Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

[Toscana] Schiacciata con l'uva

Un nuovo forum, unico, che sostituirà i tradizionali 4 (che resteranno, in sola lettura) per rendere più agevole e veloce la navigazione. Qualora abbiate bisogno di informazioni sui vecchi post, avviate pure qui il vostro topic. Vi aiuteremo volentieri.

[Toscana] Schiacciata con l'uva

Messaggioda AntonellaRagnetto » 21/08/2007, 10:01

La schiacciata con l'uva è un dolce tipico della Toscana, e più precisamente delle province di Firenze e Prato.
Veniva preparato (e la tradizione è rimasta intatta nel tempo) durante la vendemmia per le sagre contadine. La varietà di uva usata è quella canaiola, dai chicchi piccoli e con molti semi (era una qualità inferiore, poco adatta alla vinificazione).
schiacciata con uva.jpg
Schiacciata toscana all'uva
schiacciata con uva.jpg (41 KiB) Osservato 15235 volte

Foto da http://langoloincucina.blogspot.it/2011 ... -luva.html

Ingredienti
1 Kg. di uva nera Canaiolo
Farina 00 gr. 400
25 gr. di lievito di birra
200 gr. di zucchero semolato
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.

Procedimento

In una zuppiera sciogliere lentamente il lievito in poca acqua tiepida (circa mezzo bicchiere) e, sempre girando, unite la farina, 4 cucchiai d'olio, 4 cucchiai di zucchero e un pizzico di sale.
Impastare be e e lasciar lievitare fino al raddoppio.
Tirare la pasta in una sfoglia molto sottile.
Ungere la teglia da fornoe rivestirla con la pasta, lasciando la parte eccedente ai bordi. Distribuirci sopra circa 700 gr. di uva, lavati e asciugati, due cucchiaiate di zucchero e due d'olio.
Ripiegare la parte e cedente della pasta, in modo da coprire l'uva e su di essa porre l'uva rimanente, due cucchiai d'olio e spolverare con altri due cucchiai di zucchero.
Cuocere la schiacciata nel forno già caldo a 180° per un'ora.
Ultima modifica di AntonellaRagnetto il 07/09/2007, 15:14, modificato 1 volta in totale.
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Messaggioda neoluke » 25/08/2007, 18:23

Già fatta la schiacciata con l'uva ? :smile:
Quest'anno siamo almeno con un mese in anticipo ......
Vabbè, mi darò da fare a cercarla per iniziare la produzione :D
Avatar utente
neoluke
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 27/12/2004, 8:32
Località: Panicaglia, FI

Messaggioda AntonellaRagnetto » 25/08/2007, 18:36

Beh a Orvieto la vendemmia inizia Lunedì prossimo, nella zona del Sagrantino a Montefalco è già iniziata :-)
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Messaggioda antonella 62 » 28/08/2007, 22:06

io metto un mazzetto di rosmarino ben legato a soffriggere nell'olio e tu?
antonella 62
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2007, 23:24
Località: Prato

Messaggioda TeresaDeMasi » 28/08/2007, 22:10

antonella 62 ha scritto:io metto un mazzetto di rosmarino ben legato a soffriggere nell'olio e tu?


In una focaccia dolce all'uva? :smile:
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda antonella 62 » 28/08/2007, 22:12

si, così la faceva la mia nonna e la fa la mia mamma e io continuo la tradizione,
antonella 62
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2007, 23:24
Località: Prato

Messaggioda antonella 62 » 28/08/2007, 22:14

non è come quella di antonella, penso che per quanto riguarda i dolci tradizionali ogni famiglia ha la sua ricetta. se riesco a trovare l'uva giusta la faccio e la posto ciao
antonella 62
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2007, 23:24
Località: Prato

Messaggioda AntonellaRagnetto » 28/08/2007, 23:30

No Antonella, io non metto il rosmarino. Devo dire che nei volumi di cucina, Petroni in testa, (n.d.r. Paolo Petroni, Il libro della vera cucina fiorentina, Firenze, Il Centauro, 1996) non è presente nella Schiacciata con l'uva.
Invece nella Schiacciata di zibibbo (leggi uvetta) il rosmarino è ben presente.
Forse tu parli di quest'ultima? :shock:
:D


/Mi viene in mente che l'altro connubio ramerino/zibibbo è quello presente nei pan di ramerino, che si fanno tradizionalmente il Giovedì Santo.
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Messaggioda antonella 62 » 01/09/2007, 23:17

io sono di Prato ,forse è solo nella mia zona che si mette il rosmarino, c'è anche chi mette l'anice ( a me non piace) specialmente nella zona di Carmignano
antonella 62
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2007, 23:24
Località: Prato

Messaggioda AntonellaRagnetto » 02/09/2007, 7:38

Ragioniamoci insieme :D

Di solito il duo rosmarino/uva è presente nei dolci toscani in tre casi:
Nel pan di ramerino e nella schiacciata con lo zibibbo, il castagnaccio.
Ma in queste le preparazioni l'uva non è l'uva da schiacciata, quella nera a chicchi piccoli e succosi, la canaiola, bensì lo zibibbo, cioè l'uvetta.
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Messaggioda antonella 62 » 02/09/2007, 20:49

non metto in dubbio che quello che dici è giusto ma nella mia famiglia ,e non solo, la schiacciata con l'uva si fa con l'uva e il rosmarino soffritto nell'olio e ti assicuro che è ottima
ciao
antonella 62
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2007, 23:24
Località: Prato

Messaggioda TeresaDeMasi » 02/09/2007, 20:52

antonella 62 ha scritto:non metto in dubbio che quello che dici è giusto ma nella mia famiglia ,e non solo, la schiacciata con l'uva si fa con l'uva e il rosmarino soffritto nell'olio e ti assicuro che è ottima
ciao


Quando la prepari, ce la fai vedere? :D
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Messaggioda antonella 62 » 02/09/2007, 22:08

domani vado a fare la spesa ,se trovo l'uva la faccio ne ho una voglia matta!
antonella 62
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2007, 23:24
Località: Prato

Messaggioda antonella 62 » 03/09/2007, 21:59

Immagine

questa è la fetta l'immagine non è chiara l'ho fatta on la web .oggi ho chiesto a massaie del posto come se fanno soffriggere il ramerino e mi hanno confermato quello che ho già detto. forse lo facciamo solo nella nostra zona!
ciao :shock:
antonella 62
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 26/08/2007, 23:24
Località: Prato

Messaggioda AntonellaRagnetto » 03/09/2007, 22:23

Può darsi che sia caratteristica della zona di Prato..... :-)

:D
Antonella
Avatar utente
AntonellaRagnetto
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: 06/06/2006, 17:06
Località: Firenze

Prossimo

Torna a Il nuovo forum di Gennarino.org

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code