di gelatina in fogli
300 gr di Panna montata
(20 gr di vodka)

Per il topping di mirtilli
150 gr di Mirtilli
35 gr di zucchero
60 gr di acqua
7 gr di gelatina in fogli


Montare i tuorli con 40 gr di zucchero a velo.
Montare a neve l'albume aggiungendo 70 gr di zucchero a velo, unire i due impasti e incorporare la fecola e il cacao, amalgamare bene il tutto.

pandispagna.jpg
Impasto del Pan di Spagna
pandispagna.jpg (308.77 KiB) Osservato 18592 volte


Mettere in una tortiera imburrata e infarinata (io ho usato una tortiera a cerniera di 26 cm di diametro) e cuocere in forno per 15 minuti a 200 gradi. Far raffreddare.

Frullare con 300 gr di mirtilli con lo zucchero (e chi vuole la vodka) e passare al colino cinese (io non ho questo attrezzo ma ho visto che con una bella e intensa passata al frullatore a immersione nel suo bicchiere non da problemi di sorta).

frullatore.jpg
Frullatore ad immersione in azione
frullatore.jpg (227.97 KiB) Osservato 18422 volte


In una casseruola far bollire 50 gr della salsa di mirtilli ed unire la gelatina in fogli, precedentemente ammollata in acqua fredda. Far amalgamare il tutto e aggiungere la restante salsa di mirtilli. Far raffreddare bene il composto e prima che si addensi unire la panna montata, mescolare bene.

Bavarese.jpg
Composto salsa mirtilli - panna montata
Bavarese.jpg (323.43 KiB) Osservato 18413 volte


Mettere il pan di spagna dentro un cerchio metallico foderato di carta acetata, versarvi la bavarese e mettere a rassodare in frigo.

Nel frattempo far cuocere 35 grammi di zucchero con 60 gr di acqua, unirvi 7 grammi di gelatina in fogli, precedentemente ammollata in acqua fredda, quindi unire i mirtilli. Far cuocere per 3 minuti circa, quindi lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Quando la bavarese è un po' rassodata e il topping è freddo ricoprire la superficie della bavarese e mettere nuovamente in frigo per due ore.

Nota: I mirtilli che ho usato sono congelati. Li trovo in buste da 450 gr e di conseguenza metto quello che rimane dai 300 gr per la bavarese nel topping senza variare il quantitativo di acqua e zucchero. Di fatto, seguendo la ricetta originale e mettendo solo 100 gr non solo mi avanzano 50 gr di mirtilli ma la superficie risulta un po' sguarnita. La bavarese è un po' sostenuta dato il quantitativo di gelatina che però, sia per il raduno sia per le altre occasioni in cui l'ho proposta, mi ha permesso di fare lunghi viaggi in macchina e di farla stare a temperatura ambiente senza che perda una virgola... non so se abbassando la percentuale di gelatina avrei avuto lo stesso comportamento. Sicuramente si potrebbe provare a abbassare la gelatina per un uso prettamente casalingo (tiro fuori dal frigo e servo in tavola).

P.S.: Questa volta ho postato la ricetta appena sono tornato a casa :grin:
Simone
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 14/12/2005, 15:26
Località: Livorno

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda orione » 02/12/2008, 18:06

infatti immaginavo una lunga attesa...invece... :cool: :cool: :cool:
Avatar utente
orione
 
Messaggi: 700
Iscritto il: 10/10/2005, 15:44
Località: Modena

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda claudia » 02/12/2008, 18:15

Simone ha scritto:P.S.: Questa volta ho postato la ricetta appena sono tornato a casa :grin:


Incredibile ma vero! :D
Grazie Simone.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda eileen » 02/12/2008, 18:20

ah, ecco, mi pareva familiare!! ce l'ho anch'io quel libro....
però :smile: ti è venuta più bella e regolare di quella fotografata nel libro!
è bellissima, simone!!! :cool:

(PS e OT: se anche tu hai quel libro, tu hai capito cosa cavolo è la crema di mandorle che usano per fare quella coppa allo zabaione di mandorle?)
Make a backup copy of your soul.
Avatar utente
eileen
 
Messaggi: 982
Iscritto il: 18/10/2004, 17:16
Località: Torreglia

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda sereme » 02/12/2008, 18:45

L'attendevo con ansia :grin:
Certo la gelatina mi sembra tanta,pero',visto che sono stata tra i fortunati che hanno potuto assaggiarla,devo dire che la bavarese non era affatto troppo solida
grazie Simone :)
Ci sono carezze che aggiunte sopra un carico lo fanno vacillare
"Il peso della farfalla-Erri De Luca"
Avatar utente
sereme
 
Messaggi: 1978
Iscritto il: 20/11/2003, 14:27
Località: Romagna

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda salutistagolosa » 02/12/2008, 18:51

e lo sai che non pare neanche tanto grassa? mo ci faccio su un pensierino dietetico ... 8-)
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda Simone » 02/12/2008, 18:53

Grazie per i complimenti.
Ho il sospetto che quel quantitativo di gelatina bilanci il quantitativo di salsa ai mirtilli che di per se non ha una solidità percentuale data dalla sua composizione (credo che se fosse stata una bavarese di crema la gelatina sarebbe stata minore perchè la crema una volta fredda tende a rapprendersi).

eileen ha scritto:(PS e OT: se anche tu hai quel libro, tu hai capito cosa cavolo è la crema di mandorle che usano per fare quella coppa allo zabaione di mandorle?)

(Si, penso di averlo capito... ma dato che siamo OT ti rispondo in pvt :D )

salutistagolosa ha scritto:e lo sai che non pare neanche tanto grassa? mo ci faccio su un pensierino dietetico ... 8-)


Non ti saprei dire il quantitativo calorico della torta :shock:
Simone
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 14/12/2005, 15:26
Località: Livorno

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda salutistagolosa » 02/12/2008, 19:03

Simone ha scritto:
salutistagolosa ha scritto:e lo sai che non pare neanche tanto grassa? mo ci faccio su un pensierino dietetico ... 8-)

Non ti saprei dire il quantitativo calorico della torta :shock:

beh, a quello (prima o poi) ci pensero' io :)
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda iugi » 02/12/2008, 19:18

La carta acetata si vende nei negozi specializzati i articoli di pasticceria o è in vendita altrove?
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda Simone » 02/12/2008, 19:20

Io l'ho comprata in cartolibreria... è la carta che usano per le lavagne luminose.
Naturalmente lavo tutto prima di usarle :)
Simone
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 14/12/2005, 15:26
Località: Livorno

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda claudia » 02/12/2008, 19:22

iugi ha scritto:La carta acetata si vende nei negozi specializzati i articoli di pasticceria o è in vendita altrove?


Anche. Se è acetato serio da pasticceria lo trovi in bobine da diversi metri e con altezze diverse. Quelli che hai visto usare a me sono dei banalissimi lucidi da proiezioni.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda iugi » 02/12/2008, 19:23

Sicuri che non rilasciano?
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda claudia » 02/12/2008, 19:26

iugi ha scritto:Sicuri che non rilasciano?


Finora non ho avuto effetti secondari. :roll:
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda iugi » 02/12/2008, 19:28

:cool:
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Re: Bavarese di Mirtilli e Cioccolato

Messaggioda MissVanDerRohe » 02/12/2008, 19:34

Io uso le copertine delle cartelle e per cose piccole pure i sostegni per i colletti delle camicie, quelli con diversi buchini a seconda della grandezza del colletto, così se voglio fare una cosa curva posso anche chiudere con la linguetta.
Ketty
Iugi: "E va bene Miss, hai ragione." 9/12/2008 19:47
Avatar utente
MissVanDerRohe
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: 20/03/2008, 1:12
Località: Messina

Prossimo

Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code