Buttermilk Pie



buttermilkpie

Ricetta di Dony

Ingredienti
Per la pasta
400 gr di farina
230 gr di burro
½ cucchiaino di sale
100 -140 gr di acqua fredda
4 cucchiaini di aceto bianco (possibilmente di mele)
½ cucchiaino di lievito per dolci


Per il ripieno
3 uova
200 g di zucchero
3 cucchiai di farina
360 g di latticello (se preferite anche kefir, yogur, yogurt/panna)
60 g di burro fuso
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale
noce moscata (facoltativa, a mio avviso)

Preparazione della pasta
1. In una ciotola, preferibilemte di metallo, mescolare la farina con il lievito ed il sale.
2. Tagliare il burro a dadini e versare nella ciotola assieme alla farina, dare una veloce mescolata e riporre in frigo per almeno un’ora.
3. Versare il tutto nella ciotola di un robot da cucina e ridurre in briciole, facendo andare il robot ad intermittenza per pochi istanti.
4. Aggiungere la quantita’ minore d’acqua indicata negli ingredienti e tutto l’aceto. Impastare ad intermittenza ancora per pochi secondi, se l’impasto e’ troppo secco aggiungere ancora un po’ d’acqua, ma non oltre la dose massima indicata.
5. Trasferire l’impasto su un piano di lavoro velato di farina, compattare con un matterello, avvolgere nella pellicola trasparente per alimenti e porre in frigo per un riposo di almeno un ora. Se necessario la pasta puo’ essere preparata anche il giorno prima e tenuta in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Procedimento

Per iniziare, stendere la pasta nella teglia e  formare i bordi in maniera decorativa e mettere in freezer per 10 minuti.
In una ciotola, battere le uova con lo zucchero, quel tanto che basta per amalgamare, e incorporare la farina ed il sale.
Aggiungere alternandoli, il burro fuso ed il latticello e per ultimo l’estratto di vaniglia.
Dopo aver aggiunto gli ingredienti, mescolare bene e versare nel guscio di pasta,spolverare con la noce moscata ed infornare a 220 gradi per 15 minuti. In seguito, abbassare la temperatura del forno a 160 e coprire la torta con un foglio di alluminio e continuare la cottura per una quarantina di minuti. Si puo’ testare il ripieno con uno spiedino. Il foglio di alluminio va tolto una decina di minuti prima della fine del tempo di cottura.
Volendo si puo’ servire con una composta di frutta. Ma anche con della frutta fresca lasciata macerare in un po’ di zucchero.

Vi ricordo che le altre ricette di Dony potete trovarle nel suo blog


 



Ti è piaciuto questo post? Facci sapere quanto, dandoci un voto attraverso le stelle che trovi qui sotto. E se hai domande o argomenti da approfondire, faccelo sapere nei commenti: saremo felici di darti le risposte che cerchi in nuovi post dedicati.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (Nessuno ha votato sinora... sii il primo!)
Loading...

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.