Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Crostata di fragole e crema pasticcera

Forum dedicato all'inserimento delle ricette
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Crostata di fragole e crema pasticcera

Messaggioda Dony » 04/10/2007, 18:32

Per la pasta frolla:

312 gr di farina 00
250 gr di burro
160 di zucchero a velo
45 gr tuorli
un pizzico di sale

...Viene preparatea impastando zucchero, burro , scorza, l'uovo e i tuorli e meta' della farina. Quando l'impasto inizia ad essere omogeneo, si aggiunge l'altra farina. Poi, si avvolge in pellicola e si ripone in frigo...

La ricetta della crema pasticcera è quella di Massari, c'è già sul sito, la riposto qui .

Ingredienti:
500 ml di latte fresco
500 ml di panna fresca
500 gr. di tuorli d'uovo
300 gr. di zucchero
80 gr. di farina
2 baccelli di vaniglia
la scorza di un limone

Sbattere bene i tuorli con lo zucchero e la farina, bollire il latte con la panna, la vaniglia e la buccia di limone, quando il latte bolle, filtrarlo e aggiungere la massa di tuorli e zucchero e completare la cottura.
Io ne ho fatta la metà, oltre ad essere buonissima è una pasticcera che regge bene e non scivola via dalla fetta di torta.

la crema appena fatta
Immagine

la crema fredda
Immagine

Ho steso l'impasto nella teglia bucherellandolo ben bene
Immagine

secondo me è stato un errore non ricoprire la pasta con carta da forno e cuocerla semplicemente cosi, perchè il bordo si è abbassato, e ho dovuto raschiare un pò l'interno per creare lo spazio per la crema.
L'ho cotta in forno ventilato a 180° per 15 min. e si è un pò colorita da in lato.
Immagine

crostata con la crema pasticcera
Immagine

e finalmente la crostata finita
Immagine

e il particolare di una fetta il giorno dopo (l'ultima rimasta :grin: )
Immagine

Scusate la lungaggine, però la crostata ERA ottima e la frolla si è mantenuta friabile e profumata :sad:[/quote]
Ultima modifica di claudia il 14/05/2008, 12:50, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Inserito ricetta pasta frolla
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Crostata di fragole e crema pasticcera

Messaggioda TeresaDeMasi » 05/10/2007, 16:20

Dony ha scritto:secondo me è stato un errore non ricoprire la pasta con carta da forno e cuocerla semplicemente cosi, perchè il bordo si è abbassato


Hai fatto riposare un po' la pasta prima di infornare? :shock:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Dony » 05/10/2007, 18:08

No, dopo averla stesa l'ho subito infornata.
Può essere questa la causa dell'abbassamento del bordo :shock:
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Messaggioda TeresaDeMasi » 05/10/2007, 18:12

Dony ha scritto:No, dopo averla stesa l'ho subito infornata.
Può essere questa la causa dell'abbassamento del bordo :shock:


Il riposo dovrebbe impedire alla pasta di ritirarsi, infatti. :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Dony » 05/10/2007, 18:29

Ho surgelato la poca pasta rimasta perchè non ho più avuto tempo di fare altre prove.
Domani però posso provare a fare delle tartellette e lasciarle riposare in frigo prima di infornare :eek:
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Messaggioda Dony » 08/10/2007, 18:17

La crema è una ricetta di Iginio Massari, come ho già detto è una pasticcera "sostenuta" nel senso che quando tagli le fette di torta non ti scivola via, magari ci si può far spaventare dalla quantità dei tuorli ma uno si mangia una fetta, e poi non si fa la crema pasticcera tutti i giorni no :eek:
In quanto all'indice di gradimento :sad: :sad: :sad:
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS


Torna a Ricette

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code