La frolla....perfetta

La buca dei pasticcioni! per quelli che hanno voglia di lavorare in gruppo.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Messaggioda Adriano » 27/10/2005, 18:24

guendalin ha scritto:Ciao Adriano ieri finalmente ho fatto la tua pasta frolla con metà delle dosi però e volevo chiederti se è normale che rimanga tanto morbida. Ho seguito al grammo le dosi e mentre impastavo con il ken la pasta si era appiccicata tutta alle pareti della ciotola :cry:
A quel punto ho smesso di impastare e ho messo in frigo per circa 40 minuti sperando che indurisse un pò per poterla stendere ma è stato comunque molto difficile quando formavo il foglio di frolla non riuscivo a metterlo nella teglia perchè era talmente morbido che mi si spezzava tutto :-(
Forse ho sbagliato qualcosa? Il burro era di frigorifero ma ti premetto che ieri faceva molto caldo e forse si è sciolto troppo mentre lo lavoravo.
Comunque la torta è riuscita benissimo e la tua frolla è veramente spettacolare!! grazie per la ricetta! :mrgreen:


Il problema è proprio il caldo, in questo caso è meglio tagliare il burro a pezzetti, metterlo in frigo e poi sabbiare. Comunque, prima dell'utilizzo, è buona regola lasciarla una mezza giornata in frigo.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda guendalin » 28/10/2005, 12:25

Adriano ha scritto:Il problema è proprio il caldo, in questo caso è meglio tagliare il burro a pezzetti, metterlo in frigo e poi sabbiare. Comunque, prima dell'utilizzo, è buona regola lasciarla una mezza giornata in frigo.


Grazie mille dell'info Adriano ma non avevo mezza giornata di tempo.... avevo voglia di mangiarmela subito!!!! :D
Ahhhhh la fretta!! :-(
Avatar utente
guendalin
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 20/09/2005, 12:40
Località: Roma

Re: La frolla....perfetta

Messaggioda Adriano » 07/12/2005, 23:28

Franz ha scritto:
Adriano ha scritto:L'ho scritta un pò di tempo fa, non so se può risultare utile a qualcuno.

Pasta frolla
......... 50gr di miele d’acacia se vogliamo una frolla morbida...........



Adriano, una curiosità, per quale motivo hai indicasto il miele d'acacia in particolare?
grazie


Perchè è liquido e di aroma delicato.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: La frolla....perfetta

Messaggioda Franz » 30/03/2006, 11:10

Adriano ha scritto:...RICETTA
1000gr farina 0 biscotto (in alternativa 900gr 00 e 100gr fecola di patate), 500gr burro appena morbido, 250gr (si può arrivare fino a 500) zucchero a velo (200 se utilizziamo il miele), 200gr uova intere (oppure 150gr uova e 50gr di miele d’acacia se vogliamo una frolla morbida), 5gr di sale sciolto in 20gr di succo di limone, 6gr di lievito istantaneo (se utilizziamo farina normale), zeste grattugiate di un limone, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia. ....


Adriano volevo chiedere consiglio. Mi son accorto che ho solo 125g di zucchero a velo, pensavo quindi di dividere tutti gli ingredienti a metà ...quindi
450 farina 00 9% + 50 fecola
250 burro
100 zucchero (uso miele)
75 uova + 25 miele
2,5 sale in 10 limone
3 lievito buccia limone
1/2 cucchiano vaniglia

facile a dirsi, ma in pratica i 75g di uovo come li divido 1 uovo intero son 50g, aggiungo 1 tuorlo, aggiungo albume oppure un pochino dell'uno e dell'altro?
al posto dell'essenza di vaniglia che non ho, posso usare i semi del bacello?

ti ringrazio
"bastardo: cane generato da due razze diverse ...oooops
essere ignobile di razza umana che abbandona gli animali"
Per ogni cucciolo comprato, un animale muore solo e abbandonato, non comprare animali, adottali dai rifugi. grazie
Avatar utente
Franz
 
Messaggi: 771
Iscritto il: 21/02/2005, 11:47
Località: tn

Re: La frolla....perfetta

Messaggioda TeresaDeMasi » 30/03/2006, 11:15

Franz ha scritto:facile a dirsi, ma in pratica i 75g di uovo come li divido 1 uovo intero son 50g, aggiungo 1 tuorlo, aggiungo albume oppure un pochino dell'uno e dell'altro?


Sbatti l'uovo in una tazza e ne pesi una parte? :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Franz » 30/03/2006, 15:30

fatta!
dimezzando le dosi ho ottenuto 970g di frolla - gira un profumino in cucina - una metà l'ho messa nel congelatore, l'altra in frigo avvolta nella pellicola è corretto? vorrei usarla domani , salvo imprevisti, al massimo sabato o rimane troppo in frigo?
Grazie
"bastardo: cane generato da due razze diverse ...oooops
essere ignobile di razza umana che abbandona gli animali"
Per ogni cucciolo comprato, un animale muore solo e abbandonato, non comprare animali, adottali dai rifugi. grazie
Avatar utente
Franz
 
Messaggi: 771
Iscritto il: 21/02/2005, 11:47
Località: tn

Messaggioda Rossella » 30/03/2006, 15:57

Franz ha scritto:fatta!
dimezzando le dosi ho ottenuto 970g di frolla - gira un profumino in cucina - una metà l'ho messa nel congelatore, l'altra in frigo avvolta nella pellicola è corretto? vorrei usarla domani , salvo imprevisti, al massimo sabato o rimane troppo in frigo?
Grazie

si faccio anch'io cosi se mi serve il giorno seguente,l'altra direttamente nel congelatore chiusa nei sacchetti,quelli per congelare.
Rossella
 

Messaggioda FrancescaSpalluto » 30/03/2006, 16:11

Rossella ha scritto:si faccio anch'io cosi se mi serve il giorno seguente,l'altra direttamente nel congelatore chiusa nei sacchetti,quelli per congelare.


Se puo' essere utile come trucco: provate a congelare la crostata nello stampo (mettendo un cerchio di carta forno alla base), quando e' congelata la tolgo dallo stampo e cosi' la metto in una busta grande da freezer. Quando mi serve la reinfilo nello stesso stampo e metto in frigo a scongelare.
Avatar utente
FrancescaSpalluto
Non Umano
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 21/10/2005, 5:24
Località: New York

Messaggioda Franz » 01/04/2006, 17:03

ieri sera ho fatto la crostata con confettura di mirtilli e pere. Oggi a pranzo mangiata 1/2 :grin: . La pasta frolla è davvero squisita. Grazie Adriano.

p.s. x Francesca, la prossima volta provo a fare come dici, potrebbe essere una ganzata.
"bastardo: cane generato da due razze diverse ...oooops
essere ignobile di razza umana che abbandona gli animali"
Per ogni cucciolo comprato, un animale muore solo e abbandonato, non comprare animali, adottali dai rifugi. grazie
Avatar utente
Franz
 
Messaggi: 771
Iscritto il: 21/02/2005, 11:47
Località: tn

Re: La frolla....perfetta

Messaggioda Glutine » 04/09/2006, 22:51

Mariella Ciurleo ha scritto:Le uova vanno pesate con il guscio o senza?


Senza!
Avatar utente
Glutine
 
Messaggi: 2051
Iscritto il: 12/02/2005, 14:52
Località: Bologna

Re: La frolla....perfetta

Messaggioda Grisù » 27/09/2006, 18:29

Avendo qualche albume da usare ho provato ieri questa frolla

Adriano ha scritto: la frolla montata è questa:
320gr farina 00, 70gr fecola di patate, 400gr burro, 160gr zucchero semolato, buccia gratt. di 1 limone, 2gr di sale, 60 - 70gr di albume. Il procedimento lo conoscete.
Per quanto riguarda il cacao si sottrae circa il 15% di farina e si aggiunge la quarta parte di questa in cacao.
Per quanto riguarda la frutta secca, se macinata finemente, si aggiunge fino al 20% sulla farina e si riduce questa del 5% rispetto alla frutta introdotta.



l'ho messsa nella sparabiscotti nuova e devo dire che è friabilissima e si scioglie in bocca.

Ho fatto quasi 6 teglie di biscottini (circa 200) con le dosi indicate ma, nonostante la tenessi in frigo l'ultima teglia è stata una tragedia, i biscotti non tenevano la forma e non si staccavano dalla sparabiscotti.

Come mai? :shock:

forse si è smontata nel frattempo??
infatti con le prime teglie non ho avuto problemi.
Eleonora

Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
(Mio marito)
Avatar utente
Grisù
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 13/03/2006, 12:53
Località: Roma

Messaggioda Adriano » 30/09/2006, 15:04

non è molto adatta alla sparabiscotti, a causa dell'alta percentuale di burro cambia rapidamente consistenza. Meglio la tasca.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Messaggioda Grisù » 02/10/2006, 10:14

Grazie Adriano, avevo notato infatti un rapido cambio di consistenza tra le varie teglie di biscotti. Ho usato la sparabiscotti perchè in una ricetta dell'admin con proporzioni simili lei usa la sparabiscotti:

http://www.gennarino.org/forum/viewtopic.php?t=3359&highlight=sparabiscotti

in effetti non ho seguito quella ricetta perchè mi mancava la farina tipo 0, è quella che fa la differenza?
la prossima volta faccio la ricetta dell'admin e verifico le differenze.
Eleonora

Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto, prima o poi, si mangia!
(Mio marito)
Avatar utente
Grisù
 
Messaggi: 112
Iscritto il: 13/03/2006, 12:53
Località: Roma

Messaggioda felicita » 23/10/2006, 13:06

Adriano mi piacerebbe sapere perchè nella tua ricetta prevedi il lievito.... grazie
felicita
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 17/07/2006, 12:37

Messaggioda Adriano » 23/10/2006, 14:52

é spiegato nella ricetta, a causa della presenza degli albumi e con una farina non proprio ideale è bene aumentare l'alveolatura per ottenere una buona friabilità.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

PrecedenteProssimo

Torna a Laboratorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code