Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Torta delle rose del Garda*

Un nuovo forum, unico, che sostituirà i tradizionali 4 (che resteranno, in sola lettura) per rendere più agevole e veloce la navigazione. Qualora abbiate bisogno di informazioni sui vecchi post, avviate pure qui il vostro topic. Vi aiuteremo volentieri.

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda TeresaDeMasi » 08/04/2013, 22:36

Eccola qua,magari se ci date un'occhiata e trovate errori... accettansi sgridate, grazie! :)

Ps: torta del Garda: ma quale Garda, lombardo o veneto? insomma, in quale ucina regionale devo inserirla, secondo voi? :)

/grazie doni!!! :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Dony » 08/04/2013, 23:16

direi lombardo, ma io sono di parte ;-)

Primavera, tra una lievitazione e l'altra trascorrono dai 60 ai 90 minuti, ma fa ancora freddo, la terza lievitazione naturalmente è molto più lunga, anche 5-6 ore poi va in frigorifero, indurimento (anche due ore) , inserimento burro con tre giri come per la sfoglia, altro passaggio in frigorifero di un'ora circa e infine stesura della pasta e formatura delle rose, verso le 10 di sera è pronta per essere messa a lievitare tutta notte in mobiletto chiuso coperta con pellicola. Il mattino dopo alle 7 è pronta per il forno :)
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda caris » 11/04/2013, 16:45

Posso dire di essere uno degli eletti che ha assaggiato la torta di Dony! Era una cosa indescrivibile (a proposito Dony..ma non hai una foto fatta 8-) 8-) 8-) ???? )
http://www.cookingplanner.it

stat rosa pristina nomine nomina nuda tenemus
Avatar utente
caris
 
Messaggi: 1533
Iscritto il: 19/07/2009, 22:21
Località: Roma

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda SteO153 » 11/04/2013, 17:09

caris ha scritto:Posso dire di essere uno degli eletti che ha assaggiato la torta di Dony! Era una cosa indescrivibile (a proposito Dony..ma non hai una foto fatta 8-) 8-) 8-) ???? )

Io ricordo ancora quella assaggiata ad un raduno 5 anni fa! :grin:
Le foto le trovi all'inizio del topo.
Stefano
Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)
Avatar utente
SteO153
Traghettatore
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: 06/05/2007, 14:12
Località: Turicum, Helvetia

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Dony » 11/04/2013, 22:35

SteO153 ha scritto:Io ricordo ancora quella assaggiata ad un raduno 5 anni fa! :grin:


con l'allenamento è migliorata 8-) :grin:
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Dony » 11/04/2013, 22:43

caris ha scritto: (a proposito Dony..ma non hai una foto fatta 8-) 8-) 8-) ???? )


non appena disponibile provvederò con l'aggiornamento ;-)
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Primavera » 12/04/2013, 6:26

Posso dare un suggerimento? si potrebbe mettere la forza della farina invece di un generico "farina forte Manitoba" ? la w330 e la w 400 sono forti entrambe, però il risultato e' diverso. :)
Primavera
Avatar utente
Primavera
 
Messaggi: 2901
Iscritto il: 16/07/2006, 20:27
Località: Milano

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda TeresaDeMasi » 12/04/2013, 9:50

Doni, se mi fai avere le foto le sostituisco, magari... e sulla forza della farina, lascio a te l'eventuale indicazione. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Dony » 12/04/2013, 12:07

TeresaGennarino ha scritto:Doni, se mi fai avere le foto le sostituisco, magari... e sulla forza della farina, lascio a te l'eventuale indicazione. :)


Le foto non le ho fatte io, non appena le ho te le invio, se fossero mie non varrebbe la pena credimi 8O :-P , la ricetta è stata riportata fedelmente come scritta sul libro, io ho usato manitoba W 400 :)
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Azabel » 13/04/2013, 14:44

TeresaGennarino ha scritto:Ps: torta del Garda: ma quale Garda, lombardo o veneto? insomma, in quale ucina regionale devo inserirla, secondo voi? :)

So che si fa pure qui a Verona, ma credo anch'io sia d'importazione lombarda.
www.kitchenbloodykitchen.com Se sono vegetariano perche' amo gli animali? No, semplicemente odio le piante. (A. Whitney Brown)
"Sei l'unica vegana da cui accetterei un invito a cena, sappilo." (la capessa, 23-06-2011)
Avatar utente
Azabel
 
Messaggi: 1338
Iscritto il: 05/12/2006, 23:22
Località: Verona

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda TeresaDeMasi » 13/04/2013, 21:15

Azabel ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:Ps: torta del Garda: ma quale Garda, lombardo o veneto? insomma, in quale ucina regionale devo inserirla, secondo voi? :)

So che si fa pure qui a Verona, ma credo anch'io sia d'importazione lombarda.


Io la conoscevo come parmigiana, una roba di corte di maria luisa. Ma qui leggo del garda e mi cascano le certezze. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Dony » 14/04/2013, 0:57

Credo che sarà difficile stabilirne l'esatta origine, penso che le cucine lombarda e veneta si siano influenzate a vicenda, e potrebbe pure esserci stato qualcosa di simile nella cucina parmense :-)
questa ricetta in particolare così come è strutturata, con lunga lievitazione, poco lievito, scorze d'arancia nell'impasto, sfogliatura, l'ho trovata solo nel libro di Massari, non ci sono spiegazioni, forse è una sua rielaborazione...se confrontata con altre ricette di Torta di rose si possono notare le differenze :)
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Dony » 14/04/2013, 10:38

Ho fatto i compiti...bresciana non è, nei miei vari ricettari di cucina non viene menzionata, il nostro dolce tipico è il bossolà, con lievito di birra e lunga lievitazione se fatto in pasticceria e per le grandi occasioni, poi c'è il bossolà più comune, fatto con lievito in polvere e ricoperto di zucchero in granella, veniva venduto in forneria a fette ed è legato a un dolcissimo ricordo della mia infanzia, quando andavo in forneria con mia nonna me ne comprava sempre una fettina...mi sembra si sentirne ancora il profumo :happy:
tornando alla torta delle rose, da un libro Slow Food Editore - L'Italia dei dolci, ho scoperto, sorpresa sorpresa , che pare sia stata creata nel 1490 in occasione del matrimonio tra Isabella d'Este e Francesco II, quarto marchese di Mantova e nipote di Ludovico Gonzaga. E' tipica di Valeggio sul Mincio (VR), bella località posta tra le provincie di Verona e Mantova.
Quindi sono Verona e Mantova a contendersene i natali.
Qui ci sono altre informazioni mentre qui spiega la diffusione del dolce sulla zona del lago di Garda :)
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda Cat » 07/02/2014, 18:13

L'ho rifatta da poco e ne approfitto per tirare su il thread, perché è un lievitato che davvero merita.

DSCF9616.JPG
DSCF9616.JPG (219.45 KiB) Osservato 11029 volte
.
Avatar utente
Cat
 
Messaggi: 1389
Iscritto il: 23/09/2006, 10:15
Località: Nata a Ragusa

Re: Torta delle rose del Garda*

Messaggioda TeresaDeMasi » 08/02/2014, 10:25

Cat ha scritto:L'ho rifatta da poco e ne approfitto per tirare su il thread, perché è un lievitato che davvero merita.

DSCF9616.JPG
.


Ed anche la tua è bellissima (brava!). Gran lievitato ma anche gran ricetta, mi permetto di aggiungere. :))
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Precedente

Torna a Il nuovo forum di Gennarino.org

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code