Millefoglie di ricotta di bufala su zuppetta di pera



millefoglie ricotta e pere

Millefoglie di ricotta di bufala su zuppetta di pera, una ricetta di Gennaro Esposito della “Torre del Saracino” di Vico Equense.  Quello della foto è stata preparata da Rimmel.

 

LA MILLEFOGLIE RICOTTA E PERE

Ingredienti

Per la cialda
125 g di albume
180 g di zucchero
125 g di burro morbido
110 g di farina
filetti di mandorla

Per la crema di ricotta
200 g di ricotta di bufala
60 g di zucchero

Per la zuppetta di pera
6 pere non molto mature
120 g di zucchero
400 g di acqua
succo di 1/2 limone,
la buccia di 1 limone
1 baccello di vaniglia
1/2 stecca di cannella

PROCEDIMENTO

Preparare la cialda montando l’albume con lo zucchero, incorporare il burro morbido e infine la farina setacciata.

Riporre in frigo per 12 ore. Stendere il composto su carta forno con una spatola e cospargere di mandorle. Fare cuocere in forno a 165° per 6 minuti e tagliate a striscioline. Completare infine la cottura (regolandosi con il proprio forno, per esempio: 10′ a 170°).  Potete fare come ha fatto Rimmel utilizzando la leccarda del forno capovolta (fissando la carta forno con un po’ di burro) e stendendo  l’impasto  in modo uniforme e sottile.

Preparare la crema di ricotta mescolando con una frusta la ricotta con lo zucchero e fate riposare in frigo.

Preparare la zuppetta di pera sbucciando e tagliando a cubetti le pere e spruzzarle con il succo di limone.
In una pentola versare l’acqua,lo zucchero,la buccia di limone,la cannella, la vaniglia e i cubetti di pera,e fare cuocere per 20′. Scolate le pere,frullatele e fatele raffreddare.

Al momento di servire, comporre il dessert adagiando sul fondo la zuppetta , alternando cialde e crema di ricotta e spolverando con zucchero a velo.

 



Ti è piaciuto questo post? Facci sapere quanto, dandoci un voto attraverso le stelle che trovi qui sotto. E se hai domande o argomenti da approfondire, faccelo sapere nei commenti: saremo felici di darti le risposte che cerchi in nuovi post dedicati.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessuno ha votato sinora... sii il primo!)
Loading...