Pagina 1 di 8

Paste di mandorla

MessaggioInviato: 13/11/2005, 23:53
da anna
Ingredienti

1 Kg farina di mandorle
800 gr di zucchero a velo
8 bianchi d'uovo
la scorza grattugiata di un limone
zucchero a velo

Procedimento

Frullate la farina con lo zucchero, la scorza, e le chiare dell'uovo,volendo potete impastare il tutto a mano. Mettete l'impasto ottenuto a riposare x 2 ore circa nel frigo, quindi formate delle piccole S che man mano sistemerete in una teglia coperta con carta da forno. Infornate a 180° x 15 minuti circa.(devono restare bianchi) Appena tiepidi spolverate con zucchero al velo e servite.
Immagine

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 14/11/2005, 16:50
da TeresaDeMasi
anna ha scritto:Ingredienti

Mettete l'impasto ottenuto a riposare x 2 ore circa nel frigo, quindi formate delle piccole S che man mano sistemerete in una teglia coperta con carta da forno. Infornate a 180° x 15 minuti circa.(devono restare bianchi) Appena tiepidi spolverate con


Ross, sono le catanesi? Come le tue?
/grazie per la ricetta, anna! :D

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 14/11/2005, 17:25
da Rossella
admin ha scritto:
Ross, sono le catanesi? Come le tue?
/grazie per la ricetta, anna! :D

Io faccio stesso peso di mandorla e zucchero,albume q.prende l'impasto, probabilmente uno ogni etto di mandorla, ultimamente un pasticcere mi ha detto di aggiungere del miele, 100gr. per kilo, e terminare l'impasto con dello zucchero semolato.
Di più non so :)
opsss grazie Anna :)

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 14/11/2005, 17:39
da TeresaDeMasi
Rossella ha scritto: ultimamente un pasticcere mi ha detto di aggiungere del miele,


Questa mi sembra cosa buona e giusta, destinata ad aumentare la morbidezza (effetto zucchero invertito, insomma:-))

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 14/01/2008, 13:09
da eileen
ringrazio Rossella per la sua ricetta delle paste di mandorla!
a Natale ci è stata regalata una scatola di paste artigianali di mandorle e di pistacchi, che tutti hanno trovato squisiti.
leggendo sulla scatola, erano fatti di mandorle (o pistacchi), zucchero, albumi e miele.
avevo un albume avanzato e poco più di un etto di mandorle (pelate e sbucciate), quindi ho deciso di provare a farli: ho pesato tanto zucchero quanto il peso delle mandorle, le ho messe nel mixer per tritarle a farina (aggiungendo verso la fine un paio di cucchiai di zucchero): poi ho aggiunto il restante zucchero e l'albume e ho lasciato che la macchina faticasse al posto mio. è venuto fuori un impasto morbido, abbastanza giallo (infatti non sapevo se avevo fatto giusto, quelli di Rossella nelle foto del sito erano chiari) poi gli ho dato la forma di un salame con l'aiuto di zucchero a velo, ho fatto tanti rotolini e li ho modellati a forma di piccole S; in forno sono diventati bianchi bianchi; quando li ho tirati fuori erano tenerissimi, poi raffreddandosi hanno fatto una sottile crosticina, mantenendo un cuore morbido.

sono stati divorati e gli assaggiatori li hanno molto molto apprezzati, con mia enorme soddisfazione! li ho trovati semplicissimi da fare e molto veloci.

(purtroppo non ho fatto foto, non ho la macchinetta digitale e ora mi ha abbandonato anche quella del cellulare... :-? )

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 20/02/2008, 0:16
da ANNATURCO
Ma dove trovi la farina di mandorle? Io ho girato un bel pò di supermercati ma non la trovo... :no:
Fin'ora le ho sempre ridotte in polvere io, ma se c'è già bella pronta quando vado di fretta è comoda...

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 20/02/2008, 12:15
da MariellaCiurleo
ANNATURCO ha scritto:Ma dove trovi la farina di mandorle? Io ho girato un bel pò di supermercati ma non la trovo... :no:
Fin'ora le ho sempre ridotte in polvere io, ma se c'è già bella pronta quando vado di fretta è comoda...


In genere alla Lidl nel periodo natalizio si trova.
Io cerco di prenderne un po' di più badando di non oltrepassare i tempi di conservazione... altrimenti c'è Castroni, anche se i prezzi sono ben differenti.

