Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

brioche siciliane...

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

brioche siciliane...

Messaggioda cinzietta » 07/03/2008, 10:21

ennesime e senza tuppo! :grin:
Immagine

Immagine

La ricetta viene dalle mitiche sorelle ed è stata da me copiata para para dal sito di cookaround.
500gr. di farina di forza
10gr. di lievito di birra
200gr. latte
2 uova
85gr. zucchero
75gr. strutto
1 baccello di vaniglia
1 pizzico di sale

uovo per spennellare

a mano: fare la fontana, sciogliere al centro il lievito nel latte, aggiungere lo zucchero, le uova e lo strutto, i semini della vaniglia, iniziare a impastare, aggiungere il sale e lavorare e battere a lungo: deve risultare un impasto morbido ma elastico.
con l'impastatrice: sciogliere il lievito nel latte, aggiungere le uova, lo zucchero e lo strutto, poi i semini della vanigli, la farina e il sale e impastare a lungo a vel. 2 (anche 10/15 minuti) finchè l'impasto si stacca dalla ciotola.
Fare riposare l'impasto per 12 ore in frigo in una ciotola unta e coperto.
formare le palline, spennellare con uovo fare ri-lievitare, rispennellare e mettere in forno caldo a 180 per 20 minuti. Se colorano troppo appoggiare un foglio di alluminio.
Stamattina a colazione perfette, morbide come appena fatte.
Avatar utente
cinzietta
 
Messaggi: 849
Iscritto il: 25/06/2004, 9:57
Località: Palermo

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: brioche siciliane...

Messaggioda robychi » 07/03/2008, 10:33

Ma sono quelle da gelato? :shock:
Devi soggiornare a Milano? Ti consiglio il B&B Belcanto - Via B. Angelico 13 tel.: 347-6699602
www.belcantobeb.com
Avatar utente
robychi
 
Messaggi: 4539
Iscritto il: 09/04/2006, 21:32
Località: Milano

Re: brioche siciliane...

Messaggioda TeresaDeMasi » 07/03/2008, 10:53

cinzietta ha scritto:ennesime e senza tuppo! :grin:



In sintesi, in cosa differiscono dalle tue solite? Come risultato, intendo. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: brioche siciliane...

Messaggioda cinzietta » 07/03/2008, 12:43

@roby: ssssi finalmente sono proprio uguali uguali, anzi no queste sono naturali :grin:

@tere: la lavorazione, la morbidezza, e non c'è la crosta dura, sono morbide anche all'indomani.
io ho provato con mezza dose e ho fatto le pallozzine piccine e senza pesarle, ad occhiometro.
Avatar utente
cinzietta
 
Messaggi: 849
Iscritto il: 25/06/2004, 9:57
Località: Palermo

Re: brioche siciliane...

Messaggioda paoletta » 07/03/2008, 15:49

Belle Cinzie' :)
Quelle su cookaround sono delle sorelle Simili? A me paiono molto molto simili a quelle di Adriana R. :shock: http://www.panefattoincasa.net/index.ph ... hecatanesi
Mi sbaglio??
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: brioche siciliane...

Messaggioda cinzietta » 07/03/2008, 16:47

Paolè io le ho copiate da lì: chi ha scritto (Cindystar) ha detto che sono state realizzate ad un corso tenuto dalle Simili. Alla fine poi tutte le ricette si somigliano (digiamolo :roll: ). In questa anche le sorelle hanno usato lo strutto e sinceramente le preferisco, non hanno usato il miele, e la manitoba al 50% presente in quella di Adriana.
Quello che mi ha colpito è stata la morbidezza di tutta la brioscina, praticamente senza crosta, proprio come quelle che fanno qui e anche adesso sono rimaste mooooooorbide moooorbide :smile:
Avatar utente
cinzietta
 
Messaggi: 849
Iscritto il: 25/06/2004, 9:57
Località: Palermo

Re: brioche siciliane...

Messaggioda piero » 07/03/2008, 17:08

Una domanda sulla lievitazione:
se invece di fare la passata in frigo di 12 ore si facesse fare una prima lievitazione (es.30-60 minuti) e poi si forma, altra lievitazione e poi si inforna?
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: brioche siciliane...

