Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

le mie veneziane alla crema

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

le mie veneziane alla crema

Messaggioda milene » 15/06/2008, 16:38

ciao,vi posto questa ricettina soffice,soffice :sad:
Immagine
500g farina00,mezzo cubetto di lievito di birra(oppure poco più di mezza bustina di quello secco),50g zucchero,5g sale,75g burro liquefatto,2 uova,225-250ml latte tiepido,scorza di limone(a me non piace quindi ho messo qualche goccia di aroma liquido),vaniglia.
per la crema:500ml latte,140g zucchero,30g farina,2-3 tuorli,vaniglia,1 pizzzico di sale.
Zucchero in granella.
Ho messo tutto nella macchina del pane programma impasto e lascio lievitare per 2 ore(si può fare anche con l'impastatrice o a mano lavorando per almeno 10min energicamente).Nel frattempo preparate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare.Dividere l'impasto ben lievitato in 13 pezzi e formare delle palline e metterle,non troppo vicine,in 2 teglie con carta da forno e lasciar lievitare fino al raddoppio in luogo tiepido (perfetto il forno spento con la lucina accesa e 1 bicchiere d'acqua calda).
Immagine Immagine
Immagine Immagine
Accendere il forno a 180°.Distribuire un pò di crema sopra le veneziane e decorate con lo zucchero in granella.Infornate per 15 min.
Immagine
Avatar utente
milene
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 19/04/2008, 22:47

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda milene » 15/06/2008, 16:42

scusate ho dimenticato di scrivere che una volta fredde o tiepide con 1siringa farcirle con la crema pasticcera. :grin:
sono ottime appena rafreddate :)
Avatar utente
milene
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 19/04/2008, 22:47

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda paoletta » 15/06/2008, 17:43

Bella ricetta, mi piace! Credo che la proverò :sad:

Una sola domanda, ma se la crema l'hai messa dopo cotte con la siringa, cos'è quella cremina o cosa sotto lo zucchero a granella??
Grazie :)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda milene » 15/06/2008, 19:03

paoletta stai perdendo i colpi :grin: :grin: tutto scritto nella ricetta ..:grin: farcite dopo la cottura e sotto la granella c'è un velo di crema ;-) la mia crema è un pò pallidina perchè ho messo 2tuorli(il suocero non gradisce molto le uova quindi le ho tolte dove potevo:roll: )se preferisci prima di mattere il velo di crema e lo zucchero in granella ci si può spennellare un pò di uovo sbattuto(io stavolta non lo messo ..sempre per il suocero)comunque sono belle dorate e morbide anche senza :D
Avatar utente
milene
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 19/04/2008, 22:47

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda claudia » 15/06/2008, 19:06

milene ha scritto:paoletta stai perdendo i colpi :grin: :grin: tutto scritto nella ricetta ..:grin:


Capita quando è scritto tutto di fila, con poca punteggiatura e quasi nessun a capo. :grin:
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda milene » 15/06/2008, 19:12

ovvio che stavo scherzando :grin: :grin: la fretta di scrivere 8-)
Avatar utente
milene
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 19/04/2008, 22:47

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda paoletta » 15/06/2008, 19:29

milene ha scritto:paoletta stai perdendo i colpi :grin: :grin: tutto scritto nella ricetta ..:grin:


Eh sì, perdo colpi anch'io :grin: specie se vado a dormire alle 2 di notte e mi alzo alle 7 :cry:
Milene ora l'ho visto dove sta scritto, è una righina piccina in mezzo ad una serie di foto senza spazi 8O si fa fatica a notarla ...

Ancora una domanda, Milene... che ricetta è, da dove proviene? Sempre dal libro della focaccia di mandorle? Così, te lo chiedo perchè a me piace sapere ... grazie! :)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda milene » 15/06/2008, 21:37

yes,libro è un parolone :D. poche ma buone ! :)
Avatar utente
milene
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 19/04/2008, 22:47

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda paoletta » 15/06/2008, 21:41

milene ha scritto:yes,libro è un parolone :D. poche ma buone ! :)


Quindi? :-)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda milene » 15/06/2008, 21:49

e quindi si ,dal libricino di lieviti da cui gentilmente un'amica mi ha passato le ricette :grin:
Avatar utente
milene
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 19/04/2008, 22:47

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda SteO153 » 15/06/2008, 23:19

milene ha scritto:e quindi si ,dal libricino di lieviti da cui gentilmente un'amica mi ha passato le ricette :grin:

Potresti chiedere alla tua amica i riferimenti?
Anche se piccino sembra ben fornito questo libro :)
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda paoletta » 21/06/2008, 22:03

Detto fatto, mi piacevano troppo e adoro l'abbinamento pasta brioche/crema pasticcera :sad:

Per cui ringrazio Milene per queste veneziane che non conoscevo, ma che ho fatto un po' diverse nelle dosi e nel procedimento, questo adattato anche alle mie esigenze... (Adriano spero d'aver fatto correttamente :D )

veneziane.jpg
veneziane.jpg (103.1 KiB) Osservato 18205 volte


VENEZIANE

Ingredienti pasta brioche

250 gr di farina 00
250 gr di manitoba
200 ml di latte
2 uova
100 gr di burro
75 gr di zucchero
5 gr di sale
la buccia grattata di 1 limone
12 gr lievito di birra fresco

1 tuorlo per pennellare e poco latte


Ingredienti per la crema al limone

200 ml di latte
50 ml di limoncello
1 uovo intero
75 gr di zucchero
40 gr di farina 00

Procedimento per la crema al limone

Mettere in un pentolino il latte e il limoncello e portare quasi a bollore. Nel frattempo in un altro pentolino sbattere bene l' uovo con lo zucchero.
Aggiungere la farina setacciata e amalgamare bene.
Versare poi il latte caldo tutto di un colpo e far rapprendere a fuoco bassissimo mescolando sempre. In 3 minuti circa è pronta.


Procedimento per la pasta brioche

iImpastare alla sera nella mdp o a mano tutti gli ingredienti, per ultimo il burro. Far lievitare 50' a temperatura ambiente coperto. Dopodichè riporre in frigo 8/10 ore coperto da pellicola.
Riprendere l'impasto al mattino e lasciare a temperatura ambiente 1 ora. Prendere l'impasto, posarlo sul piani infarinato, sgonfiare leggermentee fare le pieghe di Adriano, quelle del secondo tipo, queste http://profumodilievito.blogspot.com/20 ... ieghe.html
Lasciare riposare coperto circa 15/20 minuti. Spezzare poi l'impasto in pezzi di circa 55 gr l'uno.
Formare delle palline, spennellare di tuorlo battuto con 3 o 4 cucchiai di latte e lasciar riposare circa 20 minuti.

Dopodichè tagliarle sulla parte superiore come spiega ciccioformaggio...

ciccioformaggio ha scritto:... fai un bell'intaglio sopra (la brioche si aprira'), con la poche metti la crema, cospargi di granella di zucchero ...


Le ho tagliate a croce e riempite di crema pasticcera con la sac a poche.
Lasciare lievitare ancora circa 30 minuti e infornare a 180° fino a doratura. Spolverare di zucchero a velo... (Non avevo la granella di zucchero... )
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda milene » 21/06/2008, 23:35

belle ,belle paoletta :sad: ! anch'io avevo provato a farle lievitare in frigo quando volevo farle, ma il tempo.. è sempre quello che è... ;-) :) in settimana proverò anche la tua versione :grin:
Avatar utente
milene
 
Messaggi: 660
Iscritto il: 19/04/2008, 22:47

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda paoletta » 22/06/2008, 1:12

milene ha scritto:belle ,belle paoletta :sad: ! anch'io avevo provato a farle lievitare in frigo quando volevo farle, ma il tempo.. è sempre quello che è... ;-) :) in settimana proverò anche la tua versione :grin:


Grazie Milene, invece a me rimane proprio comodo con questi tempi :)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: le mie veneziane alla crema

Messaggioda RosalbaF » 26/06/2008, 6:34

Fatte ieri, sono davvero buonissime e ho scelto di farle per il bar/'pasticceria di mia sorella,nel senso che le mettero' per la colazione del mattino perche' sono facili e velocissime da fare e poi sono buonissime.
Impastate alle 15.30, alle 4 erano gia' raddoppiate e ho formato le brioche, le ho messe a lievitare negli stmapi da delizia grande, in tutto una decina, sono venute belle grosse, non sono stata li' a guardare il peso perche' alle 16 dovevo andare dall'estetista.
Alle 16.30 che sono tornata a casa erano gia' pronte da infornare, praticamente in un'ora hanno fatto due lieitazioni,con il caldo che fa n'altro poco si cuocevano prima di andare in forno.
Stamattina sono rimaste belle morbide, l'unica cosa che la crema che ho messo sopra non l'ho spalmata per non farle schiacciare e in forno e rimasta cosi' come l'avevo messa, forse tu la metti piu' liquida? La mia era soda, l'avevo gia' pronta dal mattino che avevo fatto altre cose.
Lo zucchero a granella non lo avevo, dopo cotte le ho siringate da sotto senza tagliarle, scese al bar per l'assaggio manco sono arrivate che erano finite, una l'ho tenuta a casa per vedere stamattina come fossero.
Ottime davvero, grazie x la ricetta :)

ps. credo che non starebbero male con un'amarena sopra, oppure come versione maritozzo, la pasta e' perfetta!
RosalbaF
 

Prossimo

Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code