Torre di sapori e profumi campani



La ricetta di Franco per Terra di Fuoco

Torre di sapori e profumi campani
Torre di sapori e profumi campani

 

Ingredienti per 4 persone

Rigatoni napoletani 200 gr
Pomodori pixel 1kg
Scamorza dei Monti Lattari 300 gr
Carne macinata di vitello 80 gr (per le polpettine)
Ricotta dei Monti Lattari gr 150
Pane raffermo
Pisellini freschi: una manciatina
Basilico
Carne per ragù napoletano 1/2 Kg
2 Uova
Scalogno
Olio evo e di arachidi

Procedimento

Iniziamo preparando il sugo.
Mettiamo a rosolare la carne per il ragù napoletano (muscolo, tracchiolella di maiale, braciola, coperta di costata). Mettiamo i pomodori in pentola con pochissima acqua e coperchio, al bollore spegniamo, scoliamo, pungiamo i pomodori per far uscire l’acqua e li passiamo. Otteniamo così una salsa vellutata che uniamo alla carne e facciamo cuocere a fuoco basso per 4/5 ore.
Passiamo a preparare le polpettine di carne.
Impastiamo la carne macinata con il pane raffermo, un uovo, sale e pepe a piacere.
Formiamo delle piccole palline che friggeremo in abbondante olio di arachidi.

Per i piselli facciamo soffriggere lo scalogno in olio evo e poi uniamo i pisellini.
Una volta pronti li mettiamo da parte

Predisponiamo poi tutti gli altri ingredienti.
Tagliamo a cubetti la provola e l’uovo sodo. Spumiamo la ricotta con il minipimer.
Prepariamo e mettiamo da parte una crema di basilico che otterremo sbollentandolo e poi frullandolo nel mixer con pochissimo olio.

Quando tutto è pronto lessiamo la pasta per 5 mn in modo che rimanga al dente e pronta per essere passata al forno.
Componiamo la nostra torre in stampini individuali foderati di carta fata o se preferite con burro e farina.
Sul fondo mettiamo uno strato di provola. Coroniamo lo stampo di maccheroni e imbottiamo l’interno con la ricotta, i piselli, l’uovo e le polpettine.
Finiamo con un’altro strato di provola e siamo pronti per infornare 12/15 mn a 180°.

Una volta sfornato condiamo con il sugo, aggiungiamo un po di salsa di basilico e siamo pronti.



Ti è piaciuto questo post? Facci sapere quanto, dandoci un voto attraverso le stelle che trovi qui sotto. E se hai domande o argomenti da approfondire, faccelo sapere nei commenti: saremo felici di darti le risposte che cerchi in nuovi post dedicati.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessuno ha votato sinora... sii il primo!)
Loading...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.