La sbianchitura dei fagioli: sapete a cosa serve?



La sbianchitura dei fagioli non è altro che una breve bollitura preliminare. Non si usa solo per i fagioli ma anche  per mantenere vivo il colore delle verdure, per esempio, oppure per conservare pasta ripiena senza correre il rischio di rottura indesiderate durante la cottura.

Nel caso dei fagioli, riduce tempi di cottura fino al 25 per cento , ma li fa anche cuocere in modo uniforme , senza spaccare .

Inoltre, ne migliora il sapore e ne facilita la digestione.

Il procedimento è semplicissimo: si mettono i fagioli (sia secchi che freschi) in una pentola e si copre con acqua (senza sale). Si porta poi ad ebollizione facendo cuocere due minuti .   A questo punto si spegne il fuoco e si copre con un coperchio, lasciando raffreddare per circa un’ora prima di scolare e procedere con la vostra preparazione.

sbianchitura dei fagioli



Ti è piaciuto questo post? Facci sapere quanto, dandoci un voto attraverso le stelle che trovi qui sotto. E se hai domande o argomenti da approfondire, faccelo sapere nei commenti: saremo felici di darti le risposte che cerchi in nuovi post dedicati.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessuno ha votato sinora... sii il primo!)
Loading...

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.