Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Pasticciotto crema e amarena

Un nuovo forum, unico, che sostituirà i tradizionali 4 (che resteranno, in sola lettura) per rendere più agevole e veloce la navigazione. Qualora abbiate bisogno di informazioni sui vecchi post, avviate pure qui il vostro topic. Vi aiuteremo volentieri.

Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda MariaRomano » 06/09/2015, 22:14

Pasticciotto crema e amarena.jpg
Pasticciotto crema e amarena.jpg (160.8 KiB) Osservato 12523 volte

Interno.jpg
Interno.jpg (147.78 KiB) Osservato 12523 volte


In una ottima piccola pasticceria napoletana, stamattina a colazione, perchè è un dolce prevalentemente da prima colazione per i napoletani, ho gustato uno tra i più buoni pasticciotti crema e amarena di sempre.
E' preparato con una pasta frolla molto friabile e la friabilità, secondo me, è data anche dall'ammoniaca (nella seconda foto si notano le minuscole bollicine). Nessun sentore di vanillina, nessun liquore, niente base di biscotti o pan di spagna, solo frolla friabile e non unta, crema pasticcera e amarena in confettura, non sciroppata. Sono cotti in forno in appositi stampini.

Antonia Rimmel postò una bella ricetta di pasticciotti crema e amarena qui nel forum.
Io li adoro e vorrei cercare di prepararli, anche perchè, come tanti altri buoni dolci tradizionali, si stanno perdendo.

Avete suggerimenti in proposito?
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda rimmel » 07/09/2015, 8:18

MariaRomano ha scritto:
Antonia Rimmel postò una bella ricetta di pasticciotti crema e amarena qui nel forum.
Io li adoro e vorrei cercare di prepararli, anche perchè, come tanti altri buoni dolci tradizionali, si stanno perdendo.

Avete suggerimenti in proposito?

Questi sono quelli preparati per il forum tempo fa: viewtopic.php?f=15&t=13296
oggi li farei sicuramente meglio. ci proviamo?
antonia

Nota di admin: modifico il messaggio inserendo la ricetta per facilitare confronto e discussione.

Immagine

il pasticciotto è la versione monoporzione della pizza di cema e amarene di Napoli
pasta frolla:
500 gr.di farina 00
200 gr.di strutto
100 gr.di zucchero
2 cucchiaini da caffè di miele
1 uovo + 1 tuorlo

lavorare la pasta frolla come d'abitudine e farla riposare,meglio se fatta il giorno prima.

crema pasticcera:
1/2 lt.di latte fresco
6 tuorli
150 gr.di zucchero
75 gr.di farina
1 stecca di vaniglia
1 tazzina di liquore strega

il liquore va aggiunto alla crema cotta e raffredata.

250 gr amarene sciroppate

composizione:
imburrare e infarinare gli stampi,rivestirli di pasta frolla,mettere la crema e le amarere e coprire con altra frolla,cuocere secondo il vostro forno,spolverare di zucchero a velo.
con questa dose ho preparato 13 pasticciotti.

Nota aggiuntiva: ricordarsi di spennellare i pasticciotti di uovo sbattuto, prima di inforanre. :)

Immagine
http://www.appuntidicucinadirimmel.com/
[i]sogna,ragazzo,sogna,non cambiare un verso della tua canzone,non lasciare un treno fermo alla stazione,non fermarti tu![/i] (r.vecchioni)
Avatar utente
rimmel
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 23/01/2008, 17:52
Località: napoli

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda MariaRomano » 07/09/2015, 9:06

rimmel ha scritto: ci proviamo?
antonia

Mi inviti a nozze :grin:

Per prima cosa, un pizzico di ammoniaca nell'impasto, perchè si vede che è una frolla lievitata. Lo suppone anche Teresa.
La crema è senza aromi di liquore o agrumi o vaniglia troopo presente, così viene esaltato meglio il sapore dell'amarena.

