Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

I Cannoli fritti con la crema

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda tuCoque » 22/06/2008, 18:56

A Rosa' l'ho fatta la seconda lievitazione, ma non arrotolata, ma abbastoncellata.
I cannocchi l'ho pagati un botto perché l'ho presi in ferramenta...
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/06/2008, 19:17

Smpiu ha scritto:
RosalbaF ha scritto:
piero ha scritto:...senno' fatti le canne come a me, ma non queste 8-O
parlo delle canne dei canneti :P


Grazie Rosalba della ricetta e di questa idea.. non avrei mai pensato si potessero usare.. certo non è facile tagliarle credo.. ma c'è qualche particolare accorgimento da utilizzare, anche per usarli?


Originariamente, proprio le canne si usavano per questi tipi di dolci. Da qui, il nome "cannoli". Il metallo venne poi. :) Io non li ho mai usati (ho quelli di latta, da pasticceria: per cui aspetto anche io rosalba con curiosita'.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda tuCoque » 22/06/2008, 19:28

Ma non si brucia il legno? :shock:
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda TeresaDeMasi » 22/06/2008, 19:35

TeresaGennarino ha scritto:
Originariamente, proprio le canne si usavano per questi tipi di dolci. Da qui, il nome "cannoli". Il metallo venne poi. :) Io non li ho mai usati (ho quelli di latta, da pasticceria: per cui aspetto anche io rosalba con curiosita'.


No, e oltretutto non credo che la temperatura sia sufficiente.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda RosalbaF » 26/06/2008, 6:13

Eccola, spero che stavolta il pc mi regga, le linee sovraccariche mi fanno stare in continuo senza rete in questi giorni, qui a Palinuro d'estate da 7000 diventiamo 70000 e allora vanno in tilt pure i telefoni, vabbe' pensiamo alle canne.
A tal proposito, non sono diffili da fare, bisogna prendere la parte di canna piu' cicciotta, ci si regola sulla grandezza dei cannelli di latte, un po' meno pero'.
Si tagliano facilmente con un coltello a serra oppure un seghetto, e si prende la parte tra una giuntura e l'altra, altrimenti non vengono bucate dentro.
In pasticceria non si potrebbero usare, ma io anche li' le uso, poi le porto a casa, fatto sta che la canna mantiene meglio la temperatura dell'olio, il cannello si surriscalda troppo.
Poi con la canna si staccano bene invece col cannello un po' meno, altra cosa del cannello di latta e' che e' molto piu' spesso e vengono enormi.
Poi con una canna lunga ne vengono molti, fate attenzione pero' quando le tagliate, usate prudenza, inoltre bisogna poi pulirle bene dentro e fuori.
Un'altra cosa, non preoccupatevi che non si bruciano, le stesse canne io le tengo da piu' di 15 anni, e credete potrei pure cambiarle perche' ho un canneto anzi diversi proprio vicini, pero' ormai quelle sono sterilizzate .
Ultima modifica di RosalbaF il 26/06/2008, 6:21, modificato 1 volta in totale.
RosalbaF
 

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda Dony » 26/06/2008, 7:34

RosalbaF ha scritto: le stesse canne io le tengo da piu' di 15 anni, e credete potrei pure cambiarle perche' ho un canneto anzi diversi proprio vicini, pero' ormai quelle sono sterilizzate .


Io canneti vicini a casa non ne ho :-(
Possono andar bene se le compro dal fiorista? :)
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda RosalbaF » 26/06/2008, 7:48

Se le vende il fiorista, perche' no?
RosalbaF
 

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda TeresaDeMasi » 02/07/2008, 9:35

marizza ha scritto:ciao rosalba, mi chiamo maria anotietta sono iscritta da poco :) ho dato un'occhiata al tuo link e alle tue foto, sei bravissima, mi è parso di capire che sei una pasticciera di professione :D . hai un laboratorio tuo o lavori in casa ? sai anche io ha una passione per la cucina e i dolci, a settembre farò dei corsi anche io. sfogliando tra le tue foto ho visto delle brioche simili nell'aspetto a quelle siciliane con la pallina sopra, mi piacerebbe conoscere la ricetta. grazie :cool:


