Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Bagels

La buca dei pasticcioni! per quelli che hanno voglia di lavorare in gruppo.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Messaggioda nanninella55 » 17/01/2006, 14:30

a proposito di bagels avete visto questi ?
http://pbs-juliachild.onstreammedia.com ... word=bagel
Avatar utente
nanninella55
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 15/06/2005, 9:31
Località: Salerno

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda nanninella55 » 17/01/2006, 15:13

sereme ha scritto:schermo nero e anche facendo play il video non parte....perche'? :roll:

alcune volte non parte se il collegamento al sito di Julia avviene, non in maniera diretta ma colegandosi da un terzo sito
cerca con google o atro motore di ricerca "julia child"
è trova questo link
http://www.pbs.org/juliachild/

una vota entrata nei filmati cerca "bagel" ... et voilà :lol:
Avatar utente
nanninella55
 
Messaggi: 705
Iscritto il: 15/06/2005, 9:31
Località: Salerno

Messaggioda FrancescaSpalluto » 17/01/2006, 15:29

sereme ha scritto:uot is gravlax? :grin:

E' il salmone curato, generalmente sotto sale/zucchero/aneto. Mi piace di piu' del salmone affumicato, in genere, tranne che le melanzane e lo speck, non gradisco troppo l'affumicato. A NY andavo spesso da Zabars a comprarmi il gravlax di salmone selvaggio, tutta un'altra musica. Sono insuperabili a prepararlo. Io non mi ci sono mai messa.
Avatar utente
FrancescaSpalluto
Non Umano
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 21/10/2005, 5:24
Località: New York

Messaggioda ddaniela » 05/03/2006, 18:58

Francesca Spalluto ha scritto:
sereme ha scritto:uot is gravlax? :grin:

E' il salmone curato, generalmente sotto sale/zucchero/aneto. Mi piace di piu' del salmone affumicato, in genere, tranne che le melanzane e lo speck, non gradisco troppo l'affumicato. A NY andavo spesso da Zabars a comprarmi il gravlax di salmone selvaggio, tutta un'altra musica. Sono insuperabili a prepararlo. Io non mi ci sono mai messa.


Franci, non sono mai stata a NY però i bagels mi piacciono molto e a volte li faccio. Adesso proverò una di queste ricette, mi avete incuriosito.
Per il gravlax, ti consiglio di farlo a casa, è semplicissimo ed è veramente buono.
:)
ddaniela
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 05/03/2006, 18:31
Località: Roma

Messaggioda Rossella » 05/03/2006, 19:02

ddaniela ha scritto:Per il gravlax, ti consiglio di farlo a casa, è semplicissimo ed è veramente buono.
:)

e come lo fai? 8-)
Rossella
 

Messaggioda ddaniela » 05/03/2006, 19:42

L'avevo scritto molto brevemente qui:

http://senzapanna.blogspot.com/2005/12/ ... co-io.html

ma in fondo il procedimento è quello a parte l'affumicatura.


Prendo un filetto di salmone con la pelle, dal lato senza pelle lo cospargo con sale grosso e zucchero nella proporzione di 2 a uno con aneto.
Lo massaggio bene, poi lo avvolgo nella pellicola e lo lascio in frigo 12 ore.
Passato il tempo lo pulisco bene e asciugo con carta da cucina, taglio dlele fette sottili che batto con il batticarne tra due fogli di pellicola e condisco a piacere con una citronette o come ti piace.
Ci sta benissimo olio, sale e succo di arancia dolce.
ddaniela
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 05/03/2006, 18:31
Località: Roma

Messaggioda marite » 11/03/2006, 18:14

A gennaio avevo fatto questi alla senape, trovati su un giornalino che mi spedisce la coop. Sono piaciuti molto ai miei bimbi.

Immagine


Bagels di senape:

250 gr di farina semibianca (clssificazione svizzera. Io ho usato la manitoba)
1/2 cucchiaino di sale (ne ho messo 6 grammi)
1/2 cucchiaio di zucchero
10 grammi di lievito di birra sbriciolato
25 grammi di burro morbido
1 dl. di latte
1 albume
4 cucchiai di senape forte (non l'avevo e ho messo quella dolce)
1 tuorlo per spennellare
semi di papavero

