Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

migliaccio di mia nonna*

L'angolo della tradizione: ricette, ingredienti, modalità di cottura, aneddoti e tutto quello che vorrete raccontare sulle tradizioni nostre e di altri paesi.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda TeresaDeMasi » 03/09/2008, 10:23

rimmel ha scritto:io faccio il migliaccio con una ricetta che è uguale al ripieno delle sfogliatelle.si cuoce il semolino nel latte con una noce di burro e un pizzico di sale,si aggiunge subito lo zucchero,appena sciolto si mischia e si lavora con la ricotta,uova,aromi,canditi.E' veramente buono.
antonia


Nonononono... non si fa cosi! :-o
Ormai, ci hai viziato con i tuoi piatti semplicissimi e stupendi: quindi, lo prepari e ce lo mostri... vero che lo farai? :oops:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda rimmel » 03/09/2008, 10:33

TeresaGennarino ha scritto:
rimmel ha scritto:io faccio il migliaccio con una ricetta che è uguale al ripieno delle sfogliatelle.si cuoce il semolino nel latte con una noce di burro e un pizzico di sale,si aggiunge subito lo zucchero,appena sciolto si mischia e si lavora con la ricotta,uova,aromi,canditi.E' veramente buono.
antonia


Nonononono... non si fa cosi! :-o
Ormai, ci hai viziato con i tuoi piatti semplicissimi e stupendi: quindi, lo prepari e ce lo mostri... vero che lo farai? :oops:


Teresa, anche questa ricetta super collaudata viene dal ricettario di mio padre,lo farò quanto prima.
antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda rimmel » 14/09/2008, 12:43

Questo è il mio migliaccio,dolce del periodo di carnevale mangiato accompagnato dal sangiunaccio,dolce molto semplice ma ha bisogno di una buona ricotta e del buon cedro candito.
Ingredienti:
250 gr.di semola di grano duro non rimacinata
750 gr.di ricotta di fuscella o la più morbida che trovate
750 gr.di latte,
500 gr. di zucchero
6 uova,
30 gr.di burro,
1/2 tazzina di limoncello,
2 fialette di aroma di fior d'arancia,
1 cucchiaino di estratto di vaniglia,
cedro candito q.b.
Portare a bollore il latte con il burro e un pizzico di sale,unire la semola e mescolare fino a quando assorbe tutto il latte.Togliere dal fuoco e unire subito lo zucchero mischiando fino a quando si scioglie,lasciare raffreddare.Aggiungere la ricotta,mischiare e passare tutto al passaverdure (lo trovo più comodo e più veloce del setaccio),aggiungere un uovo per volta e tutti gli aromi,imburrare e infarinare una teglia e cuocere a 180° per 40-50 minuti finchè non risulta dorato.lasciare raffreddare nel forno
aperto e cospargere di zucchero a velo.Deve risulatare umido e granuloso.Con questa dose ho usato una teglia di 30 cm.
La foto quando lo tolgo dal forno
antonia
Ultima modifica di TeresaDeMasi il 23/02/2009, 12:15, modificato 3 volte in totale.
Motivazione: Aggiunto precisazioni di Rimmel, ricetta inserita qui: http://www.gennarino.org/nuovo_sito/content/view/721/236/
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda rimmel » 14/09/2008, 15:59

rimmel ha scritto:La foto quando lo tolgo dal forno


DSCN3202a.JPG
DSCN3202a.JPG (104.09 KiB) Osservato 21058 volte
Ultima modifica di claudia il 14/09/2008, 16:06, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Tolto quote in eccesso
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda claudia » 14/09/2008, 16:08

Bellissimo, devo provarlo quanto prima.
Una curiosità: perchè va passato al setaccio o al passaverdure? Rimane granuloso?
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda rimmel » 14/09/2008, 16:13

claudia ha scritto:Bellissimo, devo provarlo quanto prima.
Una curiosità: perchè va passato al setaccio o al passaverdure? Rimane granuloso?


Grazie,lo passo al passaverdure per togliere i grumi della semola e rimane comunque granuloso.
antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda TeresaDeMasi » 23/09/2008, 13:29

rimmel ha scritto:
rimmel ha scritto:La foto quando lo tolgo dal forno


DSCN3202a.JPG


E' molto bello, e mi viene voglia di provarlo: ma la semola, e' quella da pasta o il semolino per bambini?

/Che poi, che differenza c'e' tra i due?
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda rimmel » 24/09/2008, 7:45

TeresaGennarino ha scritto:
rimmel ha scritto:
rimmel ha scritto:La foto quando lo tolgo dal forno


DSCN3202a.JPG


E' molto bello, e mi viene voglia di provarlo: ma la semola, e' quella da pasta o il semolino per bambini?

/Che poi, che differenza c'e' tra i due?

Grazie Teresa,io ho usato la semola di grano duro,penso che si differenzia dal semolino per la consistenza,il semolino è molto più fine e toglie granulosità al dolce che deve proprio essere granuloso.
antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda MissVanDerRohe » 25/09/2008, 11:26

rimmel ha scritto:Grazie Teresa,io ho usato la semola di grano duro,penso che si differenzia dal semolino per la consistenza,il semolino è molto più fine e toglie granulosità al dolce che deve proprio essere granuloso.
antonia


Io pure mi ero chiesta che differeza ci fosse, visto che il semolino che trovavo in vendita mi pareva uguale alla semola, quello che trovo al supermercato è un pacchettino minuscolo che costa pure troppo, però prima lo chiamavano semolino, e ora lo stesso pacchettino lo vendono come semola (sempre a un costo un bel po' superiore ai pacchi da un chilo di semola :-) ).
Non saranno la stessa cosa e usano questi espedienti per vendere a un prezzo più alto, come l'amido di grano che se è nel pacchettino di paneangeli costa molto più dei pacchi grandi? :shock:
Appena posso il migliaccio lo faccio pure io, sembra buonissimo.
Ketty
Iugi: "E va bene Miss, hai ragione." 9/12/2008 19:47
Avatar utente
MissVanDerRohe
 
Messaggi: 1689
Iscritto il: 20/03/2008, 1:12
Località: Messina

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda tuCoque » 25/09/2008, 18:12

Quindi non è la semola rimacinata di grano duro, quella farina molto fine insomma.
Eppoi la ricotta di fuscella, ma dove la trovo??
E poi nella ricetta manca lo zucchero, quanto deve essere?
:-o :grin:
"What's in a name? That which we call a rose
By any other name would smell as sweet."
Avatar utente
tuCoque
 
Messaggi: 3665
Iscritto il: 19/11/2006, 11:41
Località: Roma

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda rimmel » 25/09/2008, 18:55

tuCoque ha scritto:Quindi non è la semola rimacinata di grano duro, quella farina molto fine insomma.
Eppoi la ricotta di fuscella, ma dove la trovo??
E poi nella ricetta manca lo zucchero, quanto deve essere?
:-o :grin:

Hai ragione,lo zucchero sono 500 gr.,per la ricotta usa quella più morbida che trovi,la semola non è quella rimacinata perchè è troppo fine.scusate per l'omissione,sono stata un pò pasticciona.ciao :)

antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda claudia » 25/09/2008, 19:06

rimmel ha scritto:Hai ragione,lo zucchero sono 500 gr.,per la ricotta usa quella più morbida che trovi,la semola non è quella rimacinata perchè è troppo fine.scusate per l'omissione,sono stata un pò pasticciona.ciao :)


Aggiunto. :)
Avatar utente
claudia
 
Messaggi: 6427
Iscritto il: 22/03/2006, 15:12
Località: Milano

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda rimmel » 26/09/2008, 7:39

claudia ha scritto:
rimmel ha scritto:Hai ragione,lo zucchero sono 500 gr.,per la ricotta usa quella più morbida che trovi,la semola non è quella rimacinata perchè è troppo fine.scusate per l'omissione,sono stata un pò pasticciona.ciao :)


Aggiunto. :)

grazie. :???:

antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda Adriano » 28/09/2008, 20:59

rimmel ha scritto:Questo è il mio migliaccio

per fortuna ne ho fatta mezza dose, me ne sono mangiato metà solo oggi.
E' in assoluto il più buono che abbia mai assaggiato, nonostante non avessi qualche ingrediente ed ho arrangiato (vedi amarene)

Immagine

mi sa che si deve dare un occhio alle altre ricette del tuo papà ;-)
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: migliaccio di mia nonna*

Messaggioda rimmel » 29/09/2008, 14:20

Adriano ha scritto:
rimmel ha scritto:Questo è il mio migliaccio

per fortuna ne ho fatta mezza dose, me ne sono mangiato metà solo oggi.
E' in assoluto il più buono che abbia mai assaggiato, nonostante non avessi qualche ingrediente ed ho arrangiato (vedi amarene)

Immagine

mi sa che si deve dare un occhio alle altre ricette del tuo papà ;-)

Grazie Adriano,oltre ad avere un papà che era un bravo pasticciere,ho anche un fratello che ha un piccolo laboratorio di pasticceria,soprattutto per forniture di prodotti da prima colazione,ma quando gli chiedono il migliaccio mi passa l'ordine,dice che quello casalingo è più buono.
La prossima volta fallo un pò più basso,ci guadagna molto....Certo che ci vuole proprio coraggio a dare un consiglio a te!!,ciao :)
antonia
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

PrecedenteProssimo

Torna a Tradizioni in Cucina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code