Pagina 1 di 1

Altra Ricetta per la Torta Setteveli (dosi ridotte)

MessaggioInviato: 11/10/2006, 10:09
da SimonaD
Ciao a tutte/i.
Ho lurkato spesso il vostro forum e faccio i miei complimenti a tutti quanti per le splendide ricette postate. Ho visto che c'è anche la ricetta della Setteveli di cui io vado matta. Benchè il procedimento da me seguito nel realizzarla sia sostanzialmente identico a quello presente in questo sito, le mie dosi sono inferiori e il risultato è cmq ottimo. Ve la posto per curiosità.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO

· g. 20 Burro pomata
· g. 20 Zucchero a velo
· g. 50 Tuorli (3)
· g. 15 Cioccolato fondente al 70%
· g. 65 Albumi (2)
· g. 40 Zucchero
· g. 30 Farina 0
· g. 10 Cacao

DISCO DI PRALINATO AL MAIS SOFFIATO
· g. 50 Cioccolato bianco
· g. 50 Cioccolato al latte
· g. 10 Burro pomata
· g. 25 Pasta di nocciole
· g. 50 Mais soffiato glassato

DISCO DI CIOCCOLATA

Col cioccolato temperato facciamo un disco di cioccolata molto sottile che collocheremo tra uno strato e l'altro di bavarese.

MOUSSE AL CIOCCOLATO
· g. 40 Tuorli (3)
· g. 12 Acqua
· g. 30 Glucosio
· g. 60 di zucchero
· g. 40 Latte magro
· g. 100 Cioccolato fondente al 72%
· g. 110 Panna fresca

BAVARESE ALLA NOCCIOLA
· g. 140 Latte
· g. 40 Zucchero
· g. 80 Tuorli (6)
· g. 180 Zucchero
· g. 8 Colla di pesce
· g. 120 Pasta di nocciole
· g. 360 Panna semimontata

GLASSA DI COPERTURA

· 2,25 dl panna
· 225 gr cioccolato fondente extra amaro
· 60 gr glucosio
· un pizzico di sale

Re: Altra Ricetta per la Torta Setteveli (dosi ridotte)

MessaggioInviato: 11/10/2006, 12:17
da Gic
Grazie e benvenuta! Che tu sia una appassionata della setteveli si capisce dalla terza foto... ma quante ne hai fatte? Segnalo, in particolare, che la ricetta ha dosi ridotte, secondo me utili. C'è qualche sbilanciamento nelle proporzioni degli ingredienti ma, nel complesso, mi pare che possa funzionare.
P.S. Ho ridotto le dimensioni delle foto che, per una questione di migliore leggibilità, non devono superare i 640x480 pixel. Tu non avevi letto il regolamento, vero?
:D

MessaggioInviato: 11/10/2006, 12:43
da AntonellaRagnetto
Benvenuta :D
Complimenti per la torta e una ehm, curiosità:
come si fa a fare pentagrammi, chiavi di violino e note dorate sulla cioccolata?
Grazie in anticipo :D

Re: Altra Ricetta per la Torta Setteveli (dosi ridotte)

MessaggioInviato: 11/10/2006, 13:02
da SimonaD
Gic ha scritto:Grazie e benvenuta! Che tu sia una appassionata della setteveli si capisce dalla terza foto... ma quante ne hai fatte? :D


solo due per il momento. Quelle delle foto: una grande e una più piccina

Gic ha scritto:Segnalo, in particolare, che la ricetta ha dosi ridotte, secondo me utili. C'è qualche sbilanciamento nelle proporzioni degli ingredienti ma, nel complesso, mi pare che possa funzionare.:D


il sapore secondo le mie "cavie" è ottimo, in che cosa potrei bilanciare meglio? Tutti i suggerimenti sono ben accetti

Gic ha scritto:P.S. Ho ridotto le dimensioni delle foto che, per una questione di migliore leggibilità, non devono superare i 640x480 pixel. Tu non avevi letto il regolamento, vero?
:D


ehm:))) non l'avevo letto, hai ragione. Grazie anche a te per l'aiuto.
Ciao

MessaggioInviato: 11/10/2006, 13:07
da SimonaD
Antonella/ragnetto ha scritto:Benvenuta :D
Complimenti per la torta e una ehm, curiosità:
come si fa a fare pentagrammi, chiavi di violino e note dorate sulla cioccolata?
Grazie in anticipo :D


ciao:) basta comprare quei fogli in acetato (credo) che hanno prestampate le varie fantasie. Li trovi nei negozi dove vendono le decorazioni per torte ecc. Una volta preso il foglio, fai sciogliere una tavoletta di cioccolato (o secondo le tue esigenze anche meno o di più). Fai colare il cioccolato fuso sopra il foglio (attenzione a non spalmarlo perchè spalmandolo sciogli la decorazione e ti viene lo schifo che puoi vedere nell'ultima foto: una sorta di effetto marmorizzato, in quanto le chiavi di violino e quant'altro si sono sciolte) e livella (senza spalmare ripeto). Dopo di che metti in frigo per farlo solidificare. Una volta bello duro lo tiri fuori e stacchi il foglio di acetato e voilà! Avrai la tua bella decorazione. Stessa cosa dicasi se vuoi farlo sul cioccolato plastico.
Spero di essere stata sufficientemene chiara.
Ciao :D