Mescolare farina, sale, zucchero e lievito.
Aggiungere burro, latte, albume e senape. Lavorare fino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Io ho dovuto aggiungere ancora un po' di farina (ma poca) perche' l'impasto era troppo molle.
Far lievitare coperto fino al raddoppio.
Senza lavorare piu' la pasta, formare un rotolo su una spianatoia leggermente infarinata. Tagliare in otto porzioni e formare delle palline; fare un buco in ogni pallina con l'indice infarinato o con l'aiuto di un manico di un mestolo (io forse li ho fatti troppo piccoli...alcuni si sono chiusi durante la cottura). Posare gli anelli di pasta su una piastra ricoperta da carta da forno e far lievitare coperto per circa 15 minuti.
Immergere 2, 3 bagel alla volta per circa 10 secondi in acqua bollente salata; scolarli bene e riporli sulla carta da forno.
Spennellare i bagels col tuorlo e cospargerli con papavero.
Infornarli al centro del forno preriscaldato a 220°C. per circa 15 minuti.


Visto il successo, avevo provato il giorno dopo a farli classici, con una ricetta di Fata Turchina trovata sul sito Prezzemolo&Finocchio

http://www.prezzemoloefinocchio.it/modu ... cleid=2226

Immagine

Avevo fretta e non ho curato troppo la forma, ma erano buoni.
Avatar utente
marite
 
Messaggi: 764
Iscritto il: 14/02/2006, 19:07
Località: Lugano - Napoli

Messaggioda Musashi » 21/07/2006, 9:34

ok, scusate se riapro il topic, ma mi sa che ho combinato qualcosa di sbagliato :-)

ho fatto i bagels come da ricetta di Reinhart, ieri sera tutto ok, stamane apro il frigo e trovo i miei 6 bagels decisamente più larghi (si toccavano tra loro...) e un pochino più alti, ma comunque sgonfi, come se durante la notte avessero perso parte dell'anidride carbonica prodotta dal lievito. li ho comunque buttati nell'acqua bollente e poi in forno, ora ne ho assaggiato uno e mi è sorto il dubbio...è normale che siano un po.....gommosi dentro? :shock: sapete, non avendone mai mangiati prima....

come pasticcere non sono da buttare, però è la prima volta che provo a fare qualcosa di simile al pane....ho sbagliato qualcosa? :shock:
Musashi
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/05/2006, 17:24

Messaggioda FrancescaSpalluto » 21/07/2006, 10:49

Musashi ha scritto:ok, scusate se riapro il topic, ma mi sa che ho combinato qualcosa di sbagliato :-)

ho fatto i bagels come da ricetta di Reinhart, ieri sera tutto ok, stamane apro il frigo e trovo i miei 6 bagels decisamente più larghi (si toccavano tra loro...) e un pochino più alti, ma comunque sgonfi, come se durante la notte avessero perso parte dell'anidride carbonica prodotta dal lievito. li ho comunque buttati nell'acqua bollente e poi in forno, ora ne ho assaggiato uno e mi è sorto il dubbio...è normale che siano un po.....gommosi dentro? :shock: sapete, non avendone mai mangiati prima....

come pasticcere non sono da buttare, però è la prima volta che provo a fare qualcosa di simile al pane....ho sbagliato qualcosa? :shock:



Ciao Musashi!

Hai fatto la prova suggerita nella ricetta per vedere se il bagel era arrivato a giusta lievitazione per essere riposto in frigo? Te lo chiedo perche' magari con il caldo di questi giorni in 20 minuti e' gia' andato un po' oltre.

In ogni caso e' difficile spiegare come deve essere un bagel, e' utile averlo assaggiato prima.

Questo e' l'esatto aspetto che devono avere

http://www.hhmidtownbagelseast.com/list ... ory=bagels

se clicchi sul singolo bagel puoi ingrandirlo. Si', sono leggermente gommosi, e' un pane che non si presta alla conservazione. Pero' non potendo assaggiare i tuoi, e' impossibile dirti se hai fatto bene o no.

Li puoi mangiare appena fatti, tagliati a meta' e farciti, classico e' cream cheese (philadelphia) e salmone affumicato o anche il gravlax.
C'e' chi li mangia tostati, se non e' appena fatto io lo preferisco cosi'. Ad ogni modo non li conservare da un giorno all'altro, surgelali.

Potresti mettere una foto? forse si riesce a capire meglio come ti sono venuti.
Avatar utente
FrancescaSpalluto
Non Umano
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 21/10/2005, 5:24
Località: New York

Messaggioda Musashi » 21/07/2006, 11:01

sì, la prova l'ho fatta e pareva che fossero a puntino.... :-)

per le foto mi spiace Francesca ma non ho la fotocamera :-?

