Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Panettone di Adriano: fantastico!

La buca dei pasticcioni! per quelli che hanno voglia di lavorare in gruppo.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda Tricchi » 12/12/2005, 19:44

Ho fatto il panettone con la ricetta di Adriano (eseguita da Rossella) e questo è il risultato:

Immagine
Immagine
Immagine

Che ve ne pare?
Devo dire grazie ad Adriano e Rossella perchè la ricetta è spiegata veramente molto bene.
E' venuto un po' troppo colorito e forse la prossima volta devo abbassare la temperatura iniziale.
Ho trovato difficoltà a fare i tagli con la lametta poichè avevo paura che si sgonfiasse. Voi come fate?

Marco
Tricchi
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 29/01/2005, 13:29

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda Rossella » 12/12/2005, 20:02

Ossignor 8O 8O grazie per aver citato il mio nome, ma io ho solo il merito di aver creduto in Adriano e di averci provato, ma si sa con lui andiamo più che al sicuro :P,in effetti i tagli sono molto imprtanti, io mi sono attenuta a quello che sta scritto sulla ricetta, per il resto ti copio e incollo quanto di recente ha scritto Adriano stesso, potrà servirti in futuro.

"Copincollo ciò che ho scritto in altra sede, potrebbe tornare utile.

Ho notato che, per quanto belli, quasi tutti i panettoni che ho visto in foto mancano dello sbuffo superiore caratteristico
La cosa può dipendere dalla lievitazione non completata.
Dai tagli o troppo profondi o incompleti.
Dalla consistenza o troppo asciutta o poco incordata.
ho letto che qualcuno lo trova secco, questo può dipendere, oltre che dalla consistenza, da una cottura troppo prolungata, va fatta la prova con lo stecco e quando è cotto va tirato fuori. L'impasto non deve risultare asciutto, ma morbido e appiccicoso, difficilmente maneggiabile ma ben incordato. Chi non riesce ad incordare può aumentare leggermente la velocità della macchina fino a 90 - 100 giri al minuto. Chi decide di metterlo in frigo (cosa che consiglio) dovrà farlo dopo averlo tenuto un'ora a temperatura ambiente e trovare una zona intorno ai 7 - 8°. A sviluppo avvenuto va ridotta la temperatura a 160° e conclusa la cottura così. Un panettone ben riuscito dovrà risultare tutt'altro che secco.
La lievitazione finale va fatta in ambiente umido. Va bene nel forno con un pentolino di acqua calda da rinnovare più o meno ogni ora.
L'incisione va fatta sotto pelle. Per ottenere uno sbuffo decente, calcola un 20% in più di impasto.

Ultime modifiche: 2 cucchiai di miele, uova grandi.
"
M a non hai detto che te ne pare del gusto :grin:
Rossella
 

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda Tricchi » 12/12/2005, 20:24

Rossella ha scritto:M a non hai detto che te ne pare del gusto :grin:


Il sapore è ottimo, forse leggermente poco dolce ma di pochissimo.

Marco
Tricchi
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 29/01/2005, 13:29

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda Adriano » 12/12/2005, 22:09

Tricchi ha scritto:Ho trovato difficoltà a fare i tagli con la lametta poichè avevo paura che si sgonfiasse. Voi come fate?
Marco


Imburra il filo di una lametta e tienila inclinata di 45° o anche meno rispetto alla superfice del panettone, con questo sistema limiti il rischio di affondare la lama.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Peso ingredienti.

Messaggioda neoluke » 13/12/2005, 15:47

Dopo aver fatto i complimenti d'obbligo ad Adriano, vorrei un'opinione sugli ingredienti, cioè, facendo il conto si ottengono praticamente 3 Kg di impasto.
Quanti panettoni ci fate ? Forse 1 da 1kg. e 2 da 750 ?
Nelle mie 2 prove ho tolto circa il 30% del peso di ogni ingrediente per farne 2 da 1Kg (e forse ho un po' esagerato, meglio se ne toglievo di meno).
Avatar utente
neoluke
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 27/12/2004, 8:32
Località: Panicaglia, FI

Messaggioda orione » 13/12/2005, 16:32

complimenti davvero!
te lo dice una che ci ha provato e
ha fallito miseramente :-( ,ma non demorde:
ora sono al secondo tentativo di pandoro e riproverò
anche con il panettone, perchè con il sapore c'ero!!
credo che il mio sia primo un problema di impasto poco incordato,
non ho il ken ma uso la macchina del pane per impastare,
ma non è la stessa cosa :cry: e poi anche con la lievitazione
ho avuto qualche problema...
comunque davvero gli impasti di Adriano sono fantastici!
Avatar utente
orione
 
Messaggi: 700
Iscritto il: 10/10/2005, 15:44
Località: Modena

Re: Peso ingredienti.

Messaggioda Tricchi » 13/12/2005, 17:20

neoluke ha scritto:Dopo aver fatto i complimenti d'obbligo ad Adriano, vorrei un'opinione sugli ingredienti, cioè, facendo il conto si ottengono praticamente 3 Kg di impasto.
Quanti panettoni ci fate ? Forse 1 da 1kg. e 2 da 750 ?
Nelle mie 2 prove ho tolto circa il 30% del peso di ogni ingrediente per farne 2 da 1Kg (e forse ho un po' esagerato, meglio se ne toglievo di meno).


Con la ricetta di Adriano vengono due panettoni da 1 Kg (due pezzi tagliati da 1200 g.) e forse potrebbe venire un panettone da 500 g., ma, non avendo lo stampo apposito l'ho sistemato in uno da plum cake. Secondo me è preferibile mantenere la ricetta così com'è e magari trovare uno stampo (se esiste) da 500 g.

Marco
Tricchi
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 29/01/2005, 13:29

Messaggioda Tricchi » 13/12/2005, 17:30

orione ha scritto:complimenti davvero!
te lo dice una che ci ha provato e
ha fallito miseramente :-( ,ma non demorde:
ora sono al secondo tentativo di pandoro e riproverò
anche con il panettone, perchè con il sapore c'ero!!
credo che il mio sia primo un problema di impasto poco incordato,
non ho il ken ma uso la macchina del pane per impastare,
ma non è la stessa cosa :cry: e poi anche con la lievitazione
ho avuto qualche problema...
comunque davvero gli impasti di Adriano sono fantastici!


Effettivamente anche io ho fatto vari tentativi anche con altre ricette ma questa mi sembra sicuramente la migliore. Io ho il Ken e credo che per questo tipo di impasti sia praticamente indispensabile. Ho trovato molto utile l'indicazione di Adriano di capovolgere l'impasto per alcune volte e facendo così ho notato che si stacca da solo dalla ciotola e si incorda molto bene.

Marco
Tricchi
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 29/01/2005, 13:29

Messaggioda neoluke » 13/12/2005, 22:17

Grazie, Tricchi. Effettivamente nelle mie prove, anche se riuscite, mi sono accorto che un po' più di impasto era necessario.
Eseguirò la ricetta così com'è e ciò che avanza lo metterò in uno stampo da 750: quel che viene viene ....
ciao.
Avatar utente
neoluke
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 27/12/2004, 8:32
Località: Panicaglia, FI

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda savannah » 09/10/2008, 2:32

Ciao, volevo sapere dove e' possibile recuperare la ricetta di questo panettone,
perche' dal collegamento non si riesce piu' a vedere... ciao e grazie!
savannah
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 09/10/2008, 2:23

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda TeresaDeMasi » 09/10/2008, 8:05

savannah ha scritto:Ciao, volevo sapere dove e' possibile recuperare la ricetta di questo panettone,
perche' dal collegamento non si riesce piu' a vedere... ciao e grazie!


La ricetta e' qui:
http://www.panefattoincasa.net/index.ph ... tone_birra

Ti ricordo pero' che adriano ha anche un suo blog, su cui troverai un sacco di materiale utile, anche per il panettone.
http://profumodilievito.blogspot.com/
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda MariaRomano » 21/10/2008, 23:15

Scusate, ma il mitico panettone di Adriano può essere impastato a mano o è un'impresa disperata?
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda MariaRomano » 09/12/2008, 21:21

lizzy ha scritto:Scusate, ma il mitico panettone di Adriano può essere impastato a mano o è un'impresa disperata?


Giuro che non chiedo più nulla in merito. Solo ci volevo provare.....ho aspettato tanto, ma devo aver fatto proprio una domanda stupida :-)
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda Adriano » 09/12/2008, 22:47

Scusa lizzy, non avevo visto.
Come puoi leggere qui ho delle forti perplessità sull'impasto a mano, per me se non si è almeno in due o tre a darsi il cambio, il quarto impasto (quello più importante) non viene lavorato a dovere, è veramente dura già con la planetaria. Secondo me conviene provare solo riesci a coinvolgere qualcun altro nella lavorazione.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: Panettone di Adriano: fantastico!

Messaggioda MariaRomano » 09/12/2008, 23:47

Adriano ha scritto:Scusa lizzy, non avevo visto.
Come puoi leggere qui ho delle forti perplessità sull'impasto a mano, per me se non si è almeno in due o tre a darsi il cambio, il quarto impasto (quello più importante) non viene lavorato a dovere, è veramente dura già con la planetaria. Secondo me conviene provare solo riesci a coinvolgere qualcun altro nella lavorazione.

Grazie, Adriano.
Credo desisterò per questa volta, ma scriverò a Babbo Natale e alla befana per l'impastatrice.
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Prossimo

Torna a Laboratorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code