Un bacio

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 04/12/2008, 15:55
da eileen
vorrei cominciare a fare i dolcetti da regalare a natale: secondo voi, le paste di mandorla, i pasticcini di mandorla e arancia etoile e i dolcetti di mandorla di glutine si conservano per tre settimane? e se sì, come? (scatola di latta, sacchetto di cellophan,insacchettati nel cellopan e poi in scatole di cartone...).
grazie :)

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 04/12/2008, 17:34
da MissVanDerRohe
eileen ha scritto:vorrei cominciare a fare i dolcetti da regalare a natale: secondo voi, le paste di mandorla, i pasticcini di mandorla e arancia etoile e i dolcetti di mandorla di glutine si conservano per tre settimane? e se sì, come? (scatola di latta, sacchetto di cellophan,insacchettati nel cellopan e poi in scatole di cartone...).
grazie :)

Avendo grande esperienza come mangiatrice di paste di mandorla, ti direi proprio di no. Perlomeno a me non piacciono se conservate troppo. Una volta col mio fidanzato siamo partiti per un weekend dimenticandoci queste paste di mandorle a casa e al ritorno erano un po' secche. Erano avvolte solo nella carta della pasticceria, ma non credo che comunque possano stare tanto. Infatti quelle che vendono nel cellophan non mi piacciono mai, mi sembrano sempre secche e durette.

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 04/12/2008, 17:38
da robychi
Posso dire di provare a conservarle in frigorifero (anche dentro una scatola)?
Ovvio che quando si dovranno consumare sarà necessario tirarli fuori per tempo.

Vale anche per il marzapane... 8-)

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 04/12/2008, 17:39
da TeresaDeMasi
robychi ha scritto:Posso dire di provare a conservarle in frigorifero (anche dentro una scatola)?
Ovvio che quando si dovranno consumare sarà necessario tirarli fuori per tempo.

Vale anche per il marzapane... 8-)


Le parole "conservare" e "paste di mandorla" non sono mai andate d'accordo, secondo me. :roll:

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 04/12/2008, 17:41
da robychi
TeresaGennarino ha scritto:
robychi ha scritto:Posso dire di provare a conservarle in frigorifero (anche dentro una scatola)?
Ovvio che quando si dovranno consumare sarà necessario tirarli fuori per tempo.

Vale anche per il marzapane... 8-)


Le parole "conservare" e "paste di mandorla" non sono mai andate d'accordo, secondo me. :roll:


Anche secondo me. Però quando è necessario farlo (come nel caso della frutta martorana che si prepara qualche giorno prima) aiuta parecchio.


p.s.: :cool: Altrimenti mi degrada.

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 04/12/2008, 17:43
da TeresaDeMasi
robychi ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:
Anche secondo me. Però quando è necessario farlo (come nel caso della frutta martorana che si prepara qualche giorno prima) aiuta parecchio. :cool:


Dici? Ho della splendida frutta martorana arrivata da palermo - grazie, enza! :) - che devo giusto fotografare per mostrarvela e, quella si', la volevo tenere per natale... la metto in frigo? Avvolta in cosa? Ovvio che sarai ritenuto responsabile delle conseguenze (nel senso che ti dico che e' andata a male comunque, cosi' me ne faccio portare altra bella fresca dalla sicilia :twisted: ).

p.s.: :cool: Altrimenti mi degrada.


Non e' vero e lo sai: questo e' compito di sergio. :grin:

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 04/12/2008, 17:51
da robychi
TeresaGennarino ha scritto:Dici? Ho della splendida frutta martorana arrivata da palermo - grazie, enza! :) - che devo giusto fotografare per mostrarvela e, quella si', la volevo tenere per natale... la metto in frigo? Avvolta in cosa? Ovvio che sarai ritenuto responsabile delle conseguenze (nel senso che ti dico che e' andata a male comunque, cosi' me ne faccio portare altra bella fresca dalla sicilia :twisted: ).


Prova a mettere un fruttino in frigo per qualche giorno... :grin:

p.s.: di solito li metto in una scatola

Re: Paste di mandorla

MessaggioInviato: 04/12/2008, 17:57
da TeresaDeMasi
robychi ha scritto:
p.s.: di solito li metto in una scatola


Di latta o plastica? Tanto, non funzionera'. Lo sento. :twisted: