Gennarino.org ringrazia tutti gli utenti che hanno dato fiducia al nostro progetto per quasi 20 anni, e che, grazie al grande lavoro fatto da tutto lo Staff (rigorosamente a titolo gratuito), hanno portato il forum a diventare uno dei principali punto di riferimento degli appassionati di cucina del web italiano.
Purtroppo, causa motivi personali, non ho più modo di gestirlo e portarlo avanti. Il forum viene ora posto in uno stato di sola lettura: un archivio storico che permetta a chiunque di fruire di tutte le discussioni trattate.

Le brioche siciliane, seconda parte

La buca dei pasticcioni! per quelli che hanno voglia di lavorare in gruppo.
Regole del forum
Prima di cominciare a scrivere messaggi in questo forum, vi consigliamo di seguirlo silenziosamente (continua)

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda iugi » 29/09/2008, 11:30

TeresaGennarino ha scritto:
Di provare il miele disciolto con succo di arancia, non ti passa proprio per la capa... eh? :-x


Le prossime :grin:
Avatar utente
iugi
Moderatore ganzo
 
Messaggi: 1539
Iscritto il: 14/12/2006, 13:27
Località: Salerno e Cosenza

Ti è stata utile questa discussione? Allora puoi ringraziarci condividendola sulle tue pagine social

In questo modo, ci aiuterai ad aumentare la popolarità di gennarino.org! Grazie! Condividi su Facebook

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda paoletta » 29/09/2008, 12:09

Dony ha scritto:Brioches siciliane n. 2
Sono più morbide di quelle fatte la prima volta e più profumate, si sente l'aroma delle scorze di clementine, mentre la prima volta avevo messo la scorza d'arancia candita.


Bellissime Dony :D
La pelle secondo te è uguale a quelle della prima volta?? Io le devo ancora rifare col sale... :oops:

E oggi, al secondo giorno, come si sono mantenute?
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda paoletta » 29/09/2008, 12:10

iugi ha scritto:La cosa che vorrei migliorare è l'effetto della spennellatura sulle brioche. Ho usato, come Paoletta, unna miscela di latte e tuorlo ma l'effetto visivo è stato quasi nullo. Perché?


E' vero, sono diverse. Ma tu le hai pennellate appena formate e subito prima di infornare? :shock: ... io comunque uso più latte che tuorlo, mi pare di aver messo circa 4 cucchiai per 1 tuorlo.
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda Dony » 29/09/2008, 13:35

paoletta ha scritto:
Dony ha scritto:Brioches siciliane n. 2
Sono più morbide di quelle fatte la prima volta e più profumate, si sente l'aroma delle scorze di clementine, mentre la prima volta avevo messo la scorza d'arancia candita.


Bellissime Dony :D
La pelle secondo te è uguale a quelle della prima volta?? Io le devo ancora rifare col sale... :oops:

E oggi, al secondo giorno, come si sono mantenute?


La pelle è un pò più morbida, ma anche la prima volta non era male, devo ancora risolvere la faccenda delle bollicine che si formano in fase di cottura, sarà via della funzione "ventilato" :shock: . E' che non posso fare diversamente, il forno è vecchio e anche con la funzione statico ormai la ventola parte automaticamente :-)
Oggi le superstiti erano ancora morbide e profumate, ma non dureranno a lungo ;-)
Avatar utente
Dony
 
Messaggi: 2372
Iscritto il: 13/08/2006, 14:29
Località: Botticino - BS

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda ciccioformaggio » 29/09/2008, 21:17

iugi ha scritto: Mi sembrava di ricordare una sorta di piegatura a 4 associata a un oscurissimo concetto di laminazione che mi aveva lasciato allibito.
Miss Ketty, mi ripeta il concetto di laminazione... se è in grado

Non sono Miss ketty, ma penso che tu non faccia discriminazioni.

La laminazione sono le girate, come nella pasta sfoglia.
Con questa questo metodo nei lievitati una parte del burro viene incorporato con un paio di girate a tre, quindi si utilizza burro molto molle.
E' una tecnica usata col pandoro.
Ciccioformaggio
ciccioformaggio
 
Messaggi: 736
Iscritto il: 12/05/2002, 19:44
Località: Salerno

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda TinaZappacosta » 29/09/2008, 21:23

Se Dony o Tina hanno voglia...


Mi inviti a nozze :grin: Sto aspettando che le contadine mi portino le uova fresche.

Bellissima Tina, forse sarebbe stato meglio aggiungere altri liquidi? Non so... L'alveolatura delle tue mi pare più regolare, però si vede che è più serrata... almeno credo!

Ma serrando con più forza si ottine una brioscia meno soffice, o è uguale?


Grazie :D Erano molto morbide, sicuramente aggiungendo più liquidi sarebbero venute ancora più soffici, ma volevo rispettare perfettamente la ricetta; la prossima volta, però, ne aggiungerò. Ho dimenticato di dire che come aromi ho utilizzato la buccia di un'arancia grattugiata. Scusate :oops:
Tina
http://www.mollicadipane.blogspot.com/

"Mani materne impastano poesia e verità. Nel pane sta scritta l’equità. Questa sì è storia eterna: le chiamate alla luce della lanterna" (Leonardo Sinisgalli)
Avatar utente
TinaZappacosta
 
Messaggi: 640
Iscritto il: 14/07/2008, 0:31
Località: Potenza

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda ciccioformaggio » 29/09/2008, 21:33

iugi ha scritto:La cosa che vorrei migliorare è l'effetto della spennellatura sulle brioche. Ho usato, come Paoletta, unna miscela di latte e tuorlo ma l'effetto visivo è stato quasi nullo. Perché?

Effetto visivo? Salerno non è il luogo deputato per le visioni.
Già abbiamo un santo che fa miracoli tutti i giorni e non c'e' spazio per la concorrenza. :twisted:
Uovo, semplice uovo sbattuto che da' lucentezza, il colore lo deve dare lo zucchero.
Ciccioformaggio
ciccioformaggio
 
Messaggi: 736
Iscritto il: 12/05/2002, 19:44
Località: Salerno

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda TeresaDeMasi » 29/09/2008, 21:37

ciccioformaggio ha scritto:Uovo, semplice uovo sbattuto che da' lucentezza, il colore lo deve dare lo zucchero.


A me, l'uovo sbattuto sulla brioscia non mi piace. Piuttosto, uovo e latte sbattuti. Ma per queste brioche, preferisco miele e succo di arancia, decisamente. :)
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda Adriano » 29/09/2008, 21:46

TeresaGennarino ha scritto:A me, l'uovo sbattuto sulla brioscia non mi piace.

hai provato con il solo albume?
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda paoletta » 29/09/2008, 21:52

Adriano ha scritto:
TeresaGennarino ha scritto:A me, l'uovo sbattuto sulla brioscia non mi piace.

hai provato con il solo albume?


Ma l'albume non indurisce? :shock:
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda paoletta » 29/09/2008, 21:53

ciccioformaggio ha scritto:Uovo, semplice uovo sbattuto che da' lucentezza, il colore lo deve dare lo zucchero.


ciccio e perchè tuorlo e latte no? A me così sono piaciute... :D
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda Adriano » 29/09/2008, 22:12

paoletta ha scritto:Ma l'albume non indurisce? :shock:

coagula, ma non indurisce e non ha retrogusto di uovo.
Avatar utente
Adriano
 
Messaggi: 4342
Iscritto il: 27/01/2005, 0:55
Località: Napoli

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda TeresaDeMasi » 29/09/2008, 22:17

Adriano ha scritto:
paoletta ha scritto:Ma l'albume non indurisce? :shock:

coagula, ma non indurisce e non ha retrogusto di uovo.


Leggermente sbattuto, e lo preferisco al tuorlo.
Vi è piaciuto quello che avete letto? Se vi va, potete ringraziarci aiutandoci a crescere condividendo questo post nelle vostre bacheche. Grazie a chiunque deciderà di farlo.
Il mio blog: http://www.scattigolosi.com
Avatar utente
TeresaDeMasi
Site Admin
 
Messaggi: 25519
Iscritto il: 02/05/2002, 20:14
Località: Formigine (MO)

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda paoletta » 29/09/2008, 22:27

TeresaGennarino ha scritto:
Adriano ha scritto:
paoletta ha scritto:Ma l'albume non indurisce? :shock:

coagula, ma non indurisce e non ha retrogusto di uovo.


Leggermente sbattuto, e lo preferisco al tuorlo.


Sì, a me piace.. nei maritozzi lo metto. Ma non fa la pellicina morbida, flessibile e sottile sottile ... :-)
Avatar utente
paoletta
 
Messaggi: 4850
Iscritto il: 01/03/2006, 18:00
Località: Chianciano Terme

Re: Le brioche siciliane, seconda parte

Messaggioda ciccioformaggio » 30/09/2008, 18:20

paoletta ha scritto:ciccio e perchè tuorlo e latte no? A me così sono piaciute... :D

Trovo piu' pratico utilizzare solo l'uovo.
In un'ipotetica graduatoria del rapporto costi/benefici è la soluzione migliore.
Ciccioformaggio
ciccioformaggio
 
Messaggi: 736
Iscritto il: 12/05/2002, 19:44
Località: Salerno

PrecedenteProssimo

Torna a Laboratorio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

by Scatti Golosi

La redazione di questo forum è costituita anche da diversi blog che ne condividono il progetto, e cioè:
buzzoole code