Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Chi conosce la torta delle rose?

La buca dei pasticcioni! per quelli che hanno voglia di lavorare in gruppo.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Messaggioda claudia » 10/09/2007, 10:20

KEKA ha scritto:Vorrei mettere la foto della mia torta ma non so come fare… qualcuno mi da un dritta?


Vai nella sezione FAQ e guarda la videoguida di Sdonk. Ci sono tutte le spiegazioni. :D
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda TeresaDeMasi » 10/09/2007, 10:29

KEKA ha scritto:Ciao, ieri finalmente mi sono decisa a fare la Torta delle Rose di Sereme, devo segnalare però, che ho dovuto aggiungere della farina in fase di "sfogliatura", in quanto l'impasto risultava troppo umido e appiccicoso, impossibile da stendere e da lavorare, secondo me le 3 uova intere + 3 tuorli da inserire nell'ultimo impasto sono il numero complessivo di uova da utilizzare, mi spiego meglio, nel 2° impasto va aggiunto 1/2 uovo e nel 3° 1/2 uovo + 1 tuorlo, per qui nel 4° ed ultimo impasto si aggiungerà 2 uova intere e 1 tuorlo… in questo modo, credo, l'impasto risulterà più elastico ed omogeneo senza dover aggiungere farina!

Che ne dite?


Difficile entrare nel merito, visto che non ho mai provato questa ricetta. Spero quindi che su questo ti risponda qualcuno che ha esperienza: da parte mia posso pero' dire che a volte, un'eccessiva morbidezza dell'impasto, puo' dipendere da diversi fattori. Qualita' della farina, in primis, e tipo di lavoro che porta ad un'incordatura non corretta. Tu che farina hai usato? E come hai portato in corda l'impasto? :shock:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda claudia » 10/09/2007, 10:38

Teresa/gennarino ha scritto:da parte mia posso pero' dire che a volte, un'eccessiva morbidezza dell'impasto, puo' dipendere da diversi fattori. Qualita' della farina, in primis, e tipo di lavoro che porta ad un'incordatura non corretta. Tu che farina hai usato? E come hai portato in corda l'impasto? :shock:


Anch'io non ho mai provato questa ricetta e non ti so dire, può però dipendere anche dalla dimensione delle uova.
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Messaggioda KEKA » 10/09/2007, 10:39

Ho utilizzato un mix di Manitoba e farina specifica per torte… mmm, ho provato a mettere la foto… NON SONO RIUSCITA!!! E possibile che sia l'unica frana del forum? Sigh!!
KEKA
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 24/10/2005, 16:14
Località: Nerviano, MI

Messaggioda KEKA » 10/09/2007, 10:43

- Claudia - ha scritto:
Teresa/gennarino ha scritto:da parte mia posso pero' dire che a volte, un'eccessiva morbidezza dell'impasto, puo' dipendere da diversi fattori. Qualita' della farina, in primis, e tipo di lavoro che porta ad un'incordatura non corretta. Tu che farina hai usato? E come hai portato in corda l'impasto? :shock:


Anch'io non ho mai provato questa ricetta e non ti so dire, può però dipendere anche dalla dimensione delle uova.


In effetti nelle ricette di pasticceria le uova sono sempre in grammi e non in n°… però non saprei!
KEKA
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 24/10/2005, 16:14
Località: Nerviano, MI

Messaggioda TeresaDeMasi » 10/09/2007, 10:51

KEKA ha scritto:Ho utilizzato un mix di Manitoba e farina specifica per torte… mmm, ho provato a mettere la foto… NON SONO RIUSCITA!!! E possibile che sia l'unica frana del forum? Sigh!!


Per le foto, vieni nel forum apposito e magari leggi i messaggi di chi ha avuto lo stesso problema.;)
Per la torta, temo che la farina sia troppo debole: gia' le manitoba in commercio sono tagliate, in piu' hai addizionato con farina per torte che e' la piu' debole che ci sia. :-)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda KEKA » 10/09/2007, 10:59

Teresa/gennarino ha scritto:
KEKA ha scritto:Ho utilizzato un mix di Manitoba e farina specifica per torte… mmm, ho provato a mettere la foto… NON SONO RIUSCITA!!! E possibile che sia l'unica frana del forum? Sigh!!


Per le foto, vieni nel forum apposito e magari leggi i messaggi di chi ha avuto lo stesso problema.;)
Per la torta, temo che la farina sia troppo debole: gia' le manitoba in commercio sono tagliate, in piu' hai addizionato con farina per torte che e' la piu' debole che ci sia. :-)


Ma va? E pensare che la Manitoba l'ho utilizzata sempre "tagliandola" con altre farine più deboli… Vorrà dire che d'ora in poi la utilizzerò da sola!
Grazie mille per i consigli!
KEKA
 
Messaggi: 41
Iscritto il: 24/10/2005, 16:14
Località: Nerviano, MI

Messaggioda Masssi » 10/09/2007, 11:43

...però la ricetta parla di farina 00, non specificando "Manitoba" o "farina forte". Io ho usato sempre la 00 normale. In effetti l'impasto finale viene moooolto morbido. Ho risolto facendo l'ultima lievitazione in frigo per tutta la notte. La mattina seguente si stende con molta più facilità.
La mia prima torta di rose con la ricetta di sereme è qui
http://www.gennarino.org/forum/viewtopi ... torta+rose
Massimiliano
Masssi
 
Messaggi: 204
Iscritto il: 12/03/2006, 0:27
Località: Roseto Degli Abruzzi (TE)

Messaggioda TeresaDeMasi » 10/09/2007, 12:05

Masssi ha scritto:La mia prima torta di rose con la ricetta di sereme è qui
http://www.gennarino.org/forum/viewtopi ... torta+rose


Questo ho visto anche io, ma visti i tempi lunghissimi di lievitazione direi che l'uso di una farina forta ci sta proprio bene. Poi, d'accordissimo sull'ultima lievitazione in frigo... :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda Masssi » 10/09/2007, 13:10

Teresa/gennarino ha scritto:direi che l'uso di una farina forta ci sta proprio bene.

Sì, ci avevo pensato anch'io. La prossima proverò con manitoba/normale al 50/50 :)
Massimiliano
Masssi
 
Messaggi: 204
Iscritto il: 12/03/2006, 0:27
Località: Roseto Degli Abruzzi (TE)

Precedente

Torna a Laboratorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code