Mi permetto di inserirmi perche' presumo che, nonostante il tono molto personale, non sia un mp (se lo fosse, ricordo che esiste la possibilita' di inviarne a chiunque sia iscritto al forum), le notizie sul lavoro di rosalba le trovi qua

viewtopic.php?f=10&t=13360

Delle brioches siciliane trovi la ricetta qui:
http://www.gennarino.org/briochesicule.htm

oppure
http://www.panefattoincasa.net/index.ph ... hecatanesi

... piu' ricca e profumata, di adrianaR.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda Glutine » 07/07/2008, 21:04

RosalbaF ha scritto:bisogna prendere la parte di canna piu' cicciotta, ci si regola sulla grandezza dei cannelli di latte, un po' meno pero'.
Si tagliano facilmente con un coltello a serra oppure un seghetto, e si prende la parte tra una giuntura e l'altra, altrimenti non vengono bucate dentro.
In pasticceria non si potrebbero usare, ma io anche li' le uso, poi le porto a casa, fatto sta che la canna mantiene meglio la temperatura dell'olio, il cannello si surriscalda troppo.


questa cosa è bellissima. Alla prossima gita al fiume... :)
Ma perche' non si possono usare in pasticceria? Sono tossiche in qualche modo?
Ma una volta raccolte, le devo far seccare al sole prima di usarle?
E se si bollissero (magari da secche)?
Avatar utente
Glutine
 
Messaggi: 2051
Iscritto il: 12/02/2005, 14:52
Località: Bologna

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda RosalbaF » 10/07/2008, 14:04

in pasticceria bisogna bisogna usare tutti prodotti a norma.
puoi bollirle e poi metterle al sole oppure ad asciugare in forno, non sono velenose, pensa che tra una giuntura e l'altra c'e' una membrana che ricordo da bambina i miei nonni usavano per far stagnare il sangue di piccole ferite
RosalbaF
 

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda salutistagolosa » 10/07/2008, 14:48

RosalbaF ha scritto:in pasticceria bisogna bisogna usare tutti prodotti a norma.
puoi bollirle e poi metterle al sole oppure ad asciugare in forno, non sono velenose, pensa che tra una giuntura e l'altra c'e' una membrana che ricordo da bambina i miei nonni usavano per far stagnare il sangue di piccole ferite

ma secondo te la bollitura e' necessaria? perche' non farle seccare e basta?
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda TeresaDeMasi » 10/07/2008, 15:02

salutistagolosa ha scritto:
RosalbaF ha scritto:in pasticceria bisogna bisogna usare tutti prodotti a norma.
puoi bollirle e poi metterle al sole oppure ad asciugare in forno, non sono velenose, pensa che tra una giuntura e l'altra c'e' una membrana che ricordo da bambina i miei nonni usavano per far stagnare il sangue di piccole ferite

ma secondo te la bollitura e' necessaria? perche' non farle seccare e basta?


Intanto, sterilizza: essendo la canna una cosa viva, non puoi escludere la presenza di microrganismi o parassiti o muffe o altre schifezze. Seccando, magari potrebbero proliferare. Bollendo, no. :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda RosalbaF » 10/07/2008, 17:41

come dice Teresa, vanno bolliti solo per sterilizzarli, in verita chi ha la lavastoviglie puo' anche solo metterli a lavare li' e poi seccarli.
Perdonatemi ma io mi scordo di dire le cose tutte insieme, imparate a conoscermi che io sono distratta e poi do' sempre per scontato che gli altri mi debbano capire con la telepatia :grin:
RosalbaF
 

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda salutistagolosa » 10/07/2008, 19:12

ah, giusto, al proliferare delle bestioline non pensavo :grin:
salutistagolosa
 
Messaggi: 6482
Iscritto il: 13/08/2004, 19:37
Località: Fife, Scozia

Re: I Cannoli fritti con la crema

Messaggioda Glutine » 11/07/2008, 22:33

RosalbaF ha scritto:come dice Teresa, vanno bolliti solo per sterilizzarli, in verita chi ha la lavastoviglie puo' anche solo metterli a lavare li' e poi seccarli.


Grazie per le precisazioni. Io forse le bollirei in acqua e basta e le farei seccare. Credo che il legno essendo poroso comunque assorba il detersivo della lavastoviglie che poi finirebbe nella frittura...
Chiariti i dubbi scatta l'operazione "alla ricerca del canneto"!!!
Avatar utente
Glutine
 
Messaggi: 2051
Iscritto il: 12/02/2005, 14:52
Località: Bologna

PrecedenteProssimo

Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code