Messaggioda TeresaDeMasi » 07/03/2008, 17:16

piero ha scritto:Una domanda sulla lievitazione:
se invece di fare la passata in frigo di 12 ore si facesse fare una prima lievitazione (es.30-60 minuti) e poi si forma, altra lievitazione e poi si inforna?


Ottieni un prodotto peggiore, sicuramente. Nel caso delle brioches, la lievitazione in frigo fa la differenza. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: brioche siciliane...

Messaggioda piero » 07/03/2008, 17:41

TeresaGennarino ha scritto:Ottieni un prodotto peggiore, sicuramente. Nel caso delle brioches, la lievitazione in frigo fa la differenza. :)


Caspita! Ora che ci penso anche per i cornetti si passa dal frigo....
Grassie
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: brioche siciliane...

Messaggioda paoletta » 07/03/2008, 18:03

piero ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:Ottieni un prodotto peggiore, sicuramente. Nel caso delle brioches, la lievitazione in frigo fa la differenza. :)


Caspita! Ora che ci penso anche per i cornetti si passa dal frigo....
Grassie


Piero, premesso che passando dal frigo è meglio, se leggi quella di Adriana puoi vedere come farle sia in una giornata, basta aumentare di 1/3 il lievito, che con le 12 ore di frigo :)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: brioche siciliane...

Messaggioda piero » 07/03/2008, 18:32

paoletta ha scritto:Piero, premesso che passando dal frigo è meglio, se leggi quella di Adriana puoi vedere come farle sia in una giornata, basta aumentare di 1/3 il lievito, che con le 12 ore di frigo :)


Grazie, Paole'!
A dire il vero le feci un po' di tempo fa...e vennero bene.
Proverò quelle di Cinzietta...ma non so quando, ma giuro le proverò!
"Suvvia, Pieruccio, ma tu per me sei un premio del destino, mica la fortunata vincita di un concorso"(Anita, 31.12.09)
I Pasticci dello Ziopiero
Avatar utente
piero
 
Messaggi: 5714
Iscritto il: 25/03/2006, 21:05
Località: Roma

Re: brioche siciliane...

Messaggioda tavernadei7peccati » 09/03/2008, 9:45

In effetti sono morbide, non hanno la crosta e internamente sono ben lievitate, soffici e alveolate, ma non tanto da "collassare" se riempite.
Perfetta la morbidezza anche il giorno dopo.
Se regalate il giorno dopo, alle 7,30 del mattino, nel cortile della scuola, da un'amica, a mo' di merendina inattesa, sono anche tonificanti per l'anima 8)
...... anita...............................
te ne stai seduta sulla punta ricurva della luna, in quieta meditazione... hai tutto il tempo...
Avatar utente
tavernadei7peccati
 
Messaggi: 3091
Iscritto il: 05/10/2006, 15:08
Località: Palermo

Re: brioche siciliane...

Messaggioda cinzietta » 09/03/2008, 12:18

Piccolo aggiornamento per aumentare morbidezza e profumo.
Ho aggiunto al latte con il lievito sciolto, un cucchiaino di malto d'orzo, nell'impasto la scorza grattugiata di mezzo limone, inoltre ho aumentato a 3 pizzichi il sale.
per me è la Brioscina!
Avatar utente
cinzietta
 
Messaggi: 849
Iscritto il: 25/06/2004, 9:57
Località: Palermo

Re: brioche siciliane...

Messaggioda Smpiu » 24/08/2008, 22:11

cinzietta ha scritto:Piccolo aggiornamento per aumentare morbidezza e profumo.
Ho aggiunto al latte con il lievito sciolto, un cucchiaino di malto d'orzo, nell'impasto la scorza grattugiata di mezzo limone, inoltre ho aumentato a 3 pizzichi il sale.
per me è la Brioscina!


e per il colore giallo????
quando-non-sei-contento-della-tua-vita-cambiarla-è-sintomo-di-salute-mentale
http://esseemmepiu.blogspot.com . Silvia
Smpiu
 
Messaggi: 1462
Iscritto il: 12/12/2007, 15:02
Località: ROMA

Re: brioche siciliane...

Messaggioda cinzietta » 25/08/2008, 10:48

Bedda a me onestamente gialle non mi piacciono, ma come è stato detto nell'altro messaggio in molti usano lo zafferano...
Avatar utente
cinzietta
 
Messaggi: 849
Iscritto il: 25/06/2004, 9:57
Località: Palermo


Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code