Per la facia (si dice così? :shock: ) mi sa che dovrò arrangiarmi ed evitare il formaggio, sai, essendo allergico al lattosio..... però grazie mille per i consigli, caso mai riprovo a farli tra qualche tempo e vedo che risultati ottengo al secondo tentativo :grin:
Musashi
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/05/2006, 17:24

Re: Bagels

Messaggioda marite » 16/02/2008, 22:46

Per la festa di Gio' , tra le altre cose ho fatto questi minibagels, idea di Maffo di Coquinaria, ma utilizzando la ricetta di Fata Turchina che uso sempre, postata più su in questo topic:

Immagine

Li ho fatti mercoledÌ sera e li ho congelati appena si sono raffreddati. Scongelati oggi a fine mattinata, devo dire che erano morbidi nonostante i miei timori. Infatti credevo che gli ultimi cotti fossero un po' duretti perché avendo fatto doppia dose ed essendo da sola a formarli, bollirli e infornarli (erano circa 100 pezzi) ci ho messo molto tempo e l'impasto ne ha sofferto.
Non tutti i buchini sono venuti bene, per la fretta. Taglio e farcitura è stata delegata ai miei figli (e si vede!)
Maritè
Avatar utente
marite
 
Messaggi: 764
Iscritto il: 14/02/2006, 19:07
Località: Lugano - Napoli

Re: Bagels

Messaggioda paoletta » 17/02/2008, 18:56

Maritè, sono bellissimi soprattutto perchè li hano farciti i ragazzi :D

Una cosa mi son sempre chiesta, ma vengono morbidi come un panino al latte del tipo da hamburger o sono più duretti? T lo chiedo perchè la bollitura mi da l'idea di un risultato un po' gommosetto. Dimmi che mi sbaglio e, appena possibile, li provo :)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Bagels

Messaggioda marite » 17/02/2008, 19:51

paoletta ha scritto:Maritè, sono bellissimi soprattutto perchè li hano farciti i ragazzi :D

Una cosa mi son sempre chiesta, ma vengono morbidi come un panino al latte del tipo da hamburger o sono più duretti? T lo chiedo perchè la bollitura mi da l'idea di un risultato un po' gommosetto. Dimmi che mi sbaglio e, appena possibile, li provo :)


Paoletta, no...non sono morbidi come un panino da hamburger. Neanche duretti pero'.
Non ho mai assaggiato un bagel vero e proprio, ma credo di aver capito che una delle sue caratteristiche è il fatto di essere un po' gommosetto. Chi su coquinaria ha provato a farli con la ricetta che ho postato anche qui, dice che non vengono abbastanza gommosi, come appunto quelli americani. Ripeto...io non lo so, pero' ci sono piaciuti. E oggi sono ancora buoni...non si sono seccati.

Per i moderatori: forse ho sbagliato a postare qui, non essendo propriamente una sperimentazione. Mi ricordavo che gia' c'era un topic sui bagels e ho fatto la ricerca..ma non ho fatto caso che si trattava del "laboratorio". Scusatemi! :oops:
Maritè
Avatar utente
marite
 
Messaggi: 764
Iscritto il: 14/02/2006, 19:07
Località: Lugano - Napoli

Re: Bagels

Messaggioda jasonmolinari » 23/02/2008, 4:15

Ciao a tutti...ho visto questo topic ed ho pensato di poter aiutare.

Tanto per cominciare, i bagels vanno fatti con una farina FORTISSIMA. Qui in USA si chiama "high gluten" ed ha circa 14-15% di proteine.
Di solito si formano la sera prima, e si mettono in frigo..la mattina dopo vanno prima bolliti e poi infornati.

Un buon bagel deve avere una crosta sottile e croccante, con un interno con alveolatura fitta e denso, e piuttosto gommoso. Per questo serve la farina ultra-forte.

Tradizionalmente si mangiano con formaggio filadelfia e salmone affumicato...ottimi!

Scusate se e' gia stato tutto detto..ma non ho avuto tempo di leggere l'intero topic.
jasonmolinari
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 03/03/2004, 17:55

Re: Bagels

Messaggioda paoletta » 05/05/2008, 18:31

Li ho fatti con la ricetta di fata Turchina di "prezzemolo e finocchio". Maritè, grazie per averla postata, stasera li mangiamo, poi ti dico come sono ma sicuramente ottimi ... li farò salmone e philadelphia!! :sad:
La prossima volta proverò come diceva jasonmolinari, preparo l'impasto alla sera, metto in frigo e proseguo al mattino.

Eccoli:

Immagine
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

PrecedenteProssimo

Torna a Laboratorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code