TOP

Ziti con ragù di braciole



ziti al ragu di braciole

Gli Ziti al ragu di braciole sono un piatto della domenica – preparato da Antonia –  della tradizione napoletana. E’ una valida alternativa al ragù classico fatto con varietà diverse di carni. Questo ragù è fatto con solo gli involtini ( a Napoli braciole), ha bisogno di una lunga e lenta cottura ma sicuramente più veloce di quello classico.

Ingredienti per 4 persone

350 g di ziti spezzati

Per le braciole:
4 fette di carne di manzo non troppo sottili
pezzetti di pecorino romano
4 fettine sottili di lardo (facoltativo)
1 ciuffo di prezzemolo
uvetta e pinoli q.b.
aglio, sale e pepe q.b.

per il sugo:
1,5 lt. di passata di pomodoro
1 cipolla media
olio evo q.b.

Procedimento

Preparare le braciole: mettere le fette di carne su un tagliere e farcirle con tutti gli ingredienti spezzettati. Chiuderle con degli stecchini o filo da cucina.
In una pentola, meglio se di coccio soffriggere dolcemente la cipolla in un generoso giro di olio, unire la carne e far rosolare per bene.
Versare la passata, aspettare che arrivi al bollore ed abbassare la fiamma, coprire e lasciare cuocere lentamente girando di tanto in tanto. Dopo 30′-40′ togliere le braciole e tenere da parte.
Continuare la cottura per almeno 2 ore o fino a quando l’olio affiora in superficie.
A fine cottura mettere di nuovo le braciole nel sugo per riscaldarle e spegnere.
Lessare la pasta, colare e mettere nella pentola senza sugo a fiamma moderata. Dare un paio di girate per asciugare l’acqua di cottura, aggiungere un paio di mestoli di sugo e far insaporire.
Completare il piatto con altro sugo e abbondante parmigiano grattugiato.

Qui, la discussione nel forum. Dove, qualora ne abbiate bisogno, potete anche chiedere aiuto. 

Allora, vi è piaciuto quello che abbiamo scritto? Se sì, condividetelo nei vostri social… ci renderete felici!
E se avete bisogno di aiuto, ricordatevi che la pagina Facebook Scatti Golosi e Gennarino.org è a vostra disposizione: scriveteci un messaggio nella pagina e vi aiuteremo prima possibile!
Grazie a tutti!

«

»