Che ne pensi/ pensate?
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda TeresaDeMasi » 07/09/2015, 9:10

MariaRomano ha scritto:
rimmel ha scritto: ci proviamo?
antonia

Mi inviti a nozze :grin:

Per prima cosa, un pizzico di ammoniaca nell'impasto, perchè si vede che è una frolla lievitata. Lo suppone anche Teresa.
La crema è senza aromi di liquore o agrumi o vaniglia troopo presente, così viene esaltato meglio il sapore dell'amarena.

Che ne pensi/ pensate?


A me i tuoi sembrano lievitati non con ammoniaca, forse cremor tartaro e bicarbonato. Se riesco a trovarlo io proverei metà frolla con ammoniaca e metà con bicarbonato e cremore: sarebbe interessante vedere le differenze. Se confronti la foto tua con quella delle genovesi si nota un effetto della lievitazione in superficie diverso, meno gonfio. Non so se mi spiego. Ma faccio un po' di ricerche, per partire. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda TeresaDeMasi » 07/09/2015, 9:30

Ecco, secondo me questo - che è leccese - è fatto con ammoniaca. Si nota la differenza?

Immagine
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda TeresaDeMasi » 07/09/2015, 9:41

Intanto ho trovato quella di ciccio, che non è una ricetta ma un'indicazione.

Piu' che ricetta procedimento, quello che ho detto prima:
fondi di pasta frolla (preferisco quella fatta con lo strutto),
tocchetto di pan di spagna leggermente bagnato, 1-2 amarene
semicandite a pezzettoni (tipo amarenata fabbri), crema pasticciera e
chiusura con pasta frolla, indorare con uovo e cuocere in forno a 180°
per... (la frolla deve prendere un bel colore nocciola scuro)
Tutto qui, semplice e veloce.
Puoi farlo monoporzione nello stampo del pasticcetto oppure in una
teglia rettangolare, e' un dolce che si conserva fuori dal frigo per
piu' giorni ed e' una valida e gustosa alternativa alla solita crostatina di frutta.

ciccioformaggio


Maria, detto questo, una domanda sul tuo: visto dall'alto, non capisco la forma: è tondo ma cotto in stampino oppure è fatto come le sfogliatelle frolle? :shock:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda MariaRomano » 07/09/2015, 9:45

Secondo me la frolla dei pasticciotti che ho fotografato, si avvicina molto a quella delle sfogliatelle frolle napoletane. Antonia nella sua ricetta trovata qui sul forum, nell'impasto mette l'ammoniacaca http://www.gennarino.org/forum/viewtopic.php?f=15&t=14239.

Poi, sono d'accordissimo nel fare delle prove comparative tra frolle con diversi agenti lievitanti.
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda valentina » 07/09/2015, 9:46

però secondo me usando bicarbonato e cremore se ne sente il sapore, l'unico agente lievitante che sparisce del tutto è l'ammoniaca...
sono tra i miei dolcini preferiti, ho provato quelli di Antonia, usando però una crema diversa, ma la ricerca del pasticciotto perfetto mi affascina, voglio provarci anche io (poi vado a infornarli dalla vicina :-P )
valentina
 
Messaggi: 47
Iscritto il: 22/09/2014, 15:21

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda valentina » 07/09/2015, 9:47

anche a me sembra la frolla delle sfogliatelle (quando ben fatte) e insisto con l'ammoniaca :D
valentina
 
Messaggi: 47
Iscritto il: 22/09/2014, 15:21

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda MariaRomano » 07/09/2015, 9:49

TeresaDeMasi ha scritto:Maria, detto questo, una domanda sul tuo: visto dall'alto, non capisco la forma: è tondo ma cotto in stampino oppure è fatto come le sfogliatelle frolle? :shock:


Sono cotti in appositi stampini tondi
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda elisabetta » 07/09/2015, 9:58

Li ha fatti diverse volte,ma non ho foto..Ho fatto anche la versione gluten free..Vanno cotti,secondo un'amica di Potenza,sui 230°,per evitare che si spacchi la frolla..Non ricordo che ricetta feci,ma sicuramente una col burro..Posso provarli e fare le foto.
Elisabetta
elisabetta
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 28/03/2006, 8:18
Località: Vico Equense

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda MariaRomano » 07/09/2015, 19:42

Intanto che si studia, dalla pagina facebook della pasticceria Pansa di Amalfi, ho preso in prestito, sperando di non trasgredire qualche regola, queste tre foto della preparazione dei loro pasticciotti crema e amarena.
Sono un po' diversi da quelli fotografati da me a Napoli.
Allegati
pasticciotti pansa 3.jpg
pasticciotti pansa 3.jpg (35.77 KiB) Osservato 12377 volte
pasticciotti pansa 2.jpg
pasticciotti pansa 2.jpg (28.66 KiB) Osservato 12377 volte
pasticciotti pansa.jpg
pasticciotti pansa.jpg (29.15 KiB) Osservato 12377 volte
Avatar utente
MariaRomano
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 17/08/2008, 22:00

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda TeresaDeMasi » 07/09/2015, 19:46

belle maria, mi confermano una cosa che avevo pensato. Crema molto solida, tipo quella che ho usato per le genovesi, e piuttosto alta, che faccia insomma una montagnella una volta appoggiata sopra lo strato di frolla. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Pasticciotto crema e amarena

Messaggioda elisabetta » 20/09/2015, 17:16

Li ho fatti ieri,in due formati,quello mignon,negli stampini da mini muffins,e quelli ovali,da pasticciotto.con il burro nella frolla..Mi sono piaciuti molto,delicati e friabili,crema perfetta.Un paio si sono spaccati,in superficie...

pasticciotto 1.jpg
pasticciotto 1.jpg (101.89 KiB) Osservato 12264 volte


Pasticcini all'amarena

275 gr di farina 0 Conad
25 gr di amido di mais
100 gr di zucchero a velo
2 tuorli piccoli
2 cucchiai latte
150 gr di burro
un pizzico di ammoniaca
2 pizzichi backing
Limone gratt,
vaniglia naturale 1 cucchiaino
1 pizzico sale

Per la crema:

4 dl di latte intero
2 tuorli
30 gr di farina 0
20 amido di mais
1 uovo intero
120 gr di zucchero
bacca vaniglia o liquida QB
20 gr di burro
1 limone grattugiato dopo la cottura della crema
1 arancia verde(non matura)3 bucce gratt,con Microplane
Mescolare 100 gr di latte con le farine,zucchero,tuorli,uova..Frullare e unire il latte rimasto,caldo.Portare ad ebollizione,unire subito il burro.incorporare limone gratt, arancia,e vaniglia.Riservare in frigo.
Amarene sciroppate circa 200 gr

PastA FROLLA
Mescolare il burro morbido ma non sciolto,con lo zucchero a velo,gli aromi,sale,ammoniaca,lievito.
Formare una crema e unire i tuorli,il latte.Amalgamare,e incorporare le farine,formare un panetto,da far riposare in frigo,almeno 4 ore.con la crema


Procedimento:
Stendere la pasta frolla a 4 mm,circa,foderare e formine e riempire di crema,abbondante,amarene...Coprire con altra frolla stesa.Tenerle in frigo per mezz'ora.Portare il forno a 230 gradi,infornare i pasticcini per circa 10 minuti,poi abbassare a 180 gradi e cuocere ancora 5/10 minuti,dipende dalla grandezza che decidete di fare..Sformarle fredde e spolverizzarle con zucchero a velo..

pasticciotto 1.jpg
pasticciotto 1.jpg (101.89 KiB) Osservato 12264 volte
Allegati
pasticciotto.jpg
pasticciotto.jpg (71.65 KiB) Osservato 12264 volte
Ultima modifica di TeresaDeMasi il 20/09/2015, 18:14, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: inserite foto nel post
Elisabetta
elisabetta
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 28/03/2006, 8:18
Località: Vico Equense


Prossimo

Torna a Il nuovo forum di Gennarino.org

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code