Pagina 5 di 5

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 07/03/2012, 15:30
da mabon
Grazie mille Antonia, Proverò a farne metà dose con il miele e metà con il glucosio, in modo da sentire le differenze e provare a sentire se mi accorgo del miele :D

Una domanda, ma questa è la VERA ricetta della sfogliatella oppure è una variante?
scusate l'ignoranza, ma sono appassionato di cucina e mi sono dedicato da poco ai dolci.

Mi congratulo per il forum fantastico con tutti!

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 07/03/2012, 16:37
da anthonyb
In che senso VERA?
Sfogliatella frolla è proprio cosi. Dopo dipende dalla pasticceria ci sta chi mette semola chi semolino, chi aggiunge canditi chi canella. Io ho usato questa ricetta è ottima. Sfoglaitella è ugauale a questi che si compra. Miele non si sente dentro impasto. ho provato a fare la sfoglia con burro e con sugna. A me personalmente piace più con burro. Ma che non vuole dire che con strutto non è buona.

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 07/03/2012, 17:31
da mabon
Sicuramente mi sono spiegato male, non volevo dire che questa ricetta non è valida, volevo solo sapere se esiste una ricetta, chiamiamola, ufficiale, e poi le varie modifiche o migliorie apportate dai pasticceri, oppure ogni pasticcere ha un suo modo di farla.

Avevo trovato una ricetta, di Scaturchio, che diceva che la frolla doveva essere senza uovo, solo farina, strutto, acqua e zucchero; mi sembra un po' strano, sembra impossibile da stendere....

Ad ogni modo provo questa ricetta e vi posto le foto ;-)

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 05/09/2012, 13:39
da annamad
Fatte: con meta' dose ne son uscite 16. Ho omesso i canditi che non avevo e sostituito la fiala di aroma miele con un cucchiaio di miele.
anna

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 22/10/2013, 13:12
da TeresaDeMasi
rimmel ha scritto:sicuramente già c'è nel forum,ma non ho trovato la ricetta per accodarmi,vi ringrazio se provvedete voi.
pasta frolla:
500 gr.di farina 00,
200 gr.di strutto,
200 gr.di zucchero,
1/2 cucchiaino da caffè di ammoniaca,
30 gr.di miele,
100 gr.di acqua,
un pizzico di sale.
impastate la frolla come sempre e mettete in frigo a riposare,va bene anche fatta il giorno prima.


Una domanda sulla frolla: hai mai provata a farla con meno zucchero, in modo da renderla semidolce se non addirittura salata? secondo te, se metto 50 gr di zucchero, o meno, che succede?
:shock:
ho in mente un'idea: una frolla ripiena di crema alla zuppa di cipolle... non chiamate la neuro. :grin:

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 22/10/2013, 14:56
da MariaRomano
Capa, un po' come per i rustici napoletani, sempre di Rimmel :) http://www.gennarino.org/forum/viewtopic.php?f=15&t=14057&hilit

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 22/10/2013, 15:21
da rimmel
Teresa come dice Maria è l'impasto dei pasticciotti, che poi è la frolla semidolce che usano in molti anche per la pizza con la scarola. Potresti togliere il miele ed aumentare un po' il sale.
antonia

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 22/10/2013, 16:05
da TeresaDeMasi
Mica vero, maria: i rustici napoletani sono una pasta lievitata. Questa invece è una frolla. Ma mi chiedevo se lo zucchero sia necessario alla struttura dell'impasto... insomma, se senza zucchero o con poco viene una brisè o una chiavica. :D
Magari provo, e poi vi dico... :)
/grazie.

pardon sto fusa: maria ha scritto pasticciotti e io ho letto PANINI. Chiedo venia. E me ne vado in castigo da sola. :oops:

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 22/10/2013, 16:16
da MariaRomano
TeresaGennarino ha scritto:pardon sto fusa: maria ha scritto pasticciotti e io ho letto PANINI. Chiedo venia. E me ne vado in castigo da sola. :oops:


Maria ha scritto rustici napoletani, quelli con l'involucro semidolce, una delizia della rosticceria napoletana, questi qui http://gennarino.org/wordpress/2013/02/15/rustico-napoletan/

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 22/10/2013, 16:40
da TeresaDeMasi
MariaRomano ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:pardon sto fusa: maria ha scritto pasticciotti e io ho letto PANINI. Chiedo venia. E me ne vado in castigo da sola. :oops:


Maria ha scritto rustici napoletani, quelli con l'involucro semidolce, una delizia della rosticceria napoletana, questi qui http://gennarino.org/wordpress/2013/02/15/rustico-napoletan/


Ecco, iniziate a capire quanto ho lavorato stamattina. E non solo per voi. :grin:

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 07/10/2015, 17:15
da farfallina74
Ciao a tutti
Sabato scorso ho deciso finalmente di fare le sfogliatelle di rimmel ho fatto mezza dose e le ho riempite con crema pasticcera (mio marito le voleva cosi :oops: chiedo scusa a tutti i napoletani :cool: poi io volevo provare questa frolla insieme alla crema perché da tempo sono alla ricerca della ricetta dei pasticciotti leccesi siccome li ho mangiati spesso, mia cognata è di Aradeo, nella frolla non hanno le uova e hanno lo strutto quindi questa ricetta mi incuriosita molto infatti nel sapore sono praticamente uguali) volevo sapere come mai quando ho chiuso le sfogliatelle sopra si è crepa ta la frolla è normale? Quelle di rimmel le vedo lisce :shock: l'impasto si attaccava un po al tavolo infatti ho dovuto un po infarinare...ho usato una doppio zero debole proteine 8.5 Divell per creme e torte forse dipende da questo? Il sapore era buonissimo a noi sono piaciute tantissimo ;-)
Sì può sostituire lo strutto con olio? Il maritino le vuole assaggiare con olio :? La prossima volta userò le formine dei pasticciotti ;-) ho usato la crema pasticcera salentina di Angelialati è uguale a quella che c'è nei pasticciotti è bianca è compatta al taglio
Un grazie a tutti ed a RIMMEL è bravissima

Re: sfogliatella frolla*

MessaggioInviato: 08/10/2015, 23:03
da TeresaDeMasi
farfallina74 ha scritto:Ciao a tutti
Sabato scorso ho deciso finalmente di fare le sfogliatelle di rimmel ho fatto mezza dose e le ho riempite con crema pasticcera (mio marito le voleva cosi :oops: chiedo scusa a tutti i napoletani :cool: poi io volevo provare questa frolla insieme alla crema perché da tempo sono alla ricerca della ricetta dei pasticciotti leccesi siccome li ho mangiati spesso, mia cognata è di Aradeo, nella frolla non hanno le uova e hanno lo strutto quindi questa ricetta mi incuriosita molto infatti nel sapore sono praticamente uguali) volevo sapere come mai quando ho chiuso le sfogliatelle sopra si è crepa ta la frolla è normale? Quelle di rimmel le vedo lisce :shock: l'impasto si attaccava un po al tavolo infatti ho dovuto un po infarinare...ho usato una doppio zero debole proteine 8.5 Divell per creme e torte forse dipende da questo? Il sapore era buonissimo a noi sono piaciute tantissimo ;-)
Sì può sostituire lo strutto con olio? Il maritino le vuole assaggiare con olio :? La prossima volta userò le formine dei pasticciotti ;-) ho usato la crema pasticcera salentina di Angelialati è uguale a quella che c'è nei pasticciotti è bianca è compatta al taglio
Un grazie a tutti ed a RIMMEL è bravissima


ciao, ti rinnovo il benvenuto anche qui. :) ma ti ho risposto nell'altro topic:
viewtopic.php?f=